Roma - 23 novembre - TUNE feat. DJ SKURGE [UR/MOTECH – USA] @ RASHOMONCLUB

RASHOMONCLUB, RAINDOG, CLASSIX e 3D
presentano

TUNE feat. 
DJ SKURGE [UR/MOTECH – USA]
FABIO SCALABRONI [NATURE – ITA]
ANDREA BENEDETTI  [PLASMEK – ITA]

RASHOMON CLUB , ROMA
23 NOVEMBRE 2007

VISUAL:
United Frames
[Raindog.visual | Noisevideo  | Clichè Video]

INFO:
Rashomon  Club - Via degli Argonauti 16
From 00:00 till late
Ingresso 10 Euro
Infoline: Daniele 328.4533991
Mail:
tunefridays@gmail.com

COMUNICATO:
Questo venerdì Tune, la serata del Rashomon targata Raindog, Classix e 3D, si tinge di Detroit Techno. Sale infatti in consolle, Milton Baldwin ovvero Dj Skurge, l’ultima scoperta di Mike Banks e dj di punta del team Underground Resistance. Come produttore ha realizzato un paio di singoli su UR in cui mescola come pochi electro e funk. Come dj rappresenta al meglio la scuola di Detroit selezionando la crema della dance elettronica mondiale con un occhio di riguardo a quella zona franca che si trova fra house e techno. Grande tecnica e scelta musicale incredibilmente coinvolgente per uno dei dj più promettenti della scena che sarà coadiuvato per l’occasione da Fabio Scalabroni degli AMBit3 ed Andrea Benedetti che ci offriranno un sapiente mix fra techno ed elettronica pura: un’ulteriore garanzia di qualità. Non mancate!

BIO ARTISTI

DJ SKURGE [UR/MOTECH – USA]
Milton Baldwin era un avido ascoltatore di radio ribelli come Electrifying Mojo e Wizard  e ancora non è chiaro se siano state le radio ad innescare la sua trasformazione o se Baldwin era destinato a diventare qualcosa di diverso da un “semplice ragazzo di Detroit”. Quello che è noto è che aveva un cugino che frequentava la poco conosciuta “Unscene Dancers”, e che  fu influenzato quindi dai ritmi della musica elettronica fin dalla giovane età.

Fu inevitabile che un giorno imparasse a mixare iniziando proprio con i Kraftwerk e i Model 500. Nel tempo ampliò le sue conoscenze musicali studiando chitarra e suonando in band rock e funk. Tutto questo rafforzò il bagaglio tecnico di Dj Skurge che di lì a breve prese contatti con l’agente di 2030 Grand River , e alla fine con "Mad" Mike Banks [UR]…con il quale iniziò una straordinaria carriera artistica. 
Lavorando tra Detroit e il Giappone, Dj Skurge ebbe un ruolo fondamentale nella creazione del suono per il doppio CD prodotto con i veterani dell’ Interstellar Fugitives “Mad” Mike e Gerald Mitchell. Era il 2004 quando il singolo “Cruise Ship Killer” b/w “Frustrated” fu prodotto per la Aquanauts e quando il mondo iniziò a comprendere il terrore di Dj Skurge. Era stato dato per scontato infatti che i massacri sulle navi Desire, Adventure e Mercy fossero opera dei conservatori Drexciyan, ma il singolo aiutò le autorità a mettere insieme gli eventi che portarono alla tragedia.
Il suo successivo “Slide, Skate,” fu fonte di dibattito per gli esperti, che cercarono di comprendere se la traccia fosse un invito a ballare o una critica al governo e alla corruzione politica. Alcuni speculano sul suo nome affermando che “DJ” di Dj Skurge stia per “Drexciyan Judgment”. Sicuramente le sue parole sono più esplicative di ogni supposizione… if you’re not dancing, you’re already dead!!

FABIO SCALABRONI  [NATURE – ITA]
Fabio Scalabroni, dj e produttore, ha realizzato sotto diversi pseudonimi, (Scalabroni, Cogor, Hologram, AMBit3, BitBucket) brani propri, remix e collaborazioni con altri artisti.
Nel 2003 da vita insieme ad Andrea Angelici e Davide D'onofrio  al progetto AMBit3 ed esordendo sulla compilation pubblicata da Nature records "Mission Three: Establishing Electronix Network" , di seguito il primo album "Enwrapped" sempre su Nature Records (NAT2122).  Nel 2006 dopo un lungo break, esce un nuovo e.p. del progetto AMBit3 su Nature records, intitolato "Five Tales". Con AMBit3 negli ultimi anni, ha suonato dal vivo ad Arezzo Wave, Distorsonie Festival,Transcodex Festival, M.I.T. (Auditorium Roma), L-ektrica (Akab), Electroma Festival, Blueroom (RialtoSantambrogio). Come dj si è esibito in diversi club e numerose manifestazioni, come Enzimi 2006 (Termini-Roma), Rashomon Club (Intonarumori, Classix), Blueroom (RialtoSantambrogio) etc etc…

ANDREA BENEDETTI  [PLASMEK – ITA]
Inizia la sua attività nel campo musicale come dj all’inizio degli anni ’80 lavorando in alcune discoteche e radio romane. Il suo interesse per la produzione avviene verso la fine degli anni ’80 con l’acquisto dei primi sintetizzatori. Nel 1990 crea uno studio di registrazione assieme ad un suo vecchio amico musicista e fonico, Eugenio Vatta. Insieme affinano le loro capacità tecniche e musicali, iniziando a gettare le basi per lo sviluppo di un proprio suono personale che sfocerà in produzioni separate, ma anche in collaborazione sotto lo pseudonimo Frame. Nello stesso anno collabora con la prima etichetta techno sperimentale italiana, la SNS (Sounds Never Seen) del dj/musicista romano Lory D.
Dopo alcune uscite su etichette techno elettroniche romane, nel 1993 crea la sua etichetta Plasmek con cui sviluppa sempre più le proprie idee musicali e riesce a dare spazio ad altri produttori techno ed elettronici di Roma. L’etichetta diverrà l’anno successivo uno degli elementi costitutivi di un pool d’etichette romane chiamato Finalfrontier che viene creato l’anno successivo con Marco Passarani, proprietario della Nature e della Pigna records. Dal 1999 Finalfrontier è gestito in prima persona da Marco Passarani.
Da sempre interessato anche all’aspetto divulgativo della musica elettronica, inizia a lavorare come speaker in diverse radio romane e a scrivere per alcune riviste estere (Under One Sky – New York, EAR – Strasburgo, Freestyler – Zurigo). Nel 1993 crea la prima fanzine di techno ed elettronica italiana chiamata Tunnel. Ha collaborato con Orbeat, il primo free mag techno ed elettronico italiano realizzato a Napoli e attualmente è collaboratore fisso di Superfly, magazine bimestrale musicale realizzato a Roma e distribuito in edicola.

TUNE: www.myspace.com/tunefridays
INFO: tunefridays@gmail.com
INFOLINE: Daniele 328.4533991

RASHOMON CLUB : www.myspace.com/rashomonclub
3D: www.dnaconcerti.com - www.myspace.com/dnadancedepartment 
RAINDOG:
www.raindog.it - www.myspace.com/raindogcrew
CLASSIX: www.classix.it - www.myspace.com/classix90

Rashomon Club
via degli Argonauti, 16
Zona Ostiense - Roma

Media Relations
Beatriz Gonzalez
betis@fastwebnet.it 


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node