Roma - novembre/dicembre - UNDER 13 - A teatro con i genitori | spettacoli per i grandi, adatti a giovani e giovanissimi

UNDER 13
A teatro con i genitori
spettacoli per i grandi, adatti a giovani e giovanissimi
rassegna ideata da Paola Rotunno XI edizione
novembre  - dicembre  2007

COMUNICATO STAMPA

Dopo il successo delle prime dieci edizioni della rassegna, destinata a colmare un    vuoto di iniziative teatrali che educhino un pubblico minorenne con spettacoli adulti,   UNDER 13 ha individuato una necessità di contatto fra ragazzi e cultura dei grandi e,  grazie al sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma, offre un cartellone che dà appuntamento a giovani e a genitori nel corso di quattro domeniche di novembre-dicembre, quando le responsabilità del tempo libero sono della famiglia e non della scuola.
L’iniziativa, ideata da Paola Rotunno, s’affida all’organizzazione dell’Associazione Spettacoli e letteratura e si replica anche quest’anno al Teatro Sala Umberto. L’intento è quello di rivolgersi ad un pubblico di bambini-ragazzi, senza “confezionare” un teatro su misura per loro, mirando piuttosto a predisporre potenziali futuri spettatori al divertimento e all’accrescimento di cui si fa tramite il teatro nella più civile e moderna delle accezioni.
Quest’anno “Under 13” offre un campionario di generi umoristici che esplora in parte la drammaturgia napoletana più prestigiosa del ‘900, pescando da un testo divertente di Peppino e Titina De Filippo, e stralciando due curiosi brani da altrettante commedie di Eduardo De Filippo. Gli altri due appuntamenti fanno leva su un surreale gioco di scena applicato ai linguaggi, ed è il caso di Donati e Olesen, e su una comica assenza di linguaggi, come mostra la tecnica di Dosto & Yevski. Sempre utilizzando pratiche, tecniche e vocazioni che appartengono alle culture in voga nelle platee dei grandi, con formule però accessibili a tutti.

domenica 11 novembre ore 15,30 teatro Sala Umberto
LUIGI DE FILIPPO                                            
QUARANTA, MA NON LI DIMOSTRA…          
(storia di una donna importante)
commedia in due parti di
PEPPINO E TITINA DE FILIPPO
regia di Luigi De Filippo

Ecco l’occasione per fare un bel tuffo nella tradizione dei De Filippo attraverso l’arte depositaria di Luigi, figlio del glorioso Peppino. La commedia che viene proposta appartiene all’epoca d’oro, gli anni Trenta, in cui tutti e tre i fratelli - Peppino e Titina coautori del testo, e Eduardo - recitavano insieme per il piacere delle platee italiane. Luigi si cala nel ruolo di Don Pasquale, premuroso padre vedovo di quattro figlie tra cui spicca per dedizione (e per maggiore bisogno di accudimento in vista di una qualche auspicabile sistemazione) la quarantenne zitella Sesella. Una gemma di umanità, di parodia, di ritratto di famiglia stereotipo e amorevolmente ridicolo.

domenica 18 novembre ore 15,30 teatro Sala Umberto
ANTONELLO AVALLONE                            
OMAGGIO A EDUARDO                               

con Francesco Tuppo, Stefania Ventura, Marinella Sconamiglio, Stefano Meglio, Aniello Nigro, Cristina Carrisi
regia Antonello Avallone

Certe commedie di Eduardo De Filippo contengono perle di umorismo fragrante ma anche risvolti surreali e inquieti, e la compagnia schietta e artigiana capitanata da un attore-regista-capocomico come Avallone riesce a stanare i buffi aspetti umani e i travagli folli di personaggi che sono categorie di italiani non del tutto inventate. Qui si fa affidamento su pagine di copione di due testi. Si evoca lo spasso alienato di “Ditegli sempre di sì” e i maneggi di un fraudolento circolo della caccia in “Quei figuri di tanti anni fa”. Due saggi-assaggi di un teatro che ha saputo ritrarre con ironia e con tenerezza l’impalpabile mal di vivere. Due spezzoni di opere non spesso frequentate, meritevoli di produrre ancora scoppi di riso, e pause di riflessione

domenica 25 novembre ore 15,30 teatro Sala Umberto
DONATI & OLESEN                                                    
COMEDY SHOW                                                         
di Giorgio Donati, Jacob Olesen, Ted Keijser
regia di Giorgio Donati,  Jacob Olesen

Attori rumoristi, mimi, comici surreali, trasformisti, suonatori di strumenti bizzarri, teatranti scavezzacollo, campioni dell’ineffabile: sono un po’ tutte queste cose assieme, Giorgio Donati e Jacob Olesen, binomio scenico che ha in serbo un repertorio quasi infinito di storie paradossali, corrispettivo di gag travolgenti e di virtuosismi da Guiness dei primati. Difficile stabilire se la loro specialità sia il cabaret o il teatro, se il loro umorismo sia più giusto per un pubblico giovane o adulto, se la loro arte sia più verbale o musicale. Sfuggono. Dribblano. Impazzano. Irridono. Fumettizzano. Ma sono terribilmente seri nella loro tecnica di stridente caricatura della realtà e della fantasia. Tra piloti giapponesi, Dracula ridicoli, e motociclisti fanatici.

domenica 2 dicembre ore 15,30 teatro Sala Umberto
DOSTO & YEVSKI                                                                
ALLEGRO CONFUSO…MA NON TROPPO                     
con DONNA OLIMPIA                                                          

Spettacolo senza parole. Spettacolo fatto di incidenti, burle e gag. Spettacolo che sembra un concerto impazzito, che è una partitura mimica screanzata, che vi stupirà come un terremoto (comico) nella storia della musica. Gli interpreti sono Dosto (pianoforte) e Yevski (contrabbasso), calati nei personaggi di due strumentisti accademici che hanno gettato alle ortiche la compostezza sinfonica per creare un viaggio tra i generi sonori: dal classico al tango, dalla musica popolare al rap, dai beatles a Modugno, e così via. Si passa attraverso un repertorio di circa settanta brani. Gli arrangiamenti, le rapsodie, le prove d’orchestra danno vita a una drammaturgia composta di puri ritmi, di relazioni timbriche, di psicologie delle note. Ed è un lavoro, questo, adatto a ogni spettatore, di qualunque età, dotato di qualunque dimestichezza con la musica, predisposto a qualunque armonia spiritosa o frastuono serio.  



AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node