net-scandescenze
Ecco un bel “pout pourry” di novità che, volente o nolente, ho avuto modo di impattare ultimamente nel mio ormai usuale bighellonare nel media più sconfinato della storia. Senza indugi, ecco a voi la maGGica (di maggio...!) net-parade

Berlu-Catzillo censurato su Mucchio Selvaggio

net

Solo sul web potete ammirare quella che avrebbe dovuto essere la copertina di Aprile del Mucchio Selvaggio e che, a testimonianza dell’attuale sconfortante rapporto stampa-potere, è stata tragicamente censurata dal distributore nazionale per paura di ritorsioni legali-psicologiche-fisiche da parte del soggetto ritratto. L’immagine incriminata ritrae il nostro speriamo-ex (mentre scrivo le elezioni non si sono ancora “consumate”) primo ministro nelle roboanti e colorate vesti di un personaggino dei comic anni ’80, fantomatico Catzillo, dalle genitali, ma divertenti, fattezze. La cover serviva ad illustrare un articolo, contenuto nel numero in questione, su elezioni e dintorni. Purtroppo non la vedremo mai in edicola. Ancora una volta devo raccontarvi il solito trito risultato Potere 1 – Satira 0.

http://www.ilmucchio.it

Deturpa MoNNalisa
net
E di sconforto in tristezza, passiamo adesso a presentarvi il più che discutibile progetto che i soliti ignoti hanno ideato per far ribaltare nella tomba il buon Leonardo. Mega Mona Lisa: semplice e squafido al tempo stesso. Ti scarichi una foto dell’arcinota enigmatica Gioconda pittata, la manometti come meglio credi, sta a te ed alla tua malsana inventiva farle più male che puoi, e la rimetti on-line insieme agli altri aborti già presenti in galleria. Aprendo il sito la prima cosa che salta all’occhio è la povera Monnalisa ammiccante e tutta ignuda che ostenta due “zizze” siluriformi degne del più generoso dei chirurghi plastici. Bontà Loro…
http://www.megamonalisa.com

FanTasia al POTere
http://www.shamrocking.com
Dalle mie parti si usa un’espressione intraducibile per spiegare al meglio ciò che ho provato approdando a questa prova di web-frikkettonaggio fantastico e geniale: “M’arricriai!”. Una meravigliosa ed eclettica estenuazione di fantasia trasposta in impalpabile materia ipertestuale è ciò che ci si trova davanti approdando nel magico regno di shamrocKING. Il web-place di un creativo a tutto tondo le cui velleità spaziano dal fashion design alla progettazione di videogiochi, dalla creazione di font tipografici alla liuteria sperimentale, con tanto di corso in cartoon step-by-step per costruirsi un Incredible 5 String V Upright Bass. Una gioia di pixel e colori per gli occhi e per il mouse.

4 ante sulle belle arti digITAli

net
http://www.theclarabellas.com
http://www.supertotto.com
La prima finestra di cui sopra la spalanchiamo su un bel collettivo di illustratori, o meglio una Worldwide Alliance, coma la definiscono gli stessi membri. I Clarabellas son talentuosi, di provenienza e formazione eterogenee: si dichiarano una famiglia, un gruppo con in comune il solo amore per l’illustrazione. Da godere.
E a farci godere ancor di più ci pensa il nostrano Supertotto, che del suo amore per la grafica pixellosa e un po’ retrò ha fatto un baluardo, nonché il suo segno distintivo ed il suo linguaggio. Avete presente quei videogiochetti paleolitici che tanto hanno dato e lasciato ad intere generazioni di teenager paninari ormai nostalgici middle-ager? Bene, tutti quei personaggetti e le fantastiche prospettive isometriche degli agglomerati urbani alla Sim City, rivivono adesso in colui che in rete è meglio noto come il massimo esponente della pixel-art italiana. Sul suo sito si possono ammirare svariate gallerie di creazioni ispirate a mille mondi diversi (e visualizzate in bitmap-pointillisme) o commissionate anche da grossi magnati. Da non perdere il set di icone ispirate alle mitiche Cinquecento e 2Cavalli, né tantomeno quelle dedicate al “joint bricolage”.

AmORI senza rimpianti

net
http://www.kitdashit.com/valentine06
Siamo ancora nella stagione giusta per parlare di amori e per questo non ci priviamo dell’occasione di presentarvi uno dei posti più teneri, romantici, dolci e melensi, praticamente a rischio diabete, del web. Su questa paginetta dalle tonalità confetto, centinaia di cuoricini con tanto di gambette e tuba o fiocchetto sulla testa, a seconda del sesso, scorazzano tenendosi per mano fino a formare coi propri corpi la cardiomorfa scritta cubitale I LOVE YOU. Scritta che ogni bravo websurfer innamorato può dedicare alla sua net-sirena grazie ad un comodo servizio di message-posting. Ahhh (sospiro…)

Scrittamente Googlizzati
http://www.writely.com
Conoscete Writely? Bene, sappiate, in chiusura, che questo benemerito servizio è appena passato nelle mani dei ragazzi di Google e che quindi, da adesso, sarà ancor più “focused on the user” e certamente implementato e googlizzato come da copione. Come dite? Non conoscete Writely? Mai sentito parlare di word-editing on-line, scrittura condivisa e blogging della medesima? Argh! Anatema! Su, forza, correte a studiare allora! Ma che razza di geek siete?
La prossima volta vi interrogo…


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node