Modena - 12-16 dicembre - spettacolo TRE SORELLE di Anton Čechov @ Teatro Storchi

Teatro Storchi, Modena
dal 12 al 15 dicembre ore 20:30
16 dicembre ore 15:30

Tre Sorelle
di Anton Čechov
regia Massimo Castri
scene e costumi Maurizio Balò
luci Gigi Saccomandi
musiche Arturo Annecchino
suono Franco Visioli
Teatro di Roma

Dopo aver aperto la stagione teatrale, a distanza di un mese torna un’altra regia di Massimo Castri al Teatro Storchi di Modena. Dal 12 al 16 dicembre (feriali ore 20:30, domenica 16 dicembre ore 15:30) le Tre sorelle di Čechov rappresenta una nuova sfida per il regista che ama confrontarsi con i grandi classici della drammaturgia internazionale. Castri a distanza di vent’anni da Il Gabbiano, che gli valse un premio Ubu, torna a Čechov scarnificando la complessità dei personaggi e dirigendosi verso un’essenzialità bene interpretata dalla scena asciutta di Maurizio Balò che con semplicità visiva e simbolica, crea una landa desolata attraversata da uomini con valigie, quasi ad accentuare la provvisorietà delle loro esistenze. Un cast giovane ma di esperienza (una delle rare volte in cui l’età dei personaggi corrisponde a quella degli interpreti) disegna il destino senza storia delle tre sorelle Prozorov e degli uomini che si avvicendano al loro fianco, raccogliendosi in alternanza attorno al grande tavolo della casa, unico elemento scenografico e perno dell’azione, che poggia su un pavimento grigio cosparso di foglie morte. In quest’opera corale senza protagonisti, i quattro atti sono istantanee di vissuto quotidiano che ritraggono con freddezza e ironia una comunità in marcia verso il Nulla. Castri rallenta volutamente lo scorrere del tempo a segnare la stagnazione dell’azione bloccata su un presente insopportabile, dilatato nel passato e in un futuro irrealizzabile. Così ne parla il regista: “I testi, che scelgo, ovviamente, corrispondono ad una mia poetica e ad una mia propensione per un ambito di testi teatrali di confine, testi, cioè, che si pongono e nascono dentro la crisi o il cambiamento di un mondo e cercano forme nuove per raccontare questo cambiamento: Euripide e Čechov, pur nella loro grande lontananza, sono attraversati da questa tensione comune, un teatro della crisi che intreccia, in un laboratorio di altissimo livello, lo smantellamento delle vecchie forme con la ricerca di nuove forme per i nuovi modi di umanità e società.
Tre sorelle è, a mio parere, il testo più bello e più duro di Čechov; un testo che parla di noi a distanza di un secolo in maniera sorprendente, e ci racconta in tutta la nostra capacità di vivere il presente e di costruire il futuro; insomma una porta spalancata sul ‘900 con più durezza e minaccia di Ibsen e di Strindberg. Inoltre (e non è secondario) Tre sorelle mi sembra un testo particolarmente adatto alla formazione di una compagnia-base che, per le sue caratteristiche, possa poi costituire uno strumento fondamentale per un teatro pubblico”.
Per informazioni dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 numero: 059.2136021

Agnese Doria
ufficio stampa
emilia romagna teatro fondazione
059.2136042
stampa@emiliaromagnateatro.com


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node