Bibbiena (AR) - 6 novembre - Inizia la Stagione della Rete Teatrale Aretina | RADIO EUPHORIA - Così è la vita @ TEATRO DOVIZI

TEATRO DOVIZI - BIBBIENA (AR)
Comune di Bibbiena - NATA - Fondazione Toscana Spettacolo - Rete Teatrale Aretina
Regione Toscana - Provincia di Arezzo
Direzione artistica Livio Valenti

martedì 6 novembre ore 21.30
Quarthetto Euphòria\NATA

RADIO EUPHORIA - Così è la vita
di Francesco Niccolini
regia di Enzo Toma

con Marna Fumarola (violino), Suvi Valjus (violino), Chie Yoshida
(viola), Michela Munari (violoncello)

in collaborazione con Fondazione Giuseppe e Adele Baracchi
dalle ore 20.30 I Gusti a Teatro a cura di RISTORANTE BORGO ANTICO

La Rete Teatrale Aretina inizia la nuova stagione teatrale.

I lusinghieri risultati dello scorso anno (5 teatri della Provincia coinvolti, più di 120 repliche con un totale di 9000 spettatori, 5 stagioni teatrali per ragazzi organizzate con 51 spettacoli visti da 4500 spettatori; 25 laboratori scolastici con la partecipazione di 310 studenti, con 20 performaces finali e 3250 spettatori; 9 laboratori extrascolastici e altri linguaggi con 221 partecipanti e 1060 spettatori agli eventi finali; 5 le scuole di teatro con attivi 20 corsi per 270 allievi e 23 performaces finali con più di 3800 spettatori; 10 progetti speciali che hanno visto la realizzazione di 15 spettacoli  per circa 1000 spettatori), sono un risultato importantissimo e uno stimolo fondamentale per la Rete Teatrale Aretina: un progetto originale di teatro nato dalla collaborazione tra la Provincia di Arezzo, alcuni Comuni e sette compagnie (Capotrave, Diesis Teatrango, Officine della Cultura, Nata, Teatro di Anghiari, Teatro Popolare d’Arte e Libera Accademia del Teatro), sei anni fa. Riconosciuta dalla Regione Toscana è oggi la realtà più consolidata e importante della nostra regione che abbraccia i molti aspetti del teatro: l’educazione, il teatro serale, quello per bambini, la formazione di adulti e insegnanti. Un percorso quello intrapreso in questi anni, che ha arricchito la proposta culturale della nostra provincia e che vuole continuare coinvolgendo sempre più nuovi soggetti, nuovo pubblico, creando nuove iniziative e strategie condivise per raggiungere quanto più possibile chi ama l’emozione da palcoscenico.

Un cartellone di qualità, dicevamo, di cui fanno parte spettacoli con grandi artisti della scena italiana (Giuseppe Cederna,  Ottavia Piccolo, Nicola Rignanese, Amanda Sandrelli, Giobbe Covatta, Bobo Rondelli...),  importanti realtà toscane (Ugo Chiti e L’Arca Azzurra, Teatro Popolare d’Arte, Enrico Fink, Libera Accademia del Teatro, Nata, Teatro di Anghiari...), giovani compagnie emergenti (Distilleria Teatrale Cecafumo) e produzioni locali (Kaspar Hauser, S. Isidro Futbòl, Autoritratto con Problemi) messi in scena in 5 diversi luoghi, quanti sono i teatri che aderiscono alla Rete: Teatro Verdi (Monte San Savino), Teatro Comunale di Bucine, Teatro dei Ricomposti (Anghiari), Teatro Comunale di Pieve Santo Stefano, Teatro Dovizi (Bibbiena).

Ma la Rete Teatrale Aretina non si ferma al coordinamento della stagione teatrale serale: prevede anche un importante attività di formazione con laboratori per giovani attori che coinvolgono le scuole medie e superiori e corsi di aggiornamento rivolti, invece, agli insegnanti.

In occasione dell’inizio della stagione 2007/2008 si ricorda che è possibile aderire alla Rete Teatrale Aretina e sostenerla acquistando la tessera (€ 5,00), che dà diritto a riduzioni nei prezzi dei biglietti per gli spettacoli dei teatri aderenti alla Rete Teatrale Aretina (Teatro Verdi di Monte San Savino, Teatro Comunale di Bucine, Teatro dei Ricomposti di Anghiari, Teatro Dovizi di Bibbiena, Teatro Papini di Pieve Santo Stefano) e per gli spettacoli dei teatri della Provincia che collaborano con la Rete (Teatro Pietro Aretino di Arezzo, Auditorium Le Fornaci di Terranuova Bracciolini e  Teatro Cavallini di Sestino) e altre agevolazioni nelle attività delle compagnie teatrali della provincia partecipanti al progetto.

Per informazioni, telefonare allo 0575 27961 oppure alle segreterie dei teatri di Anghiari, Bibbiena, Bucine, Monte San Savino, Pieve Santo Stefano o alle sedi di Capotrave, Libera Accademia del Teatro, Teatro Popolare d’Arte, Diesis Teatrango, Officine della Cultura, NATA, Compagnia del Teatro dei Ricomposti di Anghiari. Oppure, www.reteteatralearetina.it

Teatro Dovizi
via Rosa Scoti Franceschi, 21 - Bibbiena
0575.593840

NATA
0575-561856
nata@nata.it
www.comune.bibbiena.ar.it
www.nata.it - www.fts.toscana.it

Ufficio Stampa
Gloria Peruzzi
Francesca Bassani
gloriaperuzzi@gmail.com
http://www.playarezzo.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node