DESERTI DA RIEMPIRE
I deserti dell'anima da riempire con opere che ci parlano di potere e di sesso, di locale e globale, di natura e di poetica. Ma anche i deserti egiziani da riempire con i canti e le litanie delle beduine...
Roma: DIO ED IO
E’ l’incisione la tecnica prediletta dalla giovane Gaia Scaramella, che utilizza spesso in modo innovativo e dai contenuti orientati sulla propria personalità e al limite tra il sacro e il profano. Nella galleria romana presenta una serie di nuovi lavori, realizzati con smalti e acrilici su tavola, dai titoli Il Convento, I Chierichetti del Cardinale, I Francescani, I Sepolcri, Le Madonne.  A tal proposito Marco Tonelli scrive in catalogo: "affronta anche un tema abbastanza attuale e controverso, quello della religione e del rapporto tra istituzione e persona, tra potere e sesso. E di questo circo, senza essersene forse accorta, rende bene l’aspetto farsesco e caricaturale che ne danno in questi tempi i media e tutti quelli che vi partecipano in prima persona, creando delle opere che contengono alcuni di questi elementi da opera buffa".
Z2O Galleria - Sara Zanin, via dei Querceti 6, Roma, orari: martedì - sabato 14.30 - 19.30 (lunedì chiuso) o su appuntamento, info: tel. +39 06 704 522 61, info@z2ogalleria.it; www.z2ogalleria.it , fino al 27 ottobre

FOCUS INDIA-ROMA
L’Auditorium dedica un festival alla cultura indiana e presenta per la prima volta a Roma una mostra di arte contemporanea indiana. Sculture, video, installazioni, fotografie, di 10 artisti indiani tra i + riconosciuti a livello internazionale, e cioè Subodh Gupta, Sharmila Samant, Vivan Sundaram, Pushpamala N, Jitish Kallat, Tejal Shah, Sonia Khurana, Tushar Joag, KM Madhusudhanan, N.S.Harsha. L’esposizione, curata da Deepak Ananth, critico dell’arte contemporanea indiana, si caratterizza per l’impegno sociale e politico dimostrato dagli artisti e in particolare sull’evoluzione della società indiana nei confronti della globalizzazione. La mostra si affianca a una rassegna cinematografica del subcontinente.
Parcheggio Superiore – Auditorium Parco della Musica, viale Pietro De Coubertin 10, Roma, info: 06.454683900, ingresso libero, inaugurazione: 17 ottobre ore 19, dal 17 ottobre al 27 ottobre

LUIGI MAINOLFI  A ASCOLI
Un artista noto e riconosciuto a livello internazionale inaugura la nuova stagione espositiva del Borgo Storico con una mostra dal titolo Pelle della terra, pelle del corpo. La mostra crea un dialogo tra natura, creazione e artificio attraverso la dislocazione nel borgo e nel giardino delle sculture dell’artista, che da anni lavora la terra, il bronzo, il ferro, per trasformarli in opere ricche di una dimensione fortemente simbolica. Nell’ultimo decennio la difesa della natura è diventata un elemento portante della poetica dell’artista. Ricordiamo che, oltre ad aver vinto il “Superior Prixe al 5th Henry Moore G.P.” in Giappone nel 1987, Luigi Mainolfi riceverà nel prossimo luglio il Premio Michelangelo 2007.
Parco Bioenergetico e Antiche Scuderie del Borgo Storico Seghetti Panichi, Castel di Lama, Ascoli Piceno, info tel +39.0736.818622 +39.334.8991218, fino al 4 novembre

PERUGIA LUOGO DI FRONTIERA
La rocca medievale di Umbertide accoglie le ultime ricerche dell’artista egiziano Medhat Shafik, vincitore del Leone d’Oro alla Biennale di Venezia del 1995 per il Padiglione Egitto, e da trent’anni cittadino italiano. L’artista presenta tavole di legni di recupero cariche di segni e grandi sudari creati con tessuti, garze pigmentate e carte, che recano tracce di oro, mirra, oli sacri e acquasanta. Scrive la curatrice Martina Corgnati, che "Come per incanto appaiono le maschere delle beduine dei deserti egiziani, con i loro canti e le litanie, che ci trascinano in una dimensione di tempo lontano. Tempo, dove i monaci del deserto hanno conservato il sapere umano, in quei luoghi inospitali, rendendoli oasi di civiltà dense di emozioni e di senso".
Rocca di Umbertide, Centro per l’arte contemporanea, Perugia, info: tel 0289408401 - 0763.316383, fino al 14 ottobre   

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node