VOCI dall' Aula 3

di Elisa Cesarini

Emozione di spavento. Digitare www e attendere.

Se lo immagino un giornale on-line lo vedo triste, grigio, senza la magia del tatto, senza sfogliare pagine forse riciclate, forse bianche, forse rosa ma sicuramente viste con occhi di storia, storia di giornalisti che scrivono di notte.

Ma improvvisamente la pagina web si apre. Titolo, sfondo, lettering da impatto: “allora il multimediale può essere artisticamente interessante!”, penso.

Le caratteristiche della pagina danno subito il contenuto simbolico del prodotto:


LA SPONTANEITA’ NEL COMUNICARE. LA LIBERTA’ DUNQUE, DI PENSIERO E DI ESPRESSIONE.

E’una clessidra piena, un timbro tipo postale-editoriale, un codice a barre, una sfilza di nomi conosciuti (Nancy Brilli, Mario Morcellini…etc..), che fanno lo stile, uno stile come classe, una classe come sinonimo di rarità che nel mondo lavorativo quasi mai prende una forma divertente e creativa per le nostre menti.

E’ il direttore responsabile-scrittrice Eugenia Romanelli la docente del corso. Insieme ai suoi ospiti-collaboratori in aula scattano foto ricordo per raccontare il divertimento e inserirle poi nel sito del giornale.

In aula è venuto anche Ciro Bertini (recensore di libri, ne legge più di 300 all’anno!), oltre alle decine di altri ospiti: emozionanti situazioni contemporanee raggiungibili salendo su una metro o facendo lo slalom con il motorino per arrivare prima a lezione.

E noi? Bazar scrive degli e fa scrivere agli studenti universitari: esperimenti culturali e stimoli mentali!


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node