Milano - dal 7 aprile al 26 giugno - mostra "STREETS OF JEREMYVILLE" @ Galleria AREA B
la mostra personale dell’artista australiano Jeremyville

STREETS OF JEREMYVILLE
a cura di Ivan Quaroni
7 aprile – 26 giugno 2009
INAUGURAZIONE: 7 aprile 2009, h. 18.00

Galleria AREA B, Via Cesare Balbo, 3 – 20136 Milano
www.areab.org 

AREA B inaugura il 7 aprile 2009 nella sede in Via Cesare Balbo 3 a Milano, la mostra personale dell’artista australiano Jeremyville.

Artista e designer di fama internazionale, Jeremyville è autore di fumetti, dipinti, abiti, illustrazioni, accessori ed anche un vero fenomeno nel mondo degli art toys. Giochi e pupazzi divertenti e sempre molto ironici, spesso irriverenti, prodotti su scala industriale, che diventano arte contemporanea nel momento in cui l’artista realizza interventi pittorici personalizzati ad hoc, utilizzando quindi il Toy, alla stregua di una tela.

Jeremyville ha realizzato il suo primo Toy, chiamato “Space Puppy” nel 1995, e può quindi a ragione essere indicato come il precursore ed inventore dell’intero genere.

Ha all’attivo collaborazioni con i più importanti brand internazionali: MTV, Converse, Rossignol, Coca Cola, Adidas, Red Bull,
Colette, Kidrobot, e molti altri.
Ha scritto Vynil Will Kill! , il primo libro dedicato al mondo dei toys, a cui è seguito JEREMYVILLE SESSION, un altro volume che contiene collaborazioni con Geoff McFetridge, Miss Van, Devilrobots, STRANGEco, Lego, Converse, MTV e Adidas.

I suoi oggetti e fumetti sono stati pubblicati in riviste del calibro di Windle, Vapors, xlr8r, Wallpaper, Dazed and Confused, Nylon, Monster Children, Oyster, Computer Arts UK, Fused UK, Yen, IdN, Territory, Juxtapoz, The Drama, Beautiful Decay, 119, Xfuns, T World Journal, Faesthetic.

Jeremyville è uno degli artisti pop ed illustratori più importanti sulla scena internazionale. Il suo interesse per le varie forme dell’arte e del design non deve però trarre in inganno: i suoi personaggi nascono dalle sue emozioni, siano esse di euforia o malinconia. Dalla volontà di non allontanarsi mai troppo da se stessi, di non conformarsi mai alle volontà esterne. (tratto dall’Interview by Nelson Medina from Revolution Art, feb 08)

Per Informazioni:
Chiara Chiapparoli
APStudio Via Goldoni 34 Milano +39.02.70120481
chiapparoli@apstudio.net
www.apstudio.net


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node