Merano - 29aprile-17giugno - mostra "Children's Corner - Libri d'artista per bambini e ragazzi" @ kunst Meran / Merano arte

Children's Corner
Libri d'artista per bambini e ragazzi

a cura di Valerio Dehò,
Archivio O..P.L.A a cura di Marzia Corraini e Barbara Nesticò
In collaborazione con Biblioteca Civica di Merano

kunst Meran / Merano arte
29 aprile - 17 giugno 2007
Conferenza stampa giovedì 26 aprile ore 11,00
kunst Merano arte, Edificio Cassa di Risparmio, Portici 163, merano

Comunicato stampa

Dal 29 aprile 2007 Merano arte presenta la mostra Children's corner - libri d'artista per bambini e ragazzi. L'articolato progetto espositivo, nasce dalla collaborazione di Merano arte, Biblioteca Civica di Merano e l'archivio O..P.L.A.

Nel 1997 su iniziativa della Biblioteca Civica di Merano prende forma l'archivio di O..P.L.A. (oasi per libri artistici) con l'intento di riunire in un'unica collezione i libri d'artista dedicati a bambini e ragazzi. A distanza di 10 anni l'archivio conta un considerevole numero di esemplari ed è in costante evoluzione. L'impegno profuso dalla Biblioteca garantisce sempre nuove acquisizioni e una continuità di intenti.

Partendo dall.attività di collezione dell'Archivio di Oplà, Valerio Dehó, direttore artistico di Merano arte e curatore della mostra ha selezionato una serie di esempi che potessero fungere da termini di confronto e da ipotesi di classificazione. A partire dagli anni '20, del secolo scorso, fino ai giorni nostri il percorso espositivo si muove tra i nomi illustri della storia dell'arte internazionale e del design, questo senza mai dimenticare gli artisti legati alla provincia di Bolzano. Merano arte, s'impegna da sempre a promuovere l.attività di quegli artisti nati nel territorio altoatesino, che sono aperti ad un dialogo con la scena artistica internazionale.

La rosa di artisti selezionati comprende libri e opere di: Alighiero Boetti, Sonja Delaunay, Keith Haring, Emilio Isgrò, Marcello Jori, El Lissitzky, Bruno Munari, Joan Mirò, Marco Nereo Rotelli, Michelangelo Pistoletto, Elisabeth Oberrauch, Luigi Veronesi e Andy Warhol.

I libri d.artista verranno contestualizzati da opere degli artisti stessi, dando così al visitatore, la possibilità di meglio comprendere quest.interazione tra arte e infanzia e di osservare come i tratti distintivi dei singoli artisti si riflettano nelle loro produzioni o si abbandonino talvolta, le soluzioni stitiche più conosciute, per sperimenti in nuovi territori.

Vi sono anche degli esempi dove il libro d'artista, avrà una duplice funzione, non solo libro ma anche opera d'arte vera e propria, come nel caso di El Lissitzky e Mirò dove sarà possibile osservare le prime edizioni originali dei loro libri d'artista per bambini, realizzati rispettivamente nel 1922 e 1928.

Parte dell'archivio sarà riprodotto negli spazi espositivi di Merano arte permettendo così al visitatore di entrare fisicamente nell'archivio di O..P.L.A. e di poterlo sfogliare sia a livello multimediale, sia dal vero. L'archivio è stato anche ricreato su un cd rom che ne permette la consultazione multimediale.

Un intero piano verrà inoltre dedicato all.intervento di Michelangelo Pistoletto e Cittadellarte che presentano il segno del Terzo paradiso, una struttura di cartapesta utilizzabile per il gioco delle biglie. Il progetto viene così descritto dall'artista: "il vecchio simbolo di infinito disegnava con una sola linea due anse, il nuovo segno di infinito disegna non due ma tre anse. Quella centrale rappresenta un ventre gravido prodotto dall'accoppiamento delle due anse che costituivano il vecchio simbolo. Questo ventre rappresenta la generazione del Terzo paradiso."

Cittadellarte - Fondazione Pistoletto viene fondata nel 1998 per dare vita fisicamente al Manifesto Progetto Arte dell.artista nel quale propone un nuovo ruolo per l'artista. Si tratta di un grande laboratorio in cui la creatività la fa da padrone, rappresentando un punto di incontro tra diversi settori culturali, economici e produttivi. L'attività è costruita intorno a un'idea di coinvolgimento creativo in cui l'arte interagisce direttamente con le diverse dimensioni del sistema sociale.

La mostra si svolge in un periodo molto particolare per Merano,  poiché proprio a partire dal 27 aprile inaugurerà Meranflora. La passeggiata lungo il torrente Passirio, sarà teatro dell.attesissima dodicesima edizione della kermesse meranese, che si ripropone come sempre più prestigiosa vetrina all'aperto del fiore e della pianta ornamentale. Anche quest.anno si tratterà di una mostra ricca di scelte innovative, caratterizzata dal tema ART & ENERGY si darà particolare risalto alla natura e alle sue forze, sfruttando nelle installazioni presentate le condizioni e e gli elementi naturali di vento e acqua, presenti grazie alla vicinanza del torrente Passirio .

Anche Merano arte sarà presente in passeggiata con un'installazione strettamente legata anche alla mostra Children.s corner. Il meranese Stefan Pircher ha infatti progettato un grande libro tridimensionale. La struttura in legno sarà in parte ricoperta di erba e riempita al suo interno di sabbia, dove i bambini potranno giocare scrivendo le loro storie e creando le loro opere d.arte personali. Merano arte presenta, in collaborazione con l'Azienda di Soggiorno, la mostra dal titolo titolo di Ivo Mahlknecht, allestita nella sala lettura del Pavillion des Fleures, presso il Kursaal.

Il catalogo edito da Corraini Edizioni . Arte Contemporanea, presenta testi critici di Valerio Dehò, Barbara Nesticò, Giorgio Maffei e Annie Pissard,

Informazioni:
Merano arte
Tel +39 0473 212643 Fax +39 0473 276147
www.kunstmeranoarte.org
info@kunstmeranoarte.org 

Relazioni con il pubblico:
Ursula Schnitzer
schnitzer@kunstmeranoarte.org 

Ufficio stampa:
Studio Pesci Bologna
Via Giuseppe Petroni 18/3
40126 Bologna
Tel. +39 051 269267 Fax +39 051 2960748
info@studiopesci.it
www.studiopesci.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node