Sogliano sul Rubicone - 22settembre–19novembre - MONGARTE Racconti plurimi del Riciclaggio

MONGARTE
Racconti plurimi del Riciclaggio

GABRIELLA BENEDINI
Sogliano sul Rubicone, 22 settembre – 19 novembre

Seconda Edizione 2007, a cura di Marisa Zattini

Arte e riciclaggio, un binomio possibile. Torna Mongarte, Racconti plurimi del riciclaggio, mostra d’arte contemporanea che esplora percorsi possibili tra arte e materiale di scarto. La rassegna, in programma a Sogliano al Rubicone dal 22 settembre al 19 novembre, ospita in questa seconda edizione opere della scultrice piemontese Gabriella Benedini (Cremona, 1932), allestite negli spazi della Ex Pescheria e Loggiato, all’interno di Palazzo Ripa, della Chiesa del Suffragio e della Piazza cittadina.
Dopo l’interesse suscitato dalla prima edizione di Mongarte, con le sculture in fil di ferro di Anna Santinello l’edizione 2007 mette in mostra 15 suggestivi assemblaggi di Gabriella Benedini composti da materiali di “scarto” che, nelle mani dell’artista si trasmutano in Arte. Tra le opere in mostra segnaliamo le Arpe  ferite, composizioni polimateriche che raccontano la sofferenza della vita, forse il lamento dell’artista; l’Arpa marina, in cui il tema musicale s’intreccia con il motivo del mare, e suggestive Arpe con leggìo, insieme ad altre numerose opere, realizzate appositamente per la rassegna. Nelle sculture della Benedini  geometria e armonia di forme si uniscono elevando la “povertà” dei materiali ad una condizione nobile e atemporale, quella dell’Arte.

Il progetto, voluto e promosso dalla “Sogliano Ambiente” - importante Società di Servizi specializzata in gestione dei rifiuti e cogenerazione, fondata nel 1996 - in sinergia con l’Amministrazione Comunale di Sogliano al Rubicone, è curato da Marisa Zattini ed è organizzata da Il Vicolo-Sezione Arte di Cesena.
Con questa seconda edizione di MONGARTE si vuole continuare un percorso tra “Arte & Riciclaggio”  iniziato lo scorso anno con la mostra delle sculture in ferro di Anna Santinello, al fine di proseguire nell’indagine dei nuovi modi di fare arte oggi e di promuovere l’interesse per le diverse espressioni  artistiche, stimolando adulti e bambini anche attraverso una serie di eventi collaterali, attività didattiche  e visite guidate per scuole e famiglie, che verranno attivate parallelamente alla mostra. “Mongo” è il termine gergale per indicare “materiale di scarto recuperato”. Da qui il nome/logo di questa  rassegna ideata come ganglio centrale dal quale si dirameranno numerose altre iniziative interdisciplinari.
«ll rifiuto, in fondo, è “una vendetta fantastica delle cose”, un’”anima scarnita”. Significato puro, “redenzione degli oggetti”: è bellezza che si affranca dal dominio degli uomini, mentre le discariche non sono altro che isole per l’esilio della Verità, come poeticamente ha scritto Guido Biasi» (Marisa Zattini).
La mostra verrà documentata in un catalogo edito per i tipi de Il Vicolo Editore che conterrà, oltre ai testi istituzionali, il testo della curatrice, un testo critico di Claudio Spadoni e la riproduzione di tutte le opere oggetto dell’esposizione.
L’inaugurazione è in programma sabato 22 settembre 2007, alle ore 17.30  presso il Teatro Comunale “Elisabetta  Turroni” (Piazza Mazzini).

Scheda dell’artista
Gabriella Benedini è nata a Cremona nel 1932. Si diploma presso l’Istituto d’Arte Paolo Toschi di Parma e frequenta l’Accademia di Brera, soggiorna a Parigi dal 1958 al 1960, dove tiene mostre personali e partecipa a rassegne collettive. Viaggia anche in Asia, Africa e America, sperimentando forme espressive tra pittura e cinematografia. A partire dagli anni ‘80 la scultura entra gradualmente nella sua ricerca artistica, adottando materiali da “riciclo”. Tra le numerose mostre ricordiamo le personali presso il Palazzo dei Diamanti di Ferrara (1972), alla Pinacoteca Civica di Como (1993), al Palazzo Patrizi di Siena (1999), e nel 2004 le esposizioni alla Fortezza Firmafede di Sarzana e alla Base Navale e Conservatorio di Musica di La Spezia.

Informazioni utili
Luogo: Sogliano al Rubicone
Ex Pescheria e Loggiato, Piazza Matteotti
Promozione: Società “Sogliano Ambiente”
Comune di Sogliano - Assessorato alla Cultura
Per informazioni:
Assessorato alla Cultura - Silvano Brandinelli
Tel. 0541 817311/817328 - Fax 0541 948866
e-mail:
cultura@comune.sogliano.fc.it
www.comune.sogliano.fc.it
IAT - Isabella Pacini 335 6097313
Ingresso: gratuito
Durata: 22 settembre -18 novembre
Orario: 10.30-12.30 / 16.30-19.30
dal martedì alla domenica (lunedì chiuso)
Curatore: Marisa Zattini
Testo critico: Claudio Spadoni
Catalogo: IL VICOLO Editore
Allestimento: Augusto Pompili
Organizzazione: IL VICOLO - Sezione Arte
Via Carbonari, 16 - 47023 Cesena
Tel. 0547 21386 - Fax 0547 27479
e-mail:
arte@ilvicolo.com, http: //www.ilvicolo.com

Ufficio Stampa Agenzia PrimaPagina
Giulia Fellini, Caterina Molari
Via Sacchi 31 - 47023 Cesena
tel. 0547 24284 - fax 0547 27328
cell. 339 6535982
molari@agenziaprimapagina.it
http://www.agenziaprimapagina.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node