Roma - 18 maggio - Incontro "Energia e Democrazia: Il Futuro è Già Cominciato. Le Opzioni per l’Europa" @ Camera dei Deputati

Energia e Democrazia:
Il Futuro è Già Cominciato.
Le Opzioni per l’Europa
Venerdì 18 maggio 2007, ore 15.00
Camera dei Deputati, Sala del Refettorio - Vicolo Valdina, Roma

Per prenotare un posto, scrivere a v.sirabella@vision-forum.org
(ricordiamo che per accedere alla Camera dei Deputati è richiesto un abbigliamento formale)

La questione dell’energia e del cambiamento climatico come esempio di fallimento della democrazia su scala globale.

All’inizio del 21esimo secolo il 75% dell’energia che il mondo consuma proviene ancora da combustibili fossili, e il 35% solo dal petrolio. Del petrolio disponibile sul pianeta, il 75% è in mano a soli 7 paesi. Nessuno di questi Paesi risulta essere governato da un regime democratico.

Le soluzioni passano attraverso la costruzione di meccanismi di governo globale completamente diversi: la creazione di “macroregioni”, di cui l’Unione Europea potrebbe farsi promotore; la promozione di opinioni pubbliche internazionali; lo sviluppo di movimenti che sulle questioni dell’ambiente si stanno già consolidando.

La presenza di relatori internazionali costituirà anche l’occasione per approfondire la relazione tra energia e democrazia in zone “nevralgiche” del pianeta: Russia, America Latina, il Middle East visto dalla prospettiva “europea” di Israele: i nuovi protagonisti della politica mondiale.

I relatori:     (* da confermare)
Daniele Capezzone – Presidente Commissione Attività Produttive Camera
Luigi Paganetto * – Presidente ENEA
Francesco Grillo – Vision e London School of Economics
Alessandro Clerici – World Energy Council
Adriano Marconetto – Pianeta
Daniele Archibugi – University of London
Sam Greene – Moscow Carnegie Centre
Mendi Rabinovitz – Vision for Israel
Carlos Gervasoni – University of Notre Dame

Online il programma dell’evento http://www.visionwebsite.eu/UserFiles/File/Agenda_18_maggio_03.pdf e il position paper http://www.visionwebsite.eu/UserFiles/File/Seminars_agenda_2april.pdf

Vision è il think tank italiano dedicato a costruire soluzioni possibili sulle questioni decisive per il futuro delle società avanzate. Obiettivo di Vision è raccogliere idee, proteggerle dalle urgenze del breve periodo, farle crescere in progetti ad alto valore aggiunto sociale, facilitare la realizzazione di tali progetti. Il cuore di Vision è la “fabbrica delle idee” le cui principali aree di interesse sono: Tecnologie e Società, Società e Globalizzazione, Globalizzazione e Democrazia.


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year
MOMA: cercasi nuovo look - Umberto Cesari lancia il concorso MyOwnMAsterpiece
Il ruolo delle società civili asiatiche nella ricostruzione e nella pacificazione

 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node