Roma - 11 giugno - GIORNATA MONDIALE CONTRO IL LAVORO MINORILE

GIORNATA MONDIALE CONTRO IL LAVORO MINORILE
ROMA - TEATRO OLIMPICO11 GIUGNO 2007 – ore 21.00
Anche la danza quest’anno darà il suo contributo alla lotta contro il lavoro minorile.

Il fenomeno del lavoro minorile rappresenta sempre più un problema globale che accomuna i Paesi sviluppati e quelli in via di sviluppo, per questa ragione, Mediascena Europa, Ente nazionale di promozione della danza e del balletto, intende portare un contributo per la sensibilizzazione sul tema del lavoro minorile.
A tal fine l’11 giugno 2007 al Teatro Olimpico di Roma, Mediascena Europa organizzerà l’inaugurazione della Giornata mondiale contro il lavoro minorile, quest'anno dedicata ai bambini che lavorano nel settore dell'agricoltura. 
Nel mondo, sono oltre 200 milioni i bambini e le bambine tra i 5 e i 17 anni che lavorano, di questi quasi la metà è coinvolta in attività considerate pericolose. Circa il 70 per cento è occupato nel settore agricolo dove spesso i minori svolgono lavori pericolosi, sono sottoposti ad orari lunghi ed estenuanti e utilizzano attrezzi concepiti per un fisico adulto. Il lavoro agricolo li mette inoltre a contatto con pesticidi tossici e polveri dannose per la loro salute, esponendoli a malattie e condizioni malsane che mettono a rischio il futuro del bambino.
La giornata mondiale contro il lavoro minorile in agricoltura vede FAO (l’ORGANIZZAZIONE DELLE NAZIONI UNITE PER L'ALIMENTAZIONE E L'AGRICOLTURA) ILO (l’ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO) e IFAD (il FONDO INTERNAZIONALE PER LO SVILUPPO AGRICOLO), istituzioni rurali, organizzazioni per la ricerca agricola, governi, organizzazioni dei lavoratori, organizzazioni imprenditoriali e società civile di tutto il mondo unite per denunciare questo fenomeno.
Mediascena Europa presenta lo spettacolo “L’inferno” dalla Divina Commedia di Dante Alighieri  della Compagnia Ariston ProBallet di Sanremo diretta da Marcello Algeri.
Si potrà assistere ad un balletto, realizzato dalla compagnia di Sanremo nell’ambito del programma Scream (“Salvaguardare i diritti dei bambini attraverso l’educazione, l’arte ed i media” promosso dall’ILO), dedicato a tutti i bambini  del mondo che sono purtroppo vittime di violenza fisica e psicologica, delle guerre e della povertà.
Una rilettura in chiave contemporanea dell’inferno dantesco, attraverso una selezione degli argomenti più significativi per tracciare il panorama dei mali che attualmente degradano la nostra società colpendo soprattutto le vittime più innocenti: i bambini.

Per informazioni Mediascena Europa 06- 8413192 info@mediascena.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node