Roma - 29novembre-30dicembre - RASSEGNA NOIR @ Teatro Sala Uno | programma

Teatro Sala Uno - Roma
RASSEGNA NOIR
dal 29 novembre al 30 Dicembre 2007


La compagnia BABATEATR
presenta
RE DI CUORI
omaggio al sottosuolo di Puskin
9 dicembre ore 21,00

progetto Hossein Taheri e Massimiliano Frumenti
collaborazione coreografica Maria Borgese

con Massimiliano Cutrera e Leonardo Maddalena
Realizzato con il contributo di IMAIE

Durante una devastante epidemia di colera,  A. Puskin si rifugiò in una località sconosciuta della Russia centrale (Boldino) trascorrendo un lungo periodo di esilio volontario lontano dai fasti della vita di corte. In realtà fuggiva da un'esistenza contrassegnata da duelli, partite a carte, intrighi amorosi e congiure politiche che gli avevano infine procurato solo scandali e la malevolenza sdegnosa di gran parte dell'aristocrazia pietroburghese, fino a costringere lo stesso zar a intervenire di persona.
In quel magico soggiorno coatto, chiamato poi 'l'autunno di Boldino', forse per sfuggire alla noia e alla solitudine o forse per salvarsi da una fatale resa dei conti con la propria coscienza, Puskin cominciò indefessamente a scrivere racconti destinati a diventare immortali  - quali p.e. le novelle del defunto Belkin, la Dama di Picche, Evghenij Onieghin (in versi) - obbligando se stesso a narrare quotidianamente, come uno Sherazhade al maschile, una pleiade di storie affascinanti e misteriose, degne di suscitare la più grande curiosità nel lettore.
Fu il primo, con il suo amico N. Gogol, a portare nella letteratura russa quell'elemento noir che darà principio ad un genere successivamente di gran voga e praticato brillantemente da Dostoievskij e Cechov.
Ma dietro gli incredibili racconti partoriti in quel magico autunno, così ben ammantati di finzione e fantasticherie, non è stato difficile rintracciare tutte le vicende, le figure e i luoghi propri della vita reale del nostro poeta quasi in una lucida traslazione.
Così l'ossessione per il gioco d'azzardo, per le figure femminili, per i demoni notturni della propria coscienza, la simpatia sentimentale per i vinti, gli sconfitti, i diseredati, la sfida continua alla bellezza e all'eternità, tornano ripetutamente in un vorticoso tourbillon dove si specchia e si rifrange l'anima complessa del poeta
RE DI CUORI è il tentativo di raccontare e visualizzare questo mondo. La nostra compagnia, con tutti i suoi mezzi artistici, proverà a ripercorrere in complicità con il pubblico gran parte di queste storie,al fine di rintracciare il più possibile l'anima di un grande poeta e del suo immenso paese.

LA COMPAGNIA BABATEATR
La Compagnia teatrale di recente formazione (2004) opera nell'ambito del teatro indipendente non finanziato dal Ministero, sebbene sia formata da professionisti noti e attivi nell'ambito dello spettacolo.
E' stata fondata da Hossein Taheri, attore teatrale, televisivo e cinematografico, che ne è il progettista e regista ispiratore, insieme a Massimiliano Cutrera, attore emergente formatosi al GITIS di Mosca, traduttore dal russo e dal polacco, Mar


Malattia
uno spettacolo multimediale - progetto scritto e regia di Mitridate Keradman
dall’ 11 al 16 dicembre ore 21,00

con
Paolo Zuccari, Giulio Turli, Teodora Nadoleanu, Daniel Terrenegra
Materiale Video Sounds Srl
scene Francesco Ghisu
costumi Mitridate Keradman

Il testo originale è liberamente ispirato all’ ”Assassino in me” di Jim Thomson, scrittore “pulp” americano riconosciuto con colpevole ritardo. Lo stile brutale e crudo di Thomson descrive, non senza ironia, i differenti strati che definiscono la complessità umana, dall’ipocrisia sociale tanto presente nelle buone famiglie di provincia, fino ai traumi e paure gelosamente dissimulate dai suoi personaggi. L’allestimento prevede installazioni di video e musica che  aprono una finestra sul malanno dei personaggi. Il materiale video e sonoro verrà manipolato in diretta, adattandosi alle  linee drammaturgiche in modo libero e spontaneo, valorizzando la dimensione puramente sensoriale dello spettacolo. Questo “stream of consciousness” di filmati, fotografie e suoni diventa un’orchestra multimediale, che segue la voce degli attori adattandosi, sera dopo sera, al gioco di specchi che si instaura tra i diversi elementi artistici in gioco.

Costo dei biglietti:per gli spettacoli € 15 interi -  € 12 ridotti;  per i film € 5

UFFICIO STAMPA SVS
SILVIA SIGNORELLI 338.9918303
VIOLA SBRAGIA 335.8369150


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node