mondo a rovescio
Tutto sembra andare alla rovescia a giudicare dagli ultimi episodi di attualità... E allora aggrappiamoci alle calde e succose tette di internet...

In città accadono cose sempre più strane: gazze cannibali sgozzano cardellini, cornacchie rapaci rubano bistecche lasciate a scongelare sul davanzale, Emergency ce la raccontano quasi come un'associazione a delinquere, i colletti bianchi hanno sempre ragione e gli Stati Uniti lasciano intuire che, in mancanza di cioccolata, invaderebbero Perugia e Torino... Ci rimangono per fortuna le calde, materne, rassicuranti ed enormi tette di internet, ultimi approdi da cui surgere avidamente realtà confortanti e positive...

AVANTI POP, BANDIERA ROCK!

avantipop
(http://www.avantipop.it - http://www.tetesdebois.it)

Porta lo stesso nome della loro ultima meravigliosa fatica musicale – Avanti Pop – il Progetto pluri-mediatico dei militantissimi Têtes de Bois. Nei concerti e nelle nostre orecchie è un'inchiesta musicale sul disastrato tema del lavoro, sulla sua dignità, sul dramma della disoccupazione; “Vecchie e nuove forme di sfruttamento dell’uomo e sull’uomo, appassionate battaglie di giustizia, a volte tragiche. Sangue e rabbia, tradimento e riscatto. Tutto questo Avanti Pop raccoglie, evoca, ricorda e riabilita con il peso e la leggerezza di un evento artistico”. Sul loro sito una raccolta di storie, testimonianze, iniziative, scambio, confronto. Un porto aperto e ventoso che restituisce un ritratto realistico, vissuto e partecipato dell'occupazione tipicamente italiana, un viaggio - con tanto di diario di bordo – su un furgoncino scalcagnato, per suonargliele in loco ai call center, ai pomodorini raccolti da ragazzi africani per 15 euro al giorno, alle leve e ai bottoni delle fabbriche che fagocitano le vite degli operai che vi sudano dentro. Un progetto evoluto e in evoluzione. Andare, Camminare, Lavorare!

Commedianti all'italiana
(http://www.caratteristi.it)
Se chiedete in giro, scoprirete che non sono affatto pochi gli amanti dei pecoreccissimi B-movies anni '70 -'80 “de noantri”. Se, poi, vi guardate pure un po' intorno, vi accorgerete che i suddetti film non sono mai scomparsi dalle nostre tavole e dai teleschermi. Se, ancora, vi concentrate un tantino, prenderete coscienza che parte della vostra vita ruota intorno all'immaginario che ad essi si rifà. Se, alfine, vi scoprite anche voi amanti della categoria, fatevi una bella scorpacciata di facce e personaggi andandoli a spulciare sull'impresa titanica di un monomaniaco, che è Caratteristi.it. Migliaia di attori, caratteristi e comparse, catalogati (a ogni faccia è stato addirittura restituito un nome) e linkati a un database filmografico piuttosto dettagliato. Un ottimo spunto per tuffarsi nei ricordi o per ripiombare nel tragico baratro del trash tutto-tettine-e-battutacce...

Miscela scura tostata

dark rostead blend
(http://www.thrillingwonder.blogspot.com)

E a proposito di imprese titaniche, se vi trovate una mezz'oretta che non sapete proprio come investire, fatevi un giretto sul mega-blog, Dark Roasted Blend, di questo sfaccendato che raccoglie follie dalla rete con una sola regola: immagini, foto, fotomontaggi, a manetta. Nessuno spazio per le parole, niente spiegazioni. Probabilmente neanche tanta logica. Ma, a onor del vero, il materiale iconografico in suo possesso spazia tra talmente tanti ambiti, che qualcosa di interessante si trova di certo, specialmente nella sezione “history”, dove fanno bella mostra di sé, tra gli altri, parecchi manifesti coreani di propaganda anti-americana e simili memorabilia...

Il tempo è oro
(http://www.tempomat.it)
E in quanto tale, a rigor di logica, può essere prestato, investito, versato. Questo giustifica il proliferare negli ultimi anni di banche del tempo e sportelli un po' dappertutto. Laddove non sapeste di cosa si tratta, vi consiglio di documentarvi, perché la cosa potrebbe risultare appetibile a molti. In soldoni, ci si scambia tempo per aiutarsi soprattutto nelle piccole necessità quotidiane. Allo scopo di regolamentare, controllare ed interfacciare le diverse strutture, nonché crearne di nuove e formarne i “gestori”, esiste Tempomat, l'osservatorio nazionale sulle banche del tempo. Un portalino atto a coordinare la situazione sul territorio e favorirne gestione e comprensione da parte di papabili utenti. Chi ha tempo, dunque, non aspetti tempo.

Chicca per designer

kuler
(http://www.kuler.adobe.com)

E per quanti, come qualcuno di mia conoscenza, hanno problemi negli accostamenti cromatici. Questo spazio, messo a disposizione dalla Adobe, celeberrima software house specializzata nel design, è fondamentalmente un foro d'ispirazione nell'utilizzo dei colori per progetti grafici, una vera manna per chi, di tanto in tanto, resta a corto di idee...


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node