Bologna - 4-9 dicembre - Programmazione EVENTI @ Arterìa

Arterìa

Martedì 4 Dicembre

ore 20.00 De'gustArterìa presenta:
Aperitivo con specialità etniche
Reading Musicale con Collettivo ABCD
CABARE', SIVUPLE'!
rassegna di teatro comico e cabaret per divertire divertendosi

ore 22.00 Lo Stabile della Luna
"Come appendere le palle, istruzioni per un Buon Natale"
Spettacolo comico di cabaret

Per sopravvire ai mali di stagione LO STABILE DELLA LUNA propone uno spettacolo di sketches comici per esorcizzare il virus natalizio. Babbo natale in tutto il suo decadente splendore incontrerà Carolina la bimba cinica e avida di regali ma sopratutto generosa di insulti contro la società! Monologhi e Musica dal vivo, Pantomime e Dialoghi muti si alterneranno tra un Mery e un Cristmas!

Mercoledì 5 Dicembre

ART JAM LIBERO ARBITRIO ALLA MUSICA
JAM SESSION OPEN SOURCE
Ogni Mercoledì le Jam Session dell'Arteria

La formula sviluppata per questa stagione ha l?intento di rendere le Jam veri e propri contenitori di cultura musicale, infatti verranno messi al fianco del *trio resident* composto da Davide Fasulo, Tore Nobile e Ale Lo mele, ogni settimana dei musicisti d?eccezione differenti, che oltre a mescolarsi con le schiere di tutti coloro che interverranno alla jam, a inizio serata proporranno dei veri e propri workshop gratuiti all'interno dei quali verranno messi a nudo argomenti e "trucchi del mestiere" atti a facilitare ogni tipo di performance.

Apertura h 20.00 Aperitivo a note libere musica dal vivo Grassilli

22.00 sax NIGHT workshop: Barend Middlehoff

22.30 JAM Session RESIDENT TRIO
Davide Fasulo - piano
Tore Nobile - drums
Ale Lo mele -contrabbasso
Guest: Barend Middlehoff

Giovedì 6 Dicembre

OGNI GIOVEDI'> APERITIVO DALLE 20.00 Drinks & Finger food
ArtRock Musica d'Emergenza
Rassegna di musica dal vivo di gruppi emergenti
In collaborazione con Associazione la Fabbrica

ore 22 00 Live Spacca il Silenzio! Acustico / Rock

Trio napoletano-bolognese composto dai due fratelli Luigi e Feliciano Grella, voce-chitarra e basso, e dal batterista Eugenio
Bonetti.
La peculiarità del gruppo sta nel sound marcatamente acustico (Luigi molto raramente imbraccia l'elettrica) ma non per questo necessariamente soffice e delicato. Anzi la loro scommessa sta proprio nell' esprimere forza ed energia senza abusare dell'elettrificazione e dell'amplificazione. Luigi, autore dei testi e della musica, è scrittore e poeta prima ancora che musicista e per questo le parole delle loro canzoni hanno spessore letterario anche prese in se stesse. Nel loro stile si percepisce la fusione di tre generi distinti tra loro ma avvicinabili, come il Rock, il Rap, il Jazz; ma anche la folk ballad è nelle loro corde?

Il 18 Luglio 2006 firmano il primo contratto discografico con la "NOPOP music development devices" di Guido Elmi. Il loro percorso ha inizio nell? anno 1993, subendo svariate trasformazioni musicali, di formazione e nome: da "Pigreco-delta-tao", "Fire" a "SPACCAILSILENZIO!".

www.spaccailsilenzio.it
www.myspace.com/spaccailsilenzio

AURA Rock / Alternativo / Indie

La band nasce nel 2004 dalle ceneri dei Rain, formazione attiva dal 1997. Il nucleo centrale degli Aura è costituito da Ugo Cappadonia (cantante,chitarrista, autore) e da Roberto Segullo (batterista), accompagnati nel corso degli anni da diversi e validissimi musicisti. Il gruppo presenta brani inediti di musica rock in italiano, con influenze convergenti tra la tradizione rock mondiale (soprattutto britannica) e quella cantautoriale italiana, ed inizia subito a imporsi come una delle più valide rock-bands della realtà underground messinese, promuovendosi ed autoproducendo ogni suo singolo lavoro, che ha modo di proporre in svariate occasioni. L'attività si espande dal 2005 in tutto il territorio nazionale con lo scopo di riuscire a diffondere in più luoghi possibili il messaggio della band: Amore, vita e RocknRoll. Non è legato da contratti discografici ad alcuna etichetta anche se, ha ricevuto alcune offerte, dalla Skyrec Records di Milano. Dicembre 2004 - Esce il loro primo EP dal titolo Notti senza luna. Gennaio 2005 - Superano le selezioni regionali di Sanremo Rock 2005. Febbraio 2005 - Finalisti per la Sicilia di Rock Targato Italia 2005; Agosto 2005 - Finalisti del Messina Music Village Festival; 2005 Febbraio 2006 - Superano le selezioni regionali di Rock Targato Italia 2006; Marzo 2006 - Esce il loro primo video promo del brano Uccidi il cuore (presente nel CD); Settembre 2006 - Finalisti dell?undicesimo Trofeo Pilastro City tenutosi al Covo di Bologna (Vedi www.pilastrocity.com); 21 Settembre 2006 - !!VINCITORI DI "ROCK TARGATO ITALIA 2006"!! (www.rocktargatoitalia.net); Ottobre 2006 - Selezionati per il progetto SAMIGO top100; 25 Novembre 2006 - Si esibiscono al ROXY BAR, invitati personalmente da RED RONNIE!!; 25/26 Novembre 2006 - Espongono e si esibiscono al MEI di Faenza. NEL FEBBRAIO 2007 REGISTRANO IL PRIMO ALBUM UFFICIALE AL "RED HOUSE RECORDINGS" DI SENIGALLIA, SOTTO LA PRODUZIONE ARTISTICA DI DAVID LENCI!!! (ancora in attesa di essere pubblicato);16 Febbraio 2007 - Finalisti regionali per AREZZO WAVE BAND 2007; 09/06/2007 - Si esibiscono nuovamente al Roxy Bar durante la notte bianca in occasione del casting "Miti Della Musica".
http://www.myspace.com/auraitaly

After Live Rap Showcase > Apatici GB (Sr) > Clan Trina (Sr Bo) >
Fuoco negli Occhi (Bo) hip hop selection by Marcoleeno (New Kings Bo)

Venerdì 7 Dicembre

Apertura h 18.00 Aperitivo Electrofish: buffet di mare musica e performances
Aperitivo dj set vs live set dj Skrub vs Clar able
DRAFT PUNK
Elettronica con attitudine punk, punk con attitudine elettronica

ore 23.00 Live Libera Velo Pop / Elettronica / Glam

Libera Velo Nel 1997 i 24 grana mi propongono di passare in sala per un coro nel loro primo album e così registro l? ?hihihihi..? che altro non è che il canto di una sirena da odissea nel pezzo ?loop?; poi nel 1999 nel loro secondo disco ?metaversus? un coretto nella morbidissima ?stai-mai-ccà?; nello stesso anno partecipo con i d.m.d. darmadar alla compilation ?onda d?urto? prodotta dall?etichetta novenove con il brano ?femmena?; nel 2001 in ?k album? francesco chansonière di bella scrive una strofa per la mia voce in ?kanzone del pisello? che allungo poi nelle registrazioni live di ?overground live 2002? esibendomi con i 24 grana in giro per l?italia divertendomi come una pazza! nel 2004 presto la mia voce e le mie melodie ai personaggi ?rugiada? e ?montagna? nel cd allegato all?opera didattica ?la profezia di arcadueò? promossa dall? o.n.g. ?c.i.s.s.? ed. ?equosolidali albatros? sugli arrangiamenti di peppe fontanella; ora a 30 anni posso dire di avere sempre avuto poca ambizione bruciante e questo mi ha frenato un pò in tutto ma ho sempre trovato cantando il mio regno citando il mio adorato tenco e pur seguendo sin da piccola il mestiere fascinoso di famiglia della fotografia (per una deina di anni ho lavorato come fotografa di beni culturali... nella mia città incantata...) ho sempre scritto e  inciso in casa con calma e passione canzoni ballate ellettrosfoghi che mi sono decisa a raccogliere prima in una demo e poi nel mio primo album con il santo aiuto di renato minale batterista dei 24 grana che ha arrangiato tutti i miei brani. nel novembre del 2005 sono stata ospite a "demo radio rai 1" in uno special dedicato alle mie canzoni... la mia prima intervista! on stage siamo in 4: oltre me e renato ci sono a ntonio alfano alla chitarra e alessandro belluccio al basso... i miei 3 fidatissimi compagni di viaggio!! il mio primo disco "Riffa" è uscito il 16 febbraio 2007 e vede la collaborazione di parecchi ospiti amici, è molto eclettico proprio come me, il mio bagaglio e il mio habitat!

h 24.00 Live Set French Elettronica
After D.Glaser ElectroRadio - dj Set

Sabato 8 Dicembre

Apertura h 18.00 Aperitivo Musicale & Buffet e Cena

h. 20.00  Shhh Party 0.2

h 22.00 Spettacolo teatrale PA-PA e poesie in LIS (lingua dei segni italiana)
di e con l'attore sordo Caia Gabriele

h.23.00  Live Jacarè Quintet Quintet

Cristina Renzetti - voce, percussioni Rocco Casino Papia - Chitarra, voce Tim Trevor-Briscoe - alto sax, clarinetto Giancarlo Bianchetti bass, Marco Canotti - drums

Nel 2003 nasce il progetto Jacaré dall?incontro tra la giovane cantante *Cristina Renzetti* ed il polistrumentista *Rocco Casino Papia*, provenienti l?una dalla musica brasiliana (suona in Italia, Portogallo e Brasile con numerosi musicisti) e l?altro dalle musiche balcaniche e dalle contaminazioni world-jazz (suona in Italia, Slovenia, Svizzera e Kosovo con vari progetti). Dopo tre anni di intensa attività concertistica in duo, Jacaré è ormai un piccolo alligatore (?jacaré?, appunto, in portoghese) che si immerge nelle musiche del mondo riaffiorando ora in calme atmosfere jazz, ora nel samba e nello choro, per poi tornare a covare le proprie composizioni sulle sponde della canzone dZautore.
Intanto, durante un soggiorno a Rio de Janeiro, Jacaré prende contatto con l?ambiente musicale carioca e tra una ?canja? (la jam session brasiliana) e l?altra, nasce l?idea di comporre e registrare un brano ispirato allo choro (la musica strumentale carioca) con musicisti di grande fama ed esperienza come Rogério Souza (Nò em pingo d?agua), Rodrigo Lessa e Sérgio Krakowski (Maria Bethania, Tira Poeira).
Jacaré ci prende gusto e, tornato in Italia, si precipita in studio per registrare gli altri dieci brani originali che completeranno il primo disco della band: ?*Il Primo Passo ? canzoni anfibie tra jazz e musiche del mondo*? (IRMA Records ? 2007) con la partecipazione di preziosi ospiti tra i quali Silvia Donati, Dimitri Sillato e Maurizio Piancastelli.
Il lavoro è un eclettica amalgama di melodie ispirate e armonie ed arrangiamenti complessi all?interno della ricerca di una nuova musicalità della parola italiana e portoghese ed è pensato, composto e arrangiato per il live, come quasi intermante live in studio, viene registrato.
Appena nato, Jacaré viene subito notato: vince il *festival ICEBERG 2007* ("per la freschezza creativa all'interno di un raffinato esercizio di stile e per l'impeccabile qualità della performance?), suona nel *Bologna Jazz Festival 2007* (in cartellone con C. Corea, B. Meldhau, R. Cuber), nel festival *?Jazz al Baraccano? (Bè BolognaEstate 2007)*, chiude il *Festival ?la Stanza? di Senigallia* (in cartellone con Bob Broznam) ed il *Festival ?Via Cava?* di Grosseto; suona al *RoxyBar* invitato da Red Ronnie, accompagna e sonorizza le letture del gran finale del *festival ?Ad Alta Voce 2007?* (con E.Brizzi, M.Fois ed altri); è ospite della trasmissione *?Brasil?* su *Radio RAI UNO*, di *?Taccuino Italiano?* di *Radio RAI INTERNATIONAL* e su Radio Città del Capo di Bologna (*Popolare Network*). Ed.IRMA RECORDS
www.jacare.eu

A seguire FUNKERMESSE PROJECT FUNK | SOUL | R&B MUSICA NERA 60/70/80

Special Guest Dj Jeff Bass Funk from Brasil
http://www.myspace.com/djeffbass

Domenica 9 Dicembre

dalle 17.00: APERITIVO CON BUFFET

TubuSinFabula - progetto di diffusione dei suoni di confine e Arterìa

in collaborazione con: _Nikò (Saniart.net) - Matteo Giorgioni (Associazione Onlus "Macondo" - Suoni di Sogni) E Amnesty International

"MUSICA DI CONFINE"
Evento dedicata alla world music e alla fusione di immagini e suoni

All'interno dei caratteristici spazi di Arterìa, il quartetto world music TubuSinFabula darà vita ad un evento del tutto caratteristico. Si tratta di un percorso sonoro e visivo dedicato alla scoperta di alcuni tra gli strumenti etnici più antichi e particolari di alcune culture extra-europee ed alla loro fusione con suoni di strumenti più tipici della cultura occidentale.

Il pomeriggio è dedicato a MusicoterapiaTantra Sound, una sintesi di tecniche con i suoni e tantra nel campo della guarigione e dell'esplorazione interiore a cura del Prof. Luca Vignali.

Workshop musica indiana dalle atmosfere sacre e mistiche dell'India, grazie alle particolari esecuzioni del Darshana Duo, che eseguirà alcuni "raga", ovvero componimenti della musica classica indiana, attraverso i suoni di due strumenti tipici: le tabla, percussioni più utilizzate in quest'ambito, e il santur, cordofono a percussione.

Successivamente, il viaggio proseguirà verso l'Australia e gli Aborigeni, etnia alla quale appartiene il didjeridoo, strumento a fiato unico nel suo genere, e che costituisce l'elemento caratteristico del suono dei TubuSinFabula, band etno-sperimentale che spazia tra la world music e la fusion.

Il live dei TubuSinFabula è un'esperienza magica, dove suoni apparentemente lontanissimi si incontrano in una dimensione onirica fondendosi in unica voce che lancia un preciso messaggio: la ricchezza delle diversità abita nella capacità di cogliere in esse molteplici sfumanture complementari volte alla fusione in unico elemento.

Musica per lo spirito, ma anche per il corpo, con l'incalzante susseguirsi di ritmiche etniche (afro/medioorientali/bossanova) e
moderne (funk/drum'n'bass).
Il viaggio sarà arricchito dagli interventi visivi di Nikò, che curerà i colori e le immagini per la serata e dalle suadenti note del pianoforte di Matteo Giorgioni.

h 17 - TANTRA SOUND
TERAPIA DEL SUONO - MUSICOTERAPIA

Le proprietà risanatrici del suono e della musica a cura del prof. Luca Vignali

Attraverso l?ascolto modulato dei suoni prodotti dalla voce e dagli strumenti si producono onde sonore di alto valore terapeutico e di riequilibrio psicofisico Un percorso di crescita personale, basato sulle ricerche scientifiche e spirtuali scaturite dall?osservazione degli effetti vibratori dei suoni dal vivo (Viole, Violino, Campane di Cristallo di quarzo purissimo, Campane Tibetane, Diapason, Pythagorean Tuning Forks ed altro) sulla psiche e sul corpo.

Un occasione per entrare in contatto con il proprio mondo interiore attraverso il suono, il movimento e la voce per rilasciare ogni tensione e riequilibrare le emozioni, per ritrovare la pace interiore.

Il Prof. Luca Vignali si è diplomato in violino (in Italia) e ha proseguito gli studi di perfezionamento solistico con i maestri: Enzo Porta, P. Vernikov, I. Grubert, Z. Giles, S. Accardo, G. Pescanov e M. Frischenschlager, e la musica da camera con i maestri: A. Specchi, P.N. Masi, R. Filippini, K. Bogino. Inoltre è stato premiato a vari concorsi nazionali e internazionali.

Durante i 20 anni di studi musicali accademici ininterrotti, dall?anno 1992 ha portato avanti parallelamente anche altri studi per completare la sua complessa, tra i quali: lo studio profondo sugli effetti del suono a corpo e alla mente umana, basato sulla medicina vibratoria con John Beaulieu presso BioSonic Academy of Music and Sound Healing (New York, U.S.A.), con Jonathan Goldman presso Sound Healers Association (Boulder, Colorado, U.S.A.), con Sarah Benson presso Earth Sound Light Center (Massacchussetts, U.S.A.) e il lavoro sull?improvvisazione musicale con Marco Piazza-Krisna Das (Italia), con Sarah Benson (U.S.A.), con Julia Lyon Liberman (New York, U.S.A.) e sull?improvvisazione vocale con gli ?Overtones? con David Hykes (Francia), Michel Vetter (Germania), Christian Bollmann (Germania), Rollin Rachele (Olanda) e con Lama Tashi (Tibet). Ha ricevuto insegnamenti sul potere del suono dai Sciamani Indio-Americani, in Tibet a Kumbum, dai Dottori Tibetani e dai Lama Tibetani sulle tecniche energetiche sul suono orientate al lavoro sul corpo. In Siberia ha beneficiato di tutti gli insegnamenti e le esperienze della Sciamana del suono; in un Monastero Zen in Giappone; in Australia con Tribù Aborigene e in India.

Inoltre ha partecipato ai vari gruppi di Tantra, in Nepal, India, Australia e alla School of Tantra. Da questa conoscenza nella teoria e nella pratica di meditazione, suono e tantra, ha cominciato a diffondere Tantra Sound, una sintesi di tecniche con i suoni e tantra nel campo della guarigione, e dell?esplorazione interiore.

Conduce seminari in Europa, e sessioni individuali; è autore di alcuni CD e del libro ?Musica e Suoni? nell?arte della guarigione.

h 20 - Presentazione mostra / installazione di Nikò
performance audio-visiva

h 21 - DARSHANA DUO
Max Castlunger - santur
Ciro Montanari - tabla
esecuzione di brani (raga) di musica classica indiana e presentazione degli strumenti

h 22 - MAYA24
Matteo Giorgioni - pianoforte
Gabriele Gubbelini - didjeridoo
esecuzione della suite musicale "l'attesa...maya24"

h 22.30 - TUBUSINFABULA in concerto
Gabriele Gubbelini - didjeridoo
Max Castlunger - percussioni
Antonino Barresi - flauto traverso / syntex / voce
Prop - basso / batteria elettronica
http://www.tubusinfabula.it 


Martedì 27 Novembre

ore 20
De'gustArterìa
  presenta:
Aperitivo Blu:  l'enologo Augusto Zuffa  presenta:
Infinitum vino Sangiovese Riserva – colli d’Imola

Buffet con specialità  - Esposizione di Ena e Musica itinerante -  Popper Trio

POPPER TRIO

GASPARE DE VITO – SAX
Nato a Napoli nel 1978, prevalentemente autodidatta, inizia lo studio del sassofono ad otto anni. Intorno ai quattordici anni si accosta alla cultura Afroamericana. Nel 1998 vince una borsa di studio ai “Seminari Senesi di Musica Jazz”. Nel 2001 si classifica primo a parimerito ad Iceberg con una performance per sassofono solo intitolata “Concerto per sax e natura”. Collabora con musicisti come Giancarlo Schiaffini, Zeduardo Martins, Arthur Miles, Roberto Bartoli, Mirko Sabatini, Luisa Cottifogli, Voon Washington, Maisha Grant, April Randall, Roberto Rossi, Fernando Tchika, Steve De Swath ed altri. Suona ai festival Jazzy Jam, Cassero Jazz 2001, Angelica 2001 e Festival Brasiliano per citare i più famosi. Ha lavorato per varie compagnie teatrali collaborando con Muna Mussie, Cathy Marchand del Living Theatre ed altri, componendo ed eseguendo le musiche originali di diversi spettacoli e performances.

FEDERICO SQUASSABIA - TASTIERE
nato a Mantova nel 1980. Dopo essere stato allontanato senza lode dalle più prestigiose accademie musicali d'Italia, decide di perdersi in rumori nebbiosi e canti di zanzara. Questa scelta delirante e quindi azzeccata lo ha portato ad incontrarealtri simpatici musicanti: Stefano Senni, Federico Scettri, Beppe Scardino, Salvatore Lauriola, Paolo Biasi, Max Sorrentini, Danilo Gallo, Nicola Bardini, Roy Paci, Igor Sciavolino, etc..

FRANCESCO CUSA - BATTERIA
nato a Catania nel 1966. Ha suonato tra gli altri con Paolo Fresu, Tino Tracanna, Attilio Zanchi, Marco Micheli, Bruno Tommaso, Larry Smith, Walter Schmocker, Lauro Rossi, Gianni Gebbia, Domenico Caliri, Cristina Zavalloni, Jay Rodriguez, Butch Morris, Jon Rose, Michel Godard, Kenny Wheeler, Garbis Dedeian, Steve Lacy, Tim Berne, Roy Paci, Elliot Sharp, Saadet Türköz, Flying Luttembachers, Andy Sheppard, Michael Riessler, Yves Robert, Giorgio Conte, Zu, Gianluca Petrella, Ab Baars, il collettivo di scrittori Wu Ming. Ha suonato in festival internazionali in Francia, Romania, Croazia, Slovenia,Bosnia/Erzegovina, Olanda, Germania, Svizzera, Austria, Ungheria, Norvegia, Spagna, Belgio. Attivo nell’ambito dell’interdisciplinareità artistica, ha realizzato numerosi lavori di creazione e sonorizzazione di musiche per film, teatrali, letterari, di danza e arti visive, collaborando con noti ballerini, poeti e visual performers.

Ore 22 - CABARE’, SIVUPLE’!
rassegna di teatro comico e cabaret

SINAPSIS
di Andrès Galeano; con Andrès Galeano, Manu Prats, Chiara Moretti, Diletta Bagordo e Bianca Ferricelli.
Spettacolo clownesco dedicato al pubblico. Per generare insieme un mondo immaginario nel solito spazio ordinario… un mondo da giocare.  Improvvisazioni miste a pezzi individuali, a coppia, a trio, a quadruplo oppure a quintuplo. Con l’obiettivo di arrivare ad un pubbliplo!

Mercoledì 28 Novembre

ARTJAM  LIBERO ARBITRIO ALLA MUSICA JAM SESSION OPEN SOURCE
Ogni Mercoledì le Jam Session dell’Arteria
La formula sviluppata per questa stagione ha l’intento di rendere le Jam veri e propri contenitori di cultura musicale, infatti verranno messi al fianco del trio resident composto da Davide Fasulo, Tore Nobile e Ale Lo mele, ogni settimana dei musicisti d’eccezione differenti, che oltre a mescolarsi con le schiere di tutti coloro che interverranno alla jam, a inizio serata proporranno dei veri e propri workshop gratuiti all’interno dei quali verranno messi a nudo argomenti e “trucchi del mestiere” atti a facilitare ogni tipo di performance.
Apertura h 20.00  - Aperitivo a note libere 
musica dal vivo  rock, pop e rhythm ‘n’ blues
Luca Benedetti Unpluggedb

h 22.00 VOICE NIGHT
workshop: Eloisa Atti
H 22.30
JAM Session RESIDENT TRIO
Guest:  Eloisa Atti

Eloisa Atti: voce, concertina, chitarra, percussioni.
Di formazione classica e jazz, è attiva sin dai primi anni Novanta sulla scena del jazz e della musica brasiliana in Italia. - Già cantante del gruppo Caputolindo con il quale ha partecipato ad importanti manifestazioni di jazz e musica brasiliana, ha dato vita, assieme al bassista Francesco Giampaoli, al progetto di musica italiana d’autore “Sur”, realizzando il disco omonimo, contenente brani originali, con la produzione artistica “Strafactory” di Mirco Mariani per l’etichetta Ethnoworld. Oltre a Eloisa e Francesco, fanno parte dei Sur Marco Bovi (gt) e Roberto Red Rossi (batteria, percussioni, flauto, voce). - Con i Sur partecipa alla compilation dedicata a Francesco De Gregori uscita a gennaio 2007 in allegato alla rivista musicale “Mucchio Extra” con il brano “La cattiva strada”, assieme a Patrizia Laquidara e Maurizio Piancastelli.
Con l'ELOISA ATTI JAZZ QUINTET sta presentando il progetto "Fine and Mellow Tunes" dedicato a Billie Holiday. Fanno parte dell'EAJQ Matteo Raggi (t sax), Davide Brillante (gt), Stefano Senni (cb), Tommaso Cappellato (dr).
- Ha lavorato e lavora attualmente in spettacoli teatrali e televisivi, come “Mai Dire Martedì” e il “Nuzzo De Biase Show” assieme ai comici Maria Di Biase e Corrado Nuzzo, il dramma “La Ballata del Vecchio Marinaio”, per la regia di Uliana Cevenini e con musiche di Salvo Nicotra, lo spettacolo comico “L’Antropofono”, per la regia dell’attore bolognese Matteo Belli.
- Ha scritto musica e testo ed inciso il brano unico per il disco “La musica dell’estate 2003”, pubblicato come allegato della rivista Carnet (Agosto 2003) e presentato lo stesso anno nel corso di una tournée estiva.con Dj Shakespeare e Sponky Love in importanti locali di musica dal vivo e discoteche in tutta Italia.
- Ha collaborato come vocalist all’incisione del brano “Urska” nel disco “Daunbailò” del gruppo omonimo, prodotto da “Storie di note”.
- Nel 2005 è stata parte del gruppo "The Ladies Anyway" composto da Graziana Borciani, Maria Galantino, Camilla Missio e Claudio Bonora.
- Ha cantato con la Banda Municipale di Santiago di Cuba diretta dal maestro Alcides Castillo Penalver nella piazza Garibaldi di Ariano nel Polesine.
Ha iniziato a cantare all’età di sei anni nel Piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna, con il quale ha partecipato a sei festival dello Zecchino d’Oro e a concerti in numerosi teatri italiani ed esteri. Ha frequentato i corsi di violino e pianoforte al Conservatorio G. B. Martini di Bologna. Ha studiato canto sotto la guida della cantante La Verne Jackson, entrando, inoltre, a far parte del coro Gospel diretto dalla stessa insegnante. Ha partecipato a work-shop tenuti da Mark Murphy, Jay Clayton, Luciana Souza. Steve Gut, Barbara Casini, Enrica Bacchia, Tom Kirkpatrick.
- Dopo essersi laureata con lode in Inglese nel 1996, nel corso di laurea di Lingue e Letterature Straniere Moderne dell’università bolognese, con la tesi “La musica nera proposta come strumento didattico integrativo all’insegnamento della lingua inglese”, ha partecipato alla 26a edizione di "Siena jazz".
- E’ in procinto di laurearsi in “jazz e musiche del nostro tempo”, presso il Conservatorio A. Buzzolla di Adria.
I BRANI
I brani "Le tue Mani" e "Colibri'" presenti su questa pagina sono di Eloisa Atti, con arrangiamenti di Francesco Giampaoli. E. Atti: voce e concertina; F. Giampaoli: basso e contrabbasso; Marco Bovi: chitarre.
"Creta" di Eloisa Atti fa parte dell'album "Sur" realizzato in collaborazione con la Strafactory di Mirco Mariani per l'Ethnoworld Records.
L'album "Sur" è in vendita su itunes e sul sito della Ethnoworld Records.
"Bovi in Moscone" di Francesco Giampaoli e Eloisa Atti è stato realizzato presso l'home studio di Francesco Giampaoli, Lido di Dante (Ra).
L'immagine che accompagna "Bovi in Moscone" è di Robert Marnika, tratta dalla mostra "Pescatore dell'anima"   
http://www.myspace.com/eloisaatti

Giovedì 29 Novembre

OGNI GIOVEDì > APERITIVO DALLE 20.00 Drinks & Finger food
ArtRock Musica d’Emergenza
Rassegna di musica dal vivo di gruppi emergenti
In collaborazione con Associazione la Fabbrica

Elymania
Pop / Rock / Indie

Ci formiamo allinizio del 2004, siamo io (Elisa, voce e chitarre), Federico (chitarra e cori), Matteo (batteria) e Domenico, Basso. Tutti e 4 proveniamo da esperienze musicali diverse. Io scrivo i testi delle canzoni, nei quali cerco di esprimere la mia personalità e la mia sensibilità, tenendo sempre uno stile autobiografico, introspettivo e personale. A livello strumentale ci proponiamo di fare un genere pop-rock, strizzando locchio alla tradizione cantautoriale italiana, non disdegnando sonorit.. noise e brit. Ci accomuna l’ispirazione a gruppi come Sonic youth ed Afterhours da una cui canzone deriva il nome del gruppo, che ricorda anche il mio nome di battesimo.
http://www.myspace.com/elymania

Yu Guerra! Rock / Powerpop / Indie

Yu Guerra = voce & chitarra
Wilko = chitarra
Tony Farinelli = basso
Gianluca Schiavon = batteria

Nel 2005 Yuguerra! nasce come progetto per registrare i brani scritti in precedenza da Yu, dando loro una forma stilistica il più vicino possibile al suono di una rock band nel senso piu' genuino del termine.
Le canzoni su cui si lavora vanno a creare la track list dell'album ODIO VERO.
Marzio Manni alla chitarra Max Jr pitta al basso e Gianluca Schiavon alla batteria danno il loro apporto sonoro e stilistico al sound dell' album che nel marzo del 2007 esce per l'etichetta indipendente SQUADRA RIBELLE.
Contemporaneamente alla pianificazione delle date promozionali del tour di ODIO VERO escono dalla formazione M.Manni e M.Jr Pitta, per essere sostituiti da Tony Farinelli al basso e Wilko Zanni alla chitarra formando così, con la conferma di Gianluca Schiavon alla batteria, quella che oggi è conosciuta come la band Yuguerra!.
Dopo le prime date a supporto dell'album ODIO VERO, si comincia subito a lavorare a del nuovo materiale e nell'estate 2007 la band entra in studio per registrare l'ep DIMENTICATO dove oltre all'omonimo brano e all'inedita AMORE TOSSICO risuona e in un certo senso completa l'extended play NEL PIU' VERO DEI MIEI MODI, già presente nel disco precedente in versione chitarra e voce, canzone "manifesto" di transazione da "progetto" a band vera a propria dalla spiccata e profonda inclinazione Rock con la erre maiuscola.
Ci sono poi quelli che hanno respirato Rock ‘n Roll, che si sono nutriti di vinile e gambe larghe-chitarre basse sul palco, gente per la quale il Rock ‘n Roll è un fatto naturale, qualcosa che parla della bontà fondamentale di essere vivi e in tutto questo, come è ovvio, c’è amore e c’è rabbia.
Gente che non si è mai preoccupata di definire il Rock ‘n Roll, di venirci a dire questo sì, questo no, ma che ha sempre e solo suonato, e a volume molto alto.Alla fine, quando le corde vibrano & le valvole friggono, conta quel che si è vissuto, e se quel che si è sempre vissuto è Rock ‘n Roll, allora buon divertimento.
Signori e signori, dalla pancia di Bologna la Rock ecco a voi Yu Guerra.
Riccardo Pedrini (Wu Ming 5)
 
Io pulisco le scale per mangiare e suono rock'n'roll per vivere.
Il motivo che mi ha spinto a suonare è l'istinto, l'attrazione e l'empatia provata fin da ragazzino per le band viste dal vivo o al cinema "i Clash di Rude Boy e The Great R'n'R Swindle dei Sex Pistols" mi hanno spinto non a "scimmiottare" un idolo ma a cercare come loro, di dare emozioni ed energia portandomi ad un percorso di apprendimento della tecnica prima e della parte letteraria dopo.
Questo lungo tutta la mia vita. Odio Vero è il mio primo disco, il mio condensato di vita, il mio manifesto ad esigere la mia parte "on the road". La mia visione della musica è più simile per certi aspetti a quella di uno scrittore perchè amo narrare e descrivere pensieri vestendoli di quotidiano ed epico allo stesso tempo
.
http://www.myspace.com/yuguerra  

Venerdì 30 Novembre

Apertura h 18.00
Aperitivo Electrofish: buffet di mare musica e performances
Aperitivo   dj set vs live set  - MUSICAOLTRANZA VOL.0 @ Arteria
 
Prima compilation per Musicaoltranza, che inaugura con questo volume 0, selected by Trif_o, una serie di compilation tematiche distribuite in parte sotto forma di netlabel, in parte come digital label vera e propria attraverso i principali canali web.
Questa prima uscita è dedicata alla musica elettronica “da salotto”, la cosiddetta Intelligent Dance Music, che viene qui proposta sotto 16 diversi aspetti, dalle sonorità più jazzate di Nheap ed Antani, a quelle più minimali di Under Electric Shock, passando per le sperimentazioni di Pocosapiens, la malinconia di Corr ado e Marco Mohamed e la cattiveria della bellissima traccia di Kreyk.
Di rilievo internazionale grazie alla presenza dello statunitense Yahaleel e dell'italo-russo Fernando Poo, questa compilation ospita artisti emergenti come Himi_Prod, When We Left e Digital Brain, ed altri più noti come Wang Inc., autore della precedente release di Musicaoltranza, ma anche di ep su Context e Sonig (Mouse on Mars).

DRAFT PUNK
Elettronica con attitudine punk, punk con attitudine elettronica

h.23.00 Live      Live Set BXP -  Elettronica / Ambiente / IDM

h 24.00 Live  - CAPTAin MANTell live
   After EXCUSE ME dj set

Sabato 01 Dicembre

H 15.00 - A LEZIONE DI THRILLER 
ELEMENTI DI TENEBRA
CORSO DI SCRITTURA THRILLER

In collaborazione con Alacran Edizioni, sotto la guida di Andrea Carlo Cappi, un laboratorio di scrittura thriller.
Termine d’iscrizione: 30 novembre

Per districarsi nella ragnatela di gialli, noir e spystory un corso di scrittura thriller e un laboratorio live di parole: Elementi di tenebra Il laboratorio di scrittura thriller di Arterìa è un luogo e soprattutto un tempo dedicato all'esperienza della scrittura. Aperto a chiunque desideri esercitarsi e crescere nell'arte di raccontare storie attraverso la parola scritta.
In collaborazione con Alacran Edizioni, sotto la guida di un docente-scrittore d’eccezione, Andrea Carlo Cappi, questo corso offre spunti e indicazioni utili a sviluppare le proprie capacità espressive in un confronto sereno e aperto con gli altri partecipanti al laboratorio e il pubblico.
Obiettivi:
Affinare e integrare il proprio approccio alla scrittura.
Esercitare le tecniche per sviluppare e acquisire le giuste capacità per costruire un racconto noir, un romanzo, una novella, una sceneggiatura, dalla prima all’ultima pagina.
Struttura-Lezione-monologo su tecniche, storia e tipologia del thriller (giallo, noir, psychothriller, spy-story, contaminazione tra generi.)
-Montaggi video che illustrano le varie tipologie.
-Scrittura collettiva di un racconto dal vivo con interazione del pubblico:
Durata:
sei ore divise in due lezioni da tre ore (sabato 1 dicembre 15-18; domenica 2 dicembre 15-18),
Termine d’iscrizione: 30 novembre
Costo: acquisto a 11 € del libro di testo "Elementi di tenebra-Manuale di scrittura thriller" (Alacran, 2005)


h 18.00 Aperitivo Musicale & Buffet
Cena Cucina bolognese

H 23 00 LiveNo Money Big Band  Rythm and blues / Blues / Swing
After FUNKERMESSE PROJECT
FUNK | SOUL | R&B  MUSICA NERA 60/70/80
Special Guest  Dj Jeff Bass Funk from Brasil

Domenica 02 Dicembre

H 15.00 - A LEZIONE DI THRILLER 
ELEMENTI DI TENEBRA
CORSO DI SCRITTURA THRILLER

dalle 18.30: APERITIVO CON BUFFET
Spettacolo di scrittura estemporanea con partecipazione di Davide Garbero e Stefano Di Marino

EvilEve @Arterìa
Ore 20.00
: presentazione esposizione fotografica UN SOGNO PER LA STRADA
Esposizione fotografica a cura di
“Un sogno per la strada”, Associazione di Solidarietà Internazionale
“Siamo partiti in tre, poi quattro e in pochi giorni siamo diventati tanti, ma non siamo mai stanchi di conoscere, coinvolgere e sognare insieme...”
Nata il 30 settembre 2006, l’associazione Un sogno per la strada ha l’obiettivo di restituire ai ragazzi delle strade dell’Ecuador la voglia e la forza di sognare senza il bisogno di ricorrere alle droghe, dando loro una visione alternativa del quotidiano, l'importanza di sentirsi qualcuno, il desiderio di crearsi una vita propria. Attualmente è in atto la costruzione di un Centro di Riabilitazione Sociale a Santo Domingo de los Colorados.
L’associazione esporrà fotografie che testimoniano la realtà in cui questi bambini vivono, rendendo evidente la necessità della presenza di un’organizzazione che intervenga per tentare di risolvere o almeno alleviare le condizioni di degrado e abbandono con le quali ogni giorno i piccoli sognatori si confrontano.
Verranno proiettati due documentari (senza audio) che descrive il lavoro svolto fin ora dall’Associazione. Sarà inoltre allestito un banchetto per la distribuzione di materiale informativo.
http://www.unsognoperlastrada.org/
http://www.myspace.com/sognandoperlastrada

Ore 21.30: concerto MUSETTA (lounge trip-hop noir)
MUSETTA
Il progetto Musetta nasce nel 1998, quando i destini di Matteo Curcio e Marinella Mastrosimone si incrociano. Il loro terreno d’incontro è il jazz e la loro collaborazione ha inizio con il quintetto post-rock Sunscape e l’album “I” (1999). L’elettronica per i Musetta è il mezzo, non il fine: nel loro sound trovano posto sia strumenti reali (Fender Rhodes, Moog Theremin, basso e chitarra elettrica, fiati) sia samples e softsynths.
La passione del duo per il cinema d’animazione, per i film noir e la science-fiction contribuisce a definire un’estetica originale, utilizzata per l’artwork e per i live, che includono un VjSet costruito per interagire con la musica.
Per il mese di gennaio 2008 è prevista la pubblicazione del loro album d’esordio, “Mice to Meet You”, prodotto dall’etichetta bolognese Irma Records. Il singolo Peace and Melody sta già riscuotendo successo tra pubblico e addetti ai lavori oltreoceano e in particolare in Canada, con la pubblicazione di oltre una decina di remix curati dai migliori dj canadesi e statunitensi.
http://www.musetta.co.uk/
http://www.myspace.com/musettamusic

Ore 23.00: DjSet Lemp Elettronica, down tempo, acid jazz, lunge  > VjSet NEM Post-atomic electro-fetish noise

Maria Luisa Fascì Spurio
Ufficio Stampa - Arterìa
vicolo Broglio, 1/E - 40125 Bologna
Telefono 051 0868879 - 338 7560311
Info:
info@arteria.bo.it; ufficiostampa@arteria.bo.it
www.arteria.bo.it; www.myspace.com/arteriabo/


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node