Roma - 16 febbraio - MUSIC HAPPY HOUR - UNA RASSEGNA PER RENDERE ACCESSIBILE LA MUSICA DI QUALITA’
Il primo appuntamento sarà dedicato ai 100 ANNI DELLA CANZONE ITALIANA D’AUTORE...

MUSIC HAPPY HOUR
UNA RASSEGNA PER RENDERE ACCESSIBILE LA MUSICA DI QUALITA’

16 febbraio 2007, ore 18.00
Musicarte
, Via Fabio Massimo, 35-37 - Roma

A partire dal 16 febbraio prossimo alle ore 18.00, si inaugura MUSIC HAPPY HOUR, una rassegna di musica a firma TIMBA all’interno degli spazi di Musicarte: cinque serate a tema in forma aperta, altrettanti generi, per portare direttamente alla gente la musica di qualità. Un progetto nato con l’intenzione di rendere più accessibile un prodotto in alcuni casi anche raffinato e per permettere, quindi, ad un pubblico che non sempre frequenta i luoghi deputati alla musica di incontrare artisti, generi, suoni.

Il primo appuntamento sarà dedicato ai 100 ANNI DELLA CANZONE ITALIANA D’AUTORE, protagonisti Vito CAPORALE alla voce, Antonio IAMMARINO al pianoforte e Andrea ROMANAZZO al contrabbasso.

Un concerto che racconta la storia della canzone italiana dagli inizi del novecento ad oggi, in una veste musicale essenziale fatta con voce, contrabbasso e pianoforte. Un semplice repertorio di brani che hanno superato il filtro dell’oblio e che raccontano questo viaggio straordinario, attraverso un filo sottile e resistente.

Dai primi classici, alle canzoni ritmate degli anni trenta imitative dello swing di oltreoceano, interpretate con originalità da Natalino Otto e Alberto Rabagliati.
Gli anni ’40 con malinconica tristezza e poi lo spensierato cesello di personaggi dei grandi interpreti degli anni 50, Fred Buscaglione e Renato Carosone. Ed ecco gli anni 60 con i cantautori di scuola. Paoli , Tenco, Endrigo. A seguire “il Night” con matrici jazz e brazil e la grande classe di Fred Buongusto.

Da Lucio Dalla, una carriera longeva a cavallo tra due generazioni, congiunzione tra gli interpreti del passato e i più giovani eredi, ai più recenti Claudio Baglioni, Lucio Battisti, e poi ancora Fabio Concato, Pino Daniele, Paolo Conte (una stella a parte) e Vasco Rossi.
Il filo del tempo qui si interrompe, ma una maturazione di giudizio potrà consegnare alla storia della musica altri nomi quali Masini, Ligabue ed altri.

TIMBA è nata nel 1989 ed è stata la prima scuola di musica in Italia specializzata nello studio degli strumenti a percussione moderni ed etnici, con il progetto iniziale di valorizzare il fondamentale ruolo che gli strumenti a percussione hanno nella storia della musica e dell'uomo. Con il passare del tempo e il crescere dell’attività, la scuola si è trasformata, ampliando la propria offerta. Da svariati anni ai tradizionali corsi di batteria e percussione sono stati affiancati quelli di chitarra classica e elettrica, pianoforte, canto individuale moderno, basso, contrabbasso, sassofono, flauto.

Riconosciuta dal Dipartimento della Cultura del Comune di Roma, è aperta a qualsiasi eta’ e offre sia l'avviamento ad un'attivita’ professionale, che l’occasione per realizzare un'esperienza amatoriale. La sede e’ ubicata nei pressi della stazione ferroviaria di Roma Trastevere.

I prossimi appuntamenti previsti sono: 31 marzo, 14 aprile, 12 maggio, 9 giugno.

Vito CAPORALE (voce)
Cantante e studioso della vocalita’, polistrumentista, ha fondato il gruppo vocale Baraonna (Sanremo, Premio Tenco, Premio Quartetto Cetra 95). Tra gli altri ha collaborato con Cocciante, Carosone, Arbore, Bongusto, Zero, Montesano, Lavezzi, Berio, Insegno, Tosca e ha partecipato al tour di Claudio Baglioni “E festa sia”.

Antonio IAMMARINO (piano)
Pianista e tastierista di estrazione jazzistica, molto attivo in ambito pop. Tra le sue collaborazioni live, teatrali e discografiche: Anna Oxa, Marco Masini, Silvia Salemi, Irene Fargo, Straga’, Simone Patrizi, Pandemonium. Nella sua attivita’ live ha avuto inoltre modo di accompagnare al pianoforte Edoardo Vianello, Aleandro Baldi, Franco Fasano, Francesca Alotta e molti altri artisti.

Andrea ROMANAZZO (contrabasso)
Particolarmente incline al jazz e alla fusion, ha collaborato con Pippo Matino, Dario Deidda, Alessandro Gwis. Diplomato in contrabbasso con il Maestro Massimo Giorni, ha lavorato con Claudio Baglioni, Franco Battiato, Ron e molti altri. Collabora con Luca Barbarossa con il quale ha all'attivo piu’ di 50 concerti.

Ufficio Stampa: Studio alfa
tel. e fax 06. 8183579
www.alfaprom.com
responsabile ufficio stampa
P.R. Lorenza Somogyi Bianchi, cell, 333. 4915100
addetto stampa Olivia Volterri, cell. 338 5690870


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node