Studio Pesci - Anticipazioni per il 2007 - le MOSTRE e le uscite di DAMIANI EDITORE

studiopesci

Le Mostre

Aldo Borgonzoni espressionista
Galleria DipaoloArte, Bologna
20 gennaio – 14 marzo
A cura di Claudio Spadoni

borgonzoni

L’esposizione ripercorre, attraverso 24 opere, la produzione artistica di Aldo Borgonzoni mettendone in luce le tappe fondamentali dagli anni ’40 agli anni ’80 del 900.
Il tipo di selezione offerta costituirà l’occasione per apprezzare le opere dei periodi più noti dell’artista, ma anche un congruo numero di opere che nella peculiarità di ciascun momento della carriera del pittore emiliano ne affermano il valore artistico e di continua ricerca.

Sguardi da Nord. Reflecting with images
Galleria Civica di Modena
27 gennaio - 6 maggio

A cura di Filippo Maggia

sgurdinord

Natura e ambienti domestici vengono visti dal nord dell'Europa sino al nord dell'Italia: la rassegna comprende le ricerche di alcuni artisti oggi fra i più interessanti a livello internazionale: Salla Tykkä (Helsinki, 1973), Elina Brotherus (Helsinki, 1972), Annika von Hausswolff (Gothenburg, 1967), Walker and Walker (Dublin, 1962), Sarah Jones (London, 1959), Walter Niedermayr (Bolzano, 1952). Il loro modo di guardare il mondo è accomunato da una falsa freddezza, che nasconde un profondo coinvolgimento con la sfera emotiva.
Le immagini, in forma di fotografie, video o film, inducono lo spettatore a farsi avanti, a partecipare tentando di immedesimarsi nel soggetto e nella sua solitudine, di capirne e svelarne le paure, le gioie, il rapporto che questi ha con il mondo, con ciò che tocca, che vede, per capire innanzitutto chi abita dentro di lui.

Magic Line
Museion, Bolzano

27 gennaio - 29 aprile
A cura di Andreas Hapkemeyer

magicline

Magic Line è una mostra di arte contemporanea incentrata sulle molteplici potenzialità della linea, elemento basilare di ogni creazione artistica.
Non intende essere un’ampia antologia, ma presentare una selezione ristretta di artisti rappresentativi in mostra rispettivamente con più opere o una installazione di grandi dimensioni. L’impostazione della mostra prevede un insieme di opere già esistenti concesse in prestito e altre che nascono in loco. Accanto ai mezzi espressivi tradizionali quali disegno e pittura, sono presenti anche nuovi media quali fotografia, video e DVD.
Gli artisti in mostra sono: Kutlug Ataman, Shirin Neshat, Joseph Grigely, Otto Zitko, Mona Hatoum, Hanne Darboven, Cy Twombly, Joseph Beuys, Gastone Novelli e Chen Zaiyan. Zitko e Grigely creeranno le proprie opere nelle sale del museo espressamente per la mostra. Attraverso alcune opere di André Masson si istituirà un collegamento storico con il Surrealismo, movimento che per la prima volta ha esplorato compiutamente le potenzialità della linea.

Premio Furla per l'arte. Sesta Edizione
Villa delle Rose, Bologna
27 gennaio - 10 marzo
A cura di Chiara Bertola

premiofurla

La Sesta Edizione del Premio FURLA per l’arte, ideato da Chiara Bertola, è organizzata e promossa da Furla Spa, Fondazione Querini Stampalia di Venezia, MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna, UniCredit Group, in collaborazione con Archivio Viafarini e ArteFiera. I cinque finalisti del 2007 sono Alice Cattaneo (Milano, 1976); Elenia Depedro (Breno – BS, 1976); Nicola Gobbetto (Milano, 1980); Luca Trevisani (Verona, 1979); Nico Vascellari (Vittorio Veneto – TV, 1976).
L’artista madrina del Premio è Mona Hatoum che ha curato la veste grafica della comunicazione di questa Sesta Edizione e ha scelto di intitolare il proprio intervento artistico “On mobility”, mettendo così al centro una nozione che sta orientando e obbligando il vivere della società contemporanea sia nella sua necessità più positiva sia nella sua tragicità più evidente.
Il vincitore, che sarà decretato nel corso di una cerimonia sabato 10 marzo 2007 presso la Cappella Farnese di Palazzo D’Accursio a Bologna, potrà trascorrere un periodo di tempo nella residenza d’artista Kunstlerhaus Bethenien di Berlino; una sua opera inoltre entrerà a far parte della collezione permanente del del MAMbo - Museo d’Arte Moderna di Bologna.
Giunto alla Sesta Edizione, il Premio FURLA per l’arte si conferma come una tappa fondamentale e prestigiosa per i giovani artisti italiani.

Pierre Klossowski. Il Bafometto
Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia
2 febbraio - 26 marzo

A cura di Raffaella Baracchi e Angela Vettese

bafometto

La Fondazione Bevilacqua La Masa mostra per la prima volta al pubblico un momento saliente della collaborazione e della profonda amicizia tra Carmelo Bene e Pierre Klossowski, cioè il ciclo completo – 17 disegni e 4 studi – che quest’ultimo dedicò a una commedia su Bafometto di cui lui stesso aveva scritto il testo, e che Carmelo Bene avrebbe dovuto mettere in scena in occasione della Biennale Teatro da lui diretta nel 1989: un sogno rimasto chiuso, dal momento che l’istrione italiano decise di abbandonare bruscamente l’incarico.

Simboli in divenire. Simboli di architettura contemporanea in Alto Adige e nei Grigioni
Kunst Meran/o Arte, Merano
9 febbraio - 15 aprile
A cura di Susanne Weiz

simbolidivenire

Jan Albers
Blindarte, Napoli
22 febbraio – 18 maggio

janalbers

Damiani Editore

Heavy Metal
di Alex Fakso
Uscita gennaio 2007
A cura di Giovanna Calvenzi
Testi di Alex Fakso, Giovanna Calvenzi e Jamel Sbabazz

heavymetal

Inserendosi nella tradizione di fotografi dediti a documentare le culture giovanili di strada, il giovane italiano Alex Fakso ha raccolto in queste pagine un intenso racconto per immagini di oltre quindici anni di vita che l’autore ha condiviso in prima persona con alcuni fra i migliori e più celebri Writers in azione sui treni di tutto il mondo.
Heavy Metal è una inedita indagine fotografica sull’universo clandestino del Writing, la pratica urbana di spray-art su muri e treni, un mondo a molti oscuro, spesso incompreso, biasimato, disprezzato, che in queste pagine viene restituito in tutta la sua energia e forza di movimento espressivo antagonista tra i più significativi degli ultimi decenni.

Disegni
di Giorgio Tonelli
Uscita gennaio 2007
Testi di Marco di Capua, Enrico Lombardi, Fausto Manara e Rocco Ronchi

disegni

Una raccolta di disegni a matita, questa di Giorgio Tonelli, che pur affrontando il medesimo tema del celeberrimo L’origine du monde di Courbet, anziché farne esercizio di celebrazione,prende la strada inversa: lui ripete, varia, insiste, modula, svuota. Nelle parole di Gianluca Marziani, autore di uno dei testi che corredano Disegni, “fare arte diventa esercizio di distacco”.

Echo
di Marco Signorini
Uscita febbraio 2007
Testo di Roberta Valtorta

echo

Echo di Marco Signorini si propone, attraverso un percorso di 45 scatti fotografici, di affrontare la ricerca del significato dell’uomo all’interno della sua casa - il mondo - che lo accoglie o lo respinge o, ancora, ne subisce l’influenza. Un gioco di rimandi, una ricerca intima e carica di tensione, un viaggio attraverso i luoghi dell’uomo e della natura scandito da frequenti cambi temporali, quasi il tempo fosse una prospettiva o una variabile fisica come la distanza.

Esposizioni in tempo reale/Exhibitions in real time
di Franco Vaccari
Uscita febbraio 2007

Testi di Valerio Dehò e Vittorio Fagone

exptemporeale

Una monografia che raccoglie per la prima volta il percorso di Franco Vaccari, uno dei più importanti artisti e critici italiani contemporanei. Il libro documenta il suo lavoro dagli esordi come poeta visivo alla strada concettuale intrapresa alla fine degli anni ‘60. L’uso di mezzi di comunicazione quali video e fotografia gli consentono di porsi nelle vesti di regista per creare e dirigere situazioni per le quali lui stesso conia il termine di Esposizioni in tempo reale.

Views
di Andrea Garuti
Uscita aprile 2007

Testi di Gianluca Marziani e Andrea Salvatici

views

Andrea Garuti con Views destabilizza il nostro modo di guardare le grandi città compiendo una rottura con il modo classico di interpretare le realtà urbane.
Un’immagine fissa risulta decostruita in momenti diversi senza perdere il particolare.

La strada
Autori Vari
Uscita aprile 2007

Testi di Keith De Lellis e Vicky Goldberg

lastrade

La strada è un racconto a molte voci dell’Italia dalla fine della Seconda Guerra Mondiale all’inizio degli anni Settanta. Questa raccolta, di oltre 200 immagini intrise dell’essenza del neorealismo, presenta il lavoro di grandi fotografi come Mario Giacomelli, Nino Migliori, Mario De Biasi e rivela il lato toccante, ironico e allo stesso tempo tragico della vita quotidiana degli italiani liberati dalle maglie del fascismo.

Please listen i have something to tell you about what is
di Chris Johanson
Uscita aprile 2007
Testi di Aaron Rose, Jack Hinley e Sean Kinnerly

please

Please listen i have something to tell you about what is segna la prima ampia monografia di Chris Johanson. L’opera prende in esame l’epoca del consumismo e fenomeni psicologici moderni come l’auto aiuto e la psicoterapia; dà vita ad un universo in cui ballerini naturisti e personaggi dal grande respiro psicologico si affiancano ai rifiuti del potere e ad automi del business, restituendo abilmente la dualità che caratterizza la condizione umana.

Studio Pesci di Federico Palazzoli
Via G. Petroni 18/3
40126 Bologna, Italia
Tel. +39 051 269267 Fax +39 051 2960748
info@studiopesci.it - www.studiopesci.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node