Roma - scadenza 30 novembre - Bando Comune di Roma - Avviso Pubblico: proposte di spettacolo dal vivo e cinematografiche

COMUNE DI ROMA
ASSESSORATO ALLE POLITICHE CULTURALI
DIPARTIMENTO IV – CULTURA, SPORT, TOPONOMASTICA
UFFICIO COORDINAMENTO,PROGETTAZIONE E GESTIONE EVENTI DI SPETTACOLO

AVVISO PUBBLICO

L’Amministrazione Comunale intende reperire proposte di spettacolo dal vivo e cinematografiche per singoli eventi ovvero per rassegne e/o festival  da realizzarsi nei Municipi della Città di Roma nell’ anno  2007
Scadenza
30 novembre 2006

I progetti dovranno avere come contenuto fondamentale i seguenti requisiti:

A) Progettazione e realizzazione delle iniziative  in relazione  al luogo e/o ai luoghi di uno dei Municipi prescelti ( Cfr all. n. 1);
B) Le rassegne e/o i festival non potranno avere una durata superiore ai 40 giorni consecutivi compresi nell’ anno 2007.
C)  Le iniziative dovranno essere occasione d’incontro tra culture diverse e/o tra più linguaggi espressivi. Sarà valutata come titolo preferenziale la proposta di  una creazione artistica originale o di un’anteprima italiana.
D)  Rilevanza nazionale e/o cittadina della proposta e significativo apporto allo sviluppo culturale della Città e del territorio prescelto.
E)  Capacità di autofinanziamento, anche con sponsor reperiti  nel rispetto dei principi  enunciati all’ art. 6 del “Regolamento per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni” approvato dal Consiglio Comunale con Deliberazione n° 214 del 15  novembre 2004”.
F)  Ingresso gratuito alle iniziative.

I progetti devono essere presentati da Enti o Associazioni legalmente costituite, che non svolgono attività partitiche in qualunque forma, oppure diano vita ad iniziative politiche.

I soggetti interessati all’iniziativa dovranno presentare domanda corredata dalla seguente documentazione, tutta a firma del legale rappresentante:

1) Relazione generale indicante le finalità e i contenuti artistici della proposta;   

2)   Progetto dettagliato  contenente i seguenti elementi:
 - Programma della manifestazione;
       - Cast artistico;
       - Curriculum dell’ Ente proponente e dei suoi  membri;
       - Periodo e luogo/ luoghi di svolgimento;
       -  Descrizione allestimento previsto per l’area/e prescelta/e
       - Preventivo economico dettagliato  con l’indicazione di eventuali sponsor;
       - Piano di comunicazione con precisa indicazione dei mezzi che s’intendono utilizzare per
         far risaltare l’immagine dell’Amministrazione Comunale e promuovere la partecipazione
         del pubblico.

3) Copia dell’ Atto Costitutivo e dello Statuto, qualora non siano già in possesso dell’
Amministrazione;

4) Dichiarazione con la quale si attesti che il proponente è dotato di Partita I.V.A. e indicazione
del numero relativo.

5) Scheda riassuntiva contenente i seguenti dati: (la scheda potrà essere ritirata presso: il Dipartimento IV – Uff. Coordinamento,Progettazione  e Gestione Eventi di Spettacolo , i Municipi interessati  o scaricata da indirizzo Internet  www.comune.roma.it/cultura/ - ( Sezione: Bandi di Concorso ) o www.culturaroma.it
- Denominazione, domicilio, recapito telefonico, numero fax, indirizzo e-mail e Partita I.V.A dell’ associazione o ente proponente;
- Indicazione del Legale Rappresentante, della sua data di nascita e Codice Fiscale;
- Genere e denominazione della manifestazione proposta ;
- Costo complessivo della manifestazione;
- Luogo e data di svolgimento della manifestazione;
- Presenza di eventuali sponsor;
- Presenza di eventuali attività commerciali e loro tipologia.

6) Elenco riepilogativo di tutta la documentazione presentata.

I progetti approvati saranno oggetto di specifico Atto Dirigenziale di affidamento  che disciplinerà lo svolgimento delle attività e il rapporto contrattuale con il Comune di Roma – Dipartimento IV.

L’Amministrazione si riserva di richiedere un adeguamento della proposta alle esigenze di programmazione complessiva dell’attività di spettacolo nella città, verificando la compatibilità della manifestazione con il luogo prescelto.

Nel caso in cui uno o più Municipi non fossero destinatari di alcuna proposta, l’Amministrazione, sentito il parere della Commissione, si riserva di destinare in tale Municipio/i uno dei progetti presentati, che sia risultato idoneo e adeguato.

Ogni Ente o Associazione può presentare un solo progetto  e non può proporre lo stesso progetto in altri avvisi pubblici banditi dal IV Dipartimento –  Uff. Coordinamento,Progettazione  e Gestione Eventi di Spettacolo -  per l’ anno 2007.

I progetti presentati saranno esaminati da una apposita Commissione composta dal Presidente e quattro membri, di cui un rappresentante di ciascun Municipio, che parteciperà all’esame dei progetti pertinenti al Municipio di competenza.
La Commissione esprimerà le proprie valutazioni in merito a:
- Qualità artistica della proposta anche rapportata al territorio cittadino e  al periodo dell’anno ipotizzato per lo svolgimento;
- Rispondenza della proposta ai requisiti di cui ai punti A - B - C -  D - F;
- Curriculum dell’Ente proponente e dei suoi  membri.

La Commissione stabilirà preventivamente i criteri di valutazione dei progetti presentati.

I Progetti  saranno valutati, sotto il profilo amministrativo, da parte degli uffici competenti in merito a:
- Coerenza del progetto artistico con il preventivo presentato;
- Rapporto costo/qualità del progetto da cui si evinca la convenienza per l’Amministrazione;
- Verifica motivi di esclusione.

Concorrerà positivamente alla valutazione complessiva del progetto l’indicazione della quota d’investimento economico che il proponente garantirà con proprie risorse o con investimenti di altri Enti  o sponsor commerciali reperiti nel  rispetto dei principi  enunciati all’ art. 6 del “Regolamento per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni” approvato dal Consiglio Comunale con Deliberazione n° 214 del 15  novembre 2004”.
 
Motivi di esclusione
Preliminarmente saranno escluse le associazioni o enti che avranno presentato più di un progetto nonché:
- A -
proposte riconducibili alla  richiesta di:
I)        finanziamento di Premi e Concorsi.
II)      finanziamento di attività ordinaria e/o di stagione dell’ ente proponente.
- B -
proposte che:
I)        non individuino gli artisti più rappresentativi.
II)      non individuino il luogo di svolgimento.
III)     superino il periodo massimo di svolgimento di 40 giorni.
IV)     non presentino il preventivo di spesa
V)      non presentino il curriculum della struttura proponente e dei membri.
VI)     indichino un luogo di svolgimento non compreso tra quelli di cui in allegato.

L’Amministrazione si impegna a sostenere un progetto per ogni Municipio con un finanziamento massimo di € 60.000 ( sessantamila) IVA inclusa.

L’intervento economico previsto per i progetti prescelti potrà essere sospeso e/o subire una riduzione in caso di violazione della normativa del regolamento delle pubbliche affissioni e qualora, nei materiali promozionali delle manifestazioni, non sia posta nella dovuta evidenza la presenza dell’Amministrazione Comunale, così come di volta in volta comunicato dall’Ufficio Coordinamento, Progettazione e Gestione Eventi di Spettacolo e in caso di mancato o parziale adempimento degli obblighi di legge relativi alle necessarie autorizzazioni.
Il pagamento delle spese sostenute per la realizzazione delle manifestazioni avverrà su presentazione di fattura descrittiva delle voci valutate e approvate preventivamente dalla Commissione Consultiva di Congruità.

Le proposte, con la dicitura “Avviso Pubblico per il reperimento di proposte spettacolo dal vivo e cinematografiche per singoli eventi, ovvero rassegne e festival  da realizzarsi nei Municipi della Città di Roma nell’ anno  2007” dovranno pervenire, escluso mezzo fax, al DIPARTIMENTO IV Politiche Culturali – Ufficio Protocollo – Piazza di Campitelli n° 7 – 00186 Roma, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno  30 novembre 2006. Farà fede la data del protocollo del IV Dipartimento.

Eventuali ricorsi potranno essere presentati dagli interessati entro e non oltre 30 (trenta) giorni dall’affissione della graduatoria presso la sede del Dipartimento IV del Comune di Roma – Piazza di Campitelli n° 7 .

Non potrà essere chiesta la restituzione o copia della documentazione presentata.

Per informazioni telefonare ai numeri: 06/67103168 – 06/67102744 – 06/6795920.


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year
MOMA: cercasi nuovo look - Umberto Cesari lancia il concorso MyOwnMAsterpiece
Il ruolo delle società civili asiatiche nella ricostruzione e nella pacificazione

 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node