Belluno - 24 marzo - spettacolo “Chisciotte e gli invincibili” al Tib Teatro

Erri De Luca, Gianmaria Testa e Gabriele Mirabassi
protagonisti della Stagione DOC con lo spettacolo
“Chisciotte e gli invincibili”

In scena sabato 24 marzo alle ore 20:45 presso il Teatro Comunale di Belluno il secondo appuntamento della Stagione di Teatro Contemporaneo DOC. Dopo lo strepitoso successo riscosso da Marco Paolini nell’intensa interpretazione dell’omaggio a Rigoni Stern Il Sergente, il cartellone, realizzato da Tib Teatro per la direzione artistica di Daniela Nicosia, propone un’altra chicca del panorama teatrale italiano, il testo di Erri De Luca Chisciotte e gli Invincibili, interpretato dallo stesso De Luca, con Giamnaria Testa e Gabriele Mirabassi.

Alonso Chisciano, in arte “Chisciotte, intorno alla cinquantina si mette per strada alla missione di contrastare ingiustizie, riparare torti. È finita da tempo l’epoca della cavalleria errante, ma lui non si arrende all’evidenza d’essere arrivato ultimo e a tempo scaduto. Viene battuto, sconfitto, rovesciato e però non smette di riprovare ancora. Lui che non ha mai la meglio sui giganti che incontra, è l’invincibile. Chi sconfitto sempre, mai rinuncia a battersi di nuovo è invincibile.

Forti di questa convinzione i tre protagonisti sono andati a cercare tracce di Chisciotte nella vita e nei libri. Di lui trovano avventure in storie di amore, di guerra e di prigionia. Ne nascono musiche per accompagnare le parole che gli autori affidano alla sola voce. E così sopra una tavola di legno robusto, protagonista della scena, suonano le nocche, appoggiano gomiti e chitarre per una ballata in suo onore.

Lo spettacolo si articola in un prologo, tre quadri (amore, guerra e prigionia) e un intermezzo ed è un miscuglio di musica e parole. De Luca ci accompagna e ci guida nell’esplorazione, Testa dà voce a grandi poeti e Mirabassi disegna note musicali col suo clarino. La particolarità sta nel fatto che in questo spettacolo alcune poesie di grandi poeti (Hikmet, Sarajlic, Brecht, dello stesso De Luca) vengono cantate, quasi a restituire alla poesia quell’aspetto popolare, quello spirito militante e incisivo che forse, nelle torri d’avorio della storia abbiamo dimenticato. “A Sarajevo - dice Erri - la gente conosce a memoria le poesie come noi conosciamo le strofe di Orietta Berti. Tra i popoli slavi, la poesia è una parola importante”. E ancora: “la poesia è il formato di combattimento della letteratura”. Lo spirito dello spettacolo sta tutto qui.

Lo spettacolo vuol essere un omaggio ai sognatori che non si arrendono, a quelli che si fanno coinvolgere, che non sono mai spettatori passivi di quanto accade. A quei seguaci delle cause perse che proprio in quanto tali sono in fin dei conti invincibili. Invincibili, si dice nello spettacolo, sono i migratori, quelli “che attraversano il mondo a piedi per raggiungerci e che non si fanno fermare da nessun campo di prigionia, da nessuna espulsione perché chi va a piedi non può essere fermato”. Invincibili sono gli innamorati, sono i prigionieri, sono i suicidi. Invincibile - dice Erri - “non è chi sempre vince, ma chi mai si fa sbaragliare dalle sconfitte, chi mai rinuncia a battersi di nuovo”.

Informazioni e prenotazioni fino a venerdì 23 marzo 0437-943303.
Sabato 24 marzo prenotazioni e biglietteria presso il Teatro Comunale di Belluno 0437-940349 dalle 11 alle 13 e dalle 17 alle 20.

Tib Teatro
piazzale Marconi, 2/b - 32100 Belluno
Tel 00 39 0437-950555 / Fax 00 39 0437-956176
info@tibteatro.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node