Eugenia Romanelli
Eugenia Romanelli
BAZAR E' UN JOLLY
Editoriale
La Sapienza Laboratori
La Sapienza Laboratori
MA I BAMBINI FANNO OH?
Laboratori: studenti sotto inkiesta
Roberto Pisoni
Roberto Pisoni
HONG KONG ON THE ROAD
Marino Midena
Marino Midena
IL FILM LO FACCIO IO
Visioni: tutto il visibile su schermo
- Recensioni

- Off
Roberto Bianchi
Roberto Bianchi
CHI INFRANGE VINCE
Videogiocando: identità virtuale
Caterina Gonnelli
Caterina Gonnelli
MA KE SUCCEDE?
Onde: tv per il mondo
Maria Grazia Di Mario
Maria Grazia Di Mario
IMMAGINARIO O REALE?
Sintonie: radio in più modi
Gabriella Serusi
Gabriella Serusi
ECCE MIRACULUM
Enrico Lo Verso
Enrico Lo Verso
DA MOLTO LONTANO...
Scene: teatro e danza su dal dietro il palco
- Recensioni

- Salmoni
Marcello Nardi
Marcello Nardi
UNA ROCKEUSE E QUALCHE FIGLIOL PRODIGO
Fabio Piccolino
Fabio Piccolino
GRAFFI & GRINTA
Fabrizio Gianuario
Fabrizio Gianuario
SORPRENDITI
Fabio Murru
Fabio Murru
CON UNA NOTA TI SEDURRO'
Johnson Righeira
Johnson Righeira
E ORA TOCCA A VOI!
sUonI: Musica da digerire
- Live

- Off
- Soft
- Recensioni
- ContROcanto
Ciro Bertini
Ciro Bertini
LASCIATI CORRODERE
Flavia Piccinni
Flavia Piccinni
SE LA TUA OSSESSIONE E' LA MAGIA...
Salvatore Satta
Salvatore Satta
TINTIN E BUMBUM
Paola Turci
Paola Turci
LA FORZA ATTRATTIVA DELL’IMPOSSIBILE
Leggere: cultura su carta
- Recensioni

- UnDERSIze
- Fumetti
- Letti da
Marcello Nardi
Marcello Nardi
C'E' SEMPRE QUALCOSA DI NUOVO DA DIRE
Anadi Mishra
Anadi Mishra
ANIMAZIONI IN NOTTURNA
Desiree Nardone
Desiree Nardone
HURRY UP TIC TOC BIG BEN
Claudio Coccoluto
Claudio Coccoluto
L’HAPPY HOUR SI FA PSICO
Notte: percorsi al buio
- tendenze

- off
- IN
- noTTEtempO
Emanuele Martorelli
Emanuele Martorelli
QUANDO DAL TRASH NACQUE IL DEMENZIALE
Trash CULT: ricicli e periferie culturali
Chiara Spegni
Chiara Spegni
PICCOLE BOMBE CALORICHE
Chiara Organtini
Chiara Organtini
NOCCIOLE!
Gusti: mangiare con amore
- storia

- vai!
Sergio Caucino
Sergio Caucino
Capitolo III: PESSIMA NOTTE
Httivare: il mio romanzo
Lorella Scacco
Lorella Scacco
SUSSULTI E PENDII
Alberto Gabriele Morelli
Alberto Gabriele Morelli
PRIGIONI VELENI E SESSO
Simona Marchini
Simona Marchini
SCENARI URBANI
Arti: nuovi modi di creare nuovi modi di cercare
- recensioni SUD

- musei COOl
- disparte
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
SI INIZIA IN SICUREZZA E SI FINISCE A TAVOLA
Corsi: possibilità senza margini
Vera Risi
Vera Risi
ACQUISTI IN RETE O ACQUISTI... SENZA RETE?
Life&cash: economie virtuali
Stefania Secondini
Stefania Secondini
TEST-IAMOCI UN PO'!
Juri Chechi
Juri Chechi
A VOLTE I MOSTRI SIAMO NOI
Essere: dentro e fuori
- health wellness beauty healing

- E-splorazioni
Livio Montesarchio
Livio Montesarchio
IDENTITA' AMBIGUE
Avere: oggetti oggetti oggetti
Francesco Bezzi
Francesco Bezzi
RIVOLUZIONE A 4 RUOTE
Hitech: mondi possibili
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
MARZO PAZZO? ALLORA FAI UNA FOLLIA!
Architetture&Design: forme che si esprimono
Giulia Taglienti
Giulia Taglienti
BIMBO SICURO RILASSATO E DIVERTITO
Piccoli: mondi capovolti x bambini uguali e diversi
Lorenza Somogyi
Lorenza Somogyi
NON TEMERE IL SUO BRAMITO
Pratiche bestiali: emozioni animali
Mickey Mouse
Mickey Mouse
SE LO SPORT E' LENTO E COLTO
Sport: a 360 gradi, voglia di provare
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
SOTTERRANEI INFERNALI
Fenomeni: esprimersi senza padri padroni
Pietro Romeo
Pietro Romeo
PRANZO A SACCO
Net: viaggio tra i segreti della rete
Alessandra Signorini
Alessandra Signorini
SOLIDO E SANO
Critical living: vivere scegliendo
Massimiliano Bonomo
Massimiliano Bonomo
RACCOGLI L'ACQUA PIOVANA
Ambienti: eterocentrismi
Giovanni Prattichizzo
Giovanni Prattichizzo
VITE PIENE
Divergere: abilità multiple
Alice Rinaldi
Alice Rinaldi
FIORIN FIORELLO
Eva Robin's
Eva Robin's
DAL PARADISO ALL'INFERNO SENZA RITORNO
Queer: identità di genere
- Gender

- Contaminazioni
Serena Cama
Serena Cama
LA PENNA E' FEMMINA
Emma Bonino
Emma Bonino
CERVELLO TAGLIA 38?
Tacchi Alti: espressione donna
- Con le donne

- Per le donne
 Shootin' Stars
Shootin' Stars
MUJERES OF TOUTE L’EUROPE
Noi: identità europea, il nostro nuovo mondo
Franco Andreucci
Franco Andreucci
L'AMERICA VISTA DALL'ITALIA
Loro: dal colosso USA x capirci di +
Concetta Schiariti
Concetta Schiariti
AAA CERCASI...
Migrazioni: cosa accade in silenzio
Stefano Cera
Stefano Cera
BAGHDAD: TERRORISTI INCONSAPEVOLI
Tramutare: trasformazioni evolutive
Chiara Sassoli
Chiara Sassoli
QUI NON TI PUOI ANNOIARE
Viaggi: muoversi per capire
Raffaella Milione
Raffaella Milione
STORIE DI ORDINARIA BLOGMANIA
Oroscopo: cultura stellare


Direttore Responsabile: Eugenia Romanelli
Direttore Esecutivo: Vera Risi
 
L'AMERICA VISTA DALL'ITALIA
Due belle occasioni per conoscere pezzi importanti dell'America senza muoversi dall'Italia
La prima è una mostra straordinaria, nel bellissimo museo di una città italiana poco visitata dal grande turismo: a Brescia, nel Museo di Santa Giulia. Si chiama “America! Storie di pittura dal Nuovo Mondo”, ed è molto più che una mostra di pittura: è una finestra aperta sull'immagine di se stessa che l'America comunica nell'Ottocento. La seconda è un bel libro, “Il secolo degli Stati uniti” di Arnaldo Testi ed è molto più che un libro di storia: è una guida alla scoperta del “carattere” degli Stati uniti dal 1876 alla guerra in Iraq.
Sia la mostra sia il libro pongono al centro non la storia della pittura americana o quella della politica statunitense, ma il problema dell'identità americana e delle sue molte facce.
Nella mostra America il tema del lunedì, febbraio 25, 2008 l’ identità americana è presentato da tre prospettive: quella del paesaggio, quella della pittura western e, infine, da quella dell'impressionismo americano.

mostra

L'idea della natura e dello spazio è una di quelle che dominano la pittura americana dell'Ottocento. E' soprattutto dall'occhio dei nuovi immigrati T. Cole, T. Birch, A. Bierstadt che gli orizzonti sconfinati, le immense vallate, le grandi montagne divengono parte dell'iconografia americana. I toni paesaggistici del 7cento e del Romanticismo europei si intrecciano col fascino della frontiera e con l'esplorazione dell'ignoto. Gli uomini hanno una presenza minuscola nelle enormi tele che rappresentano i paesaggi dell'Ovest. Ma la questione dell'Ovest non è solo quella della sua rappresentazione artistica: la pittura western – soprattutto nelle tele di F. Remington, H. Farny. C.M. Russell – afferma nel mondo pittorico americano l'epopea nazionale della conquista, la curiosità etnica per gli indiani e l'aneddotica militare in un'iconografia che in parte ricorda le illustrazioni storiche dell'Ottocento europeo. Un'Europa che è spesso presente lungo tutto il percorso della mostra, ma che diventa addirittura tangibile nelle ispirazioni impressionistiche di W. M. Chase, di F. C. Hassam e negli straordinari ritratti di J. S. Sargent.

Il curatore della mostra, Marco Goldin, è riuscito a comunicare il sapore ricco e complesso dell'America in una generosa raccolta di opere e di manufatti, dalle visioni delle Cascate del Niagara alla sella di Buffalo Bill, dalle barche minacciate dall'Oceano dipinte da W. Homer agli opulenti ritratti dei milionari ottocenteschi di New York e di Boston.

Arnaldo Tesi, autore de Il secolo degli Stati uniti, è uno dei nostri migliori storici americanisti. Due suoi libri recenti si leggono in un attimo: quello sulla storia della bandiera americana (Stelle e strisce. Storia di una bandiera, Torino, Bollati-Boringhieri, 2003) e quello sulla formazione degli Stati uniti (Bologna, il Mulino, 2003). Anche questo non smentisce le doti dell'autore al quale interessa non soltanto ricostruire gli eventi della storia americana, ma soprattutto comunicare la cultura, la sensibilità, i comportamenti che accompagnano l'idea dell'impero americano. Proprio perché negli Stati uniti si afferma e prospera il prototipo della società di massa e dei consumi che domina il XX secolo, la narrazione di Testi lascia spesso nello sfondo il dettaglio degli avvenimenti politici e militari per dare spazio alla storia della mentalità, della letteratura, dell'arte, del cinema. Ci spiega che Il grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald può raccontarci sulla ricchezza di New York prima del 1929 qualcosa che nessuna storia economica può dirci, che Casablanca, con Ingrid Bergman e Humphrey Bogart, fu sponsorizzato dai servizi segreti americani e che Bob Dylan e Joan Baez furono la colonna sonora dell'opposizione alla guerra del Vietnam. La vicenda politica e culturale degli Stati uniti è raccontata con vivacità e coerenza dalle celebrazioni del centenario dell'indipendenza (1876) agli esiti dell'attentato alle Torri gemelle (2001). L' Appendice e la Bibliografia, poi, ci offrono dati e informazioni di base sulla politica, la società, l'economia degli Stati Uniti d'America negli ultimi centotrenta anni della loro storia.
La mostra
“America! Storie di pittura dal Nuovo Mondo”
a Brescia dal 24 novembre 2007 al 4 maggio 2008, al Museo S.
Giulia che è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19 (dal
venerdì alla domenica fino alle 20)

Il libro

copertina andreucci

Arnaldo Testi, Il secolo degli Stati Uniti
Bologna, il Mulino, 2008, € 20.00
 
Leggi gli arretrati
 

The Best of March 2008
di Guido Dolara

CuLt - Marzo 2008


 

Loro: dal colosso USA x capirci di +
 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

 

  Scopri ogni mesi i vincitori delle varie sezioni:
prosa pOEsia fumEtti inFORMazIone sTUdi vidEO fOtO

continua...


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node