Milano - 15 dicembre - Anna Galtarossa & Daniel González - Homeless Rocket With Chandeliers

Homeless Rocket with Chandeliers
Anna Galtarossa & Daniel González
opening: 15 Dicembre ore 21
, Via Massimiano 25, Lambrate, Milano.
Sempre alle ore 21 performance musicale di Saturnino.
E concerto dal titolo: “l’influenza tra materia e suono”
di Dragaoqua duo su musiche di Christian Ravagliuoli.

HRWC

Nella post industriale Lambrate, una gru per l’edilizia viene trasfigurata da due artisti che dell’architettura hanno una visione utopica. Una monumentale macchina per la costruzione delle case diventa anche una macchina per la produzione dei sogni. Di giorno lavora e di notte decolla come un missile verso la fantasia più sfrenata.

Seconda occasione di collaborazione per Anna Galtarossa (Bussolengo,Verona, 1975) e Daniel González (Buenos Aires, 1963).
la prima, tuttora itinerante, si intitola “Chili Moon Town Tour” ed è, appunto, una città in viaggio, dalla forte identità ma senza confini. Un omaggio agli emigranti.
Ora, eccoli, alla prese con “Homeless Rocket with Chandeliers”, una struttura per le costruzioni che diventa un missile pronto a salpare ogni notte per nuove avventure. Un omaggio agli homeless.

Alejandro Jodorowsky potrebbe affermare che Galtarossa e González stiano compiendo un atto “psicomagico”, trasformando concretezza in leggerezza.
Del resto, molto spesso, emigranti e homeless, sono mossi dalla necessità di evadere le regole che non riconoscono come valide, per inseguire un sogno, o meglio nuove possibilità. Molto spesso essi finiscono per scegliersi le regole, creando, così, spazi di libertà. Essi esprimono l’incontro segnico, sia da un punto di vista estetico, sia da un punto di vista etico. Esprimono l’incontro tra genti provenienti da luoghi lontani tra loro, tra oggetti che differiscono per foggia e colore. Eppure questo incontro concilia le situazioni, pacifica le differenze. Proprio l’indagine semiologica volta a preparare e favorire l’incontro tra realtà diverse caratterizza la ricerca di Anna e Daniel. L’una intenta a creare “mondi”, l’altro impegnato, da sempre, ad accorciare le “distanze”.
La collaborazione tra Anna Galtarossa e Daniel González accade secondo quella che Goethe definirebbe “fantasia esatta”: simboli, analogie, coincidenze che codificate creativamente raccontano embrioni di cambiamenti che a loro volta orientano scenari futuri e possono generare grandi idee.

L’architettura è una grande idea che però quando si realizza perde gran parte del fascino che la connota in fase progettuale; diciamo che una volta terminata acquisisce altre qualità. Ciò nonostante, Anna e Daniel non intendono fare a meno dell’utopia che contraddistingue un progetto in embrione, così hanno realizzato un’architettura, che è anche una macchina impegnata a costruire se stessa, esteticamente di giorno ed eticamente di notte, viaggiando tra le stelle, in cerca di quei valori ai quali non rinunciare.
Uno di questi valori è il senso del “genius loci”, la coscienza del luogo dove si opera. A volte,
per avere un’idea più precisa di dove ci si trova, bisogna elevarsi, lasciando la contingenza
ai propri piedi.
Per questo Daniel e Anna hanno apposto in cima al loro razzo “architettura” quattro simboli riferiti a quattro realtà di Lambrate: il primo, ad esempio, è un teschio dagli occhi a cuore che rappresenta la passione senza limiti, un riferimento alla passione per l’arte che connota le architetture di Via Massimiano e Via Ventura, sede di prestigiose gallerie.
Sabato 15 Dicembre alle ore 21, “Homeless Rocket with Chandeliers” partirà da Via Massimiano 25 per il suo primo viaggio intergalattico. A questo ne seguiranno moltissimi altri: uno ogni notte. La performance di Saturnino accompagnerà il count down, mentre i festeggiameti seguiranno il sound dei Dragaoqua duo e le musiche di Christian Ravagliuoli.

Marco Tagliaferro

Per richiesta di informazioni: imperatore3@hotmail.com


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node