Roma - 16 marzo - Simone Forti al Teatro Vascello
Progetto Simone Forti: 8-15 marzo @ Orvieto

Caravajal15 residenza dinamica
movement research residency
Orvieto
- International Projects 2008
presenta

Simone Forti in Logomotion
Il Corpo che danza

Simone Forti, l’artista italo-americana del pionieristico Judson Church
Dance Theater di New York, ospite della Compagnia ALEF, in scena al Teatro Vascello il 16 marzo alle ore 17,00

Jennifer Dunning scrive nella sua recensione del 1991 sul New York Times: “Simone Forti ha presentato il suo primo programma di danza nel 1960 e ha avuto sin da allora un’influenza continua e crescente sui coreografi post-moderni interessati ad esplorare movimento e danza naturali o informali”.

La Compagnia ALEFdanzaateatro, diretta dalla coreografa Rossella Fiumi, nell’ambito delle proprie politiche d’arte e cultura programmate per il calendario 2008, ha l’onore di presentare in Italia il progetto internazionale con Simone Forti,la grande artista italo\americana tra le più carismatiche e significative figure nella storia dell’arte contemporanea, una pioniera nella genesi della Performing Art e della danza contemporanea, con riconoscimenti mondiali alla carriera.

Il progetto, un raro evento in Europa per i cultori delle arti performative, si svolgerà a Orvieto dall’8 al 15 Marzo presso Caravajal15 residenza dinamica, Residenza per la Ricerca del Movimento fondata nel 1984 da Rossella Fiumi, e sede della propria Compagnia ALEFdanzaateatro, nelle prestigiose sale affrescate di Palazzo Caravajal-Simoncelli (del 1500) di Orvieto; un workshop intensivo riservato a 20 danzatori, drammaturghi\performer\scrittori.

Il 16 marzo il gruppo si sposterà da Orvieto a Roma, per presentare al pubblico della capitale la sintesi del processo creativo esplorato in residenza con Forti,nella messa in scena della performance finale Logomotion, un’indagine improvvisativa che unisce danza, testo e parola, al Teatro Vascello, (INFO: 06 5881021 \ www.teatrovascello.it) dove il direttore artistico del Teatro, il regista Giancarlo Nanni, ha invitato Simone Forti e la Compagnia ALEF, per celebrare l’evento.Nella stessa serata inoltre Simone Forti danzerà un suo breve solo dal titolo New Animation, una danza d’improvvisazione che prende l’ispirazione dalle notizie dei quotidiani.

Il 18 marzo, infine, presso la storica Galleria L’Attico di Fabio Sargentini, Simone Forti incontrerà gli artisti romani legati alle transavanguardie storiche della Performing Art.

Venti performer di diverse nazionalità sono in Italia dal 7 al 16 Marzo, per partecipare al progetto dinamico nella residenza di Orvieto. Dagli Stati Uniti alla Turchia, passando per la Grecia, Francia, Inghilterra, Olanda, Germania, Svizzera, Croazia e infine in Italia, i performer guidati da Simone Forti, apportano motivazioni personali, per arricchire le proprie qualità di evoluzione del processo creativo, per conoscere da vicino Simone Forti e per condividere una rara esperienza umana.
I 20 performer sono stati selezionati tramite bando internazionale, divulgato a Ottobre 2007, rivolto a fruitori del mondo della cultura e del lavoro, danzatori, coreografi, registi, attori, drammaturghi, performer, artisti, e a tutti coloro interessati all’indagine dell’orientamento espressivo.

Simone Forti, fiorentina di nascita, emigra negli Stati Uniti con la sua famiglia nel 1939; vive a Los Angeles.La sua evoluzione è legata anche all’esperienza con il leggendario Judson Church Dance Theater, che negli anni ‘60 ha rivoluzionato la danza moderna a New York, in uno storico momento di dialogo tra artisti visivi, musicisti, poeti e danzatori. L’artista ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra i quali il NEA Fellowship, un “Bessie” New York Dance and Performance Award per i risultati raggiunti, e il Dance Resource Center of Los Angeles Lester Horton Award per la carriera.
Nel 2005 ha ottenuto il Guggenheim Fellowship. Simone Forti già invitata a Orvieto a Zipfest nel 2006 é nuovamente l’ospite speciale per la seconda tappa del progetto, il workshop intensivo in residenza dal titolo “Logomotion Writing Workshop”Workshop di scrittura e parola in relazione al movimento del corpo: un interessante lavoro sull’improvvisazione, che combina insieme movimento\parola\scrittura.

Le date in sintesi del Progetto Simone Forti:
8-15 marzo
Orvieto residenza dinamica -/ Logomotion workshop con i 20 performer selezionati
12 marzo Orvieto residenza dinamica/ - Logomotion Speciale master class aperta a tutti
16 marzo ore 17 Roma Teatro Vascello - Logomotion performance
18 marzo Roma Galleria l’Attico

In scena:
Simone Forti, Rossella Fiumi, Patricia Bardi (Olanda)
Elisabetta Consonni (Olanda), Camilla Crispino, Laura Delfini
Defne Erdur Bekdik (Turchia), Katherine Ferrier (USA), Chiara Fossemò
Glenda Giacco, Janine Harrington (Inghilterra), Tihana Jovanic (Croazia)
Karen Krolak (USA), Laura Liuni, Cristina Mazzoni
Marina Rossi, Maxine Saborowski (Germania),Marina Tsartsara (Grecia)
Joelle Valterio (Svizzera)

Il progetto rappresenta il felice connubio tra artisti interessati a risvegliare la memoria dei pionieristici anni della Performing Art, e a diffondere questa memoria tra le nuove generazioni, agli artisti emergenti della Contemporaneità ....

Simone Forti, pioniera della Performing Art, artista del Judson Church Dance Theater, performer, danzatrice
Rossella Fiumi, performer, coreografa, Compagnia ALEF, curatrice artistica Zipfest
Giancarlo Nanni, regista, attore, direttore teatrale, Teatro Vascello
Fabio Sargentini, gallerista, L’Attico, scrittore, uomo di teatro

Informazioni
Caravajal15 residenza dinamica
Via Malabranca 15
05018 Orvieto (TR)
tel 0763341479
fax 0763340669
mobile 3391017492
info@contactfestival.it
www.contactfestival.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node