Tokyo - 27Ottobre–20Gennaio - mostra SPACE FOR YOUR FUTURE @ MOT Museum of Contemporary Art

Premio FURLA per l’arte

Elisabetta Di Maggio
Grazia Toderi
Luca Trevisani
Patrick Tuttofuoco

in mostra a

SPACE FOR YOUR FUTURE
MOT Museum of Contemporary Art, Tokyo
27 Ottobre 2007 – 20 Gennaio 2008

Comunicato stampa

Furla celebrerà il suo 80° Anniversario partecipando alla mostra SPACE FOR YOUR FUTURE che si svolgerà a Tokyo, al MOT (Museo di Arte Contemporanea) dal 27 Ottobre 2007 al 20 Gennaio 2008.
La mostra e’ curata da Yuko Hasegawa, direttrice del MOT, e da Chiara Bertola, in qualità di advisor curator speciale per questo evento.
Elisabetta Di Maggio, Grazia Toderi, Luca Trevisani e Patrick Tuttofuoco sono i quattro artisti italiani selezionati per l’evento al MOT, che presenteranno un loro ultimo lavoro.
Ognuno di loro ha partecipato in modi diversi alle selezioni del Premio Furla per l’Arte nel corso delle sue edizioni.

L’obiettivo della mostra è quello di raccontare le numerose confluenze e sinergie che intercorrono tra le diverse discipline creative; un fenomeno che, emerso verso la fine degli anni ’90, si è sviluppato in maniera esponenziale nella prima decade del XXI° secolo, fino a distinguersi come un vero e proprio trend.
Un fenomeno analogo si era già registrato nei primi anni del secolo scorso, quando si cercò di giungere ad una visione mondiale utopistica dello spazio architettonico attraverso la combinazione delle diverse discipline creative in un’unità ideale.

Le intersezioni che esistono oggi tra variegati gusti individuali e i valori di una società informata e aggiornata, con i suoi network stratificati, possono essere considerate come un processo guidato da intrecci e collaborazioni interdisciplinari, finalizzati a produrre un nuovo DNA per vivere un presente piuttosto complesso.
Molte di queste opere intendono creare nuovi spazi di coesistenza e di comunicazione.

La mostra SPACE FOR YOUR FUTURE presenta una serie di progetti diversificati nella proposta di nuovi spazi comunicativi in grado di stimolare e trasformare le sensibilità, le percezioni sensoriali e la curiosità intellettuale di coloro che vi si muovono all’interno.
L’idea di “spazio” citata nel titolo non significa semplicemente spazio fisico, ma piuttosto spazio in quanto ambiente che circonda l’individuo come essere dotato di sensibilità fisica e spirituale.
Quando pensiamo di indossare degli abiti, per es. in termini di spazio concepito intorno a quell’individuo, si tratterà di percepire gli abiti e l’armadio, oppure gli abiti e il design spaziale come un’unica cosa.
Questa forma di pensiero che attraversa un ampio spettro di discipline, o meglio che re-interpreta il territorio di un genere, può essere ritrovato in molti creatori ed artisti, presente in diversi modi attraverso la loro particolare visione dello “Space for your future”.

Come maggior centro culturale in Asia, Tokyo è stato il motore della nuova creazione. È qui che l’arte, la moda, l’architettura, il graphic design e product design, le produzioni film/video e il design ambientale interagiscono liberamente, senza essere ostacolati da strutture gerarchiche, con un dinamismo che riesce dunque a generare nuove forme.

Artisti in mostra:

Architettura:
AMID architecture |cero9| Spain
Junya Ishigami (Japan)
R&Sie…(France)
SANAA (Japan)

Graphic Design, Product Design:
Air-Bar Project (Japan)
Campana Brothers (Brazil)
Contenido Neto (Argentina)
DEMAKERSVAN (The Netherlands)
DRAFT (Japan)
Ichiro Higashiizumi (Japan)
Mikiko Minewaki (Japan)
MONGOOSE STUDIO (Japan)
NENDO/Ooki Sato (Japan)
Mika Ninagawa (Japan)
Noriyuki Tanaka (Japan)

Fashion Design:
BLESS (Germany)
COSMIC WONDER (Japan)
Hussein Chalayan (UK/Cyprus)

Arts:
Kiichiro Adachi (Japan)
ASSUME VIVD ASTRO FOCUS (Brazil)
Olafur Eliasson (Denmark)
Shaun Gladwell (Australia)
Michael Lin (Taiwan)
Elisabetta Di Maggio (Italy)
Ernesto Neto (Brazil)
Carsten Nicolai (Germany)
Tobias Rehberger (Germany)
Pipilotti Rist (Switzerland)
Grazia Toderi (Italy)
Luca Trevisani (Italy)
Patrick Tuttofuoco (Italy)
Barbara Visser (The Netherlands)
Apichatpong Weerasethakul (Thailand)


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node