Roma - 19settembre-2dicembre - mostra SIPARIO SONORO - LA MUSICA DI CARPI, ANNECCHINO, DI POFI, GREGORETTI, MAZZOCCHETTI, PIOVANI, SCIALÒ, SEPE, SINAGRA | Musica, partiture, fotografie

MERCOLEDÌ 19 SETTEMBRE 2007 ORE 12
CASA DEI TEATRI
Roma, Villa Doria Pamphilj, Villino Corsini
ingresso Arco dei Quattro Venti, largo 3 giugno 1849 angolo via di San Pancrazio

inaugurazione e visita in anteprima della mostra

SIPARIO SONORO
LA MUSICA DI CARPI, ANNECCHINO, DI POFI,
GREGORETTI, MAZZOCCHETTI, PIOVANI, SCIALÒ, SEPE, SINAGRA

Musica, partiture, fotografie

I-POD, CUFFIE E LETTORI CD
PER UNA MOSTRA DA “ASCOLTARE” E DA “PORTARE A PASSEGGIO”

Dal 20 settembre al 2 dicembre 2007
alla Casa dei Teatri di Roma è protagonista la musica per il teatro
composta da nove grandi musicisti italiani, da Fiorenzo Carpi a Daniele Sepe

Interverranno
SILVIO DI FRANCIA, Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Roma
ONOFRIO CUTAIA, Direttore Generale dell’Ente Teatrale Italiano
IGINO POGGIALI, Presidente dell’Istituzione Biblioteche di Roma
CRISTINA MALTESE, Presidente della Commissione Cultura del Municipio Roma XVI
NICOLA FANO, Curatore della mostra

Saranno presenti
Giovanna Marinelli, Direttore del Dipartimento Politiche Culturali del Comune di Roma
Maurizio Caminito, Direttore dell’Istituzione Biblioteche di Roma
ed inoltre alcuni dei musicisti a cui è dedicata la mostra

Le musiche per il teatro composte da Fiorenzo Carpi, Arturo Annecchino, Antonio Di Pofi, Lucio Gregoretti, Germano Mazzocchetti, Nicola Piovani, Pasquale Scialò, Daniele Sepe, Antonio Sinagra danno vita a “SIPARIO SONORO. La musica di Carpi, Annecchino, Di Pofi, Gregoretti, Mazzocchetti, Piovani, Scialò, Sepe, Sinagra. Musica, partiture, fotografie”, una mostra tutta da “ascoltare” a cura di Nicola Fano, dal 20 settembre al 2 dicembre 2007 alla Casa dei Teatri di Roma. La mostra è promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma, dall’ETI-Ente Teatrale Italiano, dalle Biblioteche di Roma, d’intesa con il Municipio Roma XVI, con il supporto organizzativo di Zètema Progetto Cultura.

“Sipario sonoro” è una mostra che racconta - attraverso fotografie, partiture musicali e pannelli didattici - la vita e il lavoro di nove compositori e musicisti italiani che hanno saputo indirizzare, con il proprio gusto compositivo e le proprie ricerche, la scena teatrale dal 1950 ad oggi. Ma “Sipario sonoro” è soprattutto un’occasione per godere della musica. Una mostra da “ascoltare” perché lungo il percorso ci sono 18 postazioni audio che riproducono 9 programmi musicali diversi (2 cd da 40 minuti l’uno per ciascun compositore) dove il visitatore potrà indossare le cuffie e immergersi nella musica e un'altra colonna sonora composta da una scelta dei brani di tutti i musicisti sarà diffusa lungo tutto il percorso espositivo. Ma anche una mostra da “passeggio”, grazie agli i-pod messi gratuitamente a disposizione del pubblico per andare a spasso per Villa Doria-Pamphilj con una speciale colonna sonora di 360 minuti, che raccoglie tutti i brani dei nove compositori.

Dei nove musicisti di “Sipario sonoro”, il primo non poteva non essere Fiorenzo Carpi. Al di là della sua produzione per il teatro – ha infatti composto musica per quasi tutti gli spettacoli di Giorgio Strehler - Carpi ha scritto una gran quantità di canzoni popolari degli anni Cinquanta e Sessanta (da “Ma mi” a “Le mantellate” alla splendida “Quella cosa in Lombardia” scritta con il poeta Franco Fortini e lanciata da Enzo Jannacci), poi colonne sonore cinematografiche (da “Incompreso” di Comencini a “Notte italiana” di Mazzacurati) e trasmissioni televisive (dalla celebre “Canzonissima” di Dario Fo al “Pinocchio” con Nino Manfredi).

Anche gli altri musicisti - Arturo Annecchino, Antonio Di Pofi, Lucio Gregoretti, Germano Mazzocchetti, Nicola Piovani, Pasquale Scialò, Daniele Sepe, Antonio Sinagra - sia pure di generazioni e stili diversi, hanno conquistato nel teatro italiano spazio e identità.

Dallo spirito popolare e bandistico a quello intimista, dagli echi strawinskiani alle più timide contaminazioni dodecafoniche, dalla giocosità tipica alla maniera di Nino Rota fino al recupero di ritmi etnici: tutti i generi musicali sono rappresentati, proprio perché la musica da teatro è una somma di tutti i generi.

E non può essere diversamente, perché un grande compositore teatrale deve poter maneggiare tutti gli stili, riuscendo sempre a dare a ciascuno il suo segno: un segno personale che il progetto “Sipario sonoro” cerca di ricostruire, autore per autore, spettacolo per spettacolo.

In occasione di “Sipario sonoro” è indetto il concorso “Un video per Sipario Sonoro” aperto a giovani film-makers. Il concorso video scaturisce da un’idea degli studenti del Master in Marketing, Comunicazione ed Eventi dell’Università L.U.M.S.A. di Roma, a.a. 2006/2007. Ogni partecipante potrà creare un videoclip utilizzando come colonna sonora le musiche dei compositori a cui è dedicata la mostra (Info: www.casadeiteatri.culturaroma.it).

Inoltre, nell’ambito della mostra domenica 7 ottobre alle ore 21 al Teatro Valle di Roma si terrà “La giostra e la banda”, un evento unico, un concerto di musiche di Fiorenzo Carpi negli arrangiamenti originali - che saranno eseguiti per la prima volta da un organico di sei musicisti e due cantanti - realizzati per l’occasione da Arturo Annecchino, Antonio Di Pofi, Lucio Gregoretti, Germano Mazzocchetti, Nicola Piovani, Pasquale Scialò e Antonio Sinagra.
Lo spettacolo, organizzato da Agis-Lazio in collaborazione con ETI Ente Teatrale Italiano, è riservato agli abbonati de Un abbonamento per tutti e ai partecipanti alla Festa dei Teatri 2007 (Info: tel. 06 4451208;
www.spettacoloromano.it).

Ufficio Stampa Zètema Progetto Cultura
Patrizia Morici   +39 06 82077371  +39 348 5486548  
p.morici@zetema.it
Fabiana Magrì  +39 06 82077386  +39 338 3693965  f.magri@zetema.it
www.zetema.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node