Eugenia Romanelli
Eugenia Romanelli
BAZAR E' UN JOLLY
Editoriale
La Sapienza Laboratori
La Sapienza Laboratori
MA I BAMBINI FANNO OH?
Laboratori: studenti sotto inkiesta
Roberto Pisoni
Roberto Pisoni
HONG KONG ON THE ROAD
Marino Midena
Marino Midena
IL FILM LO FACCIO IO
Visioni: tutto il visibile su schermo
- Recensioni

- Off
Roberto Bianchi
Roberto Bianchi
CHI INFRANGE VINCE
Videogiocando: identità virtuale
Caterina Gonnelli
Caterina Gonnelli
MA KE SUCCEDE?
Onde: tv per il mondo
Maria Grazia Di Mario
Maria Grazia Di Mario
IMMAGINARIO O REALE?
Sintonie: radio in più modi
Gabriella Serusi
Gabriella Serusi
ECCE MIRACULUM
Enrico Lo Verso
Enrico Lo Verso
DA MOLTO LONTANO...
Scene: teatro e danza su dal dietro il palco
- Recensioni

- Salmoni
Marcello Nardi
Marcello Nardi
UNA ROCKEUSE E QUALCHE FIGLIOL PRODIGO
Fabio Piccolino
Fabio Piccolino
GRAFFI & GRINTA
Fabrizio Gianuario
Fabrizio Gianuario
SORPRENDITI
Fabio Murru
Fabio Murru
CON UNA NOTA TI SEDURRO'
Johnson Righeira
Johnson Righeira
E ORA TOCCA A VOI!
sUonI: Musica da digerire
- Live

- Off
- Soft
- Recensioni
- ContROcanto
Ciro Bertini
Ciro Bertini
LASCIATI CORRODERE
Flavia Piccinni
Flavia Piccinni
SE LA TUA OSSESSIONE E' LA MAGIA...
Salvatore Satta
Salvatore Satta
TINTIN E BUMBUM
Paola Turci
Paola Turci
LA FORZA ATTRATTIVA DELL’IMPOSSIBILE
Leggere: cultura su carta
- Recensioni

- UnDERSIze
- Fumetti
- Letti da
Marcello Nardi
Marcello Nardi
C'E' SEMPRE QUALCOSA DI NUOVO DA DIRE
Anadi Mishra
Anadi Mishra
ANIMAZIONI IN NOTTURNA
Desiree Nardone
Desiree Nardone
HURRY UP TIC TOC BIG BEN
Claudio Coccoluto
Claudio Coccoluto
L’HAPPY HOUR SI FA PSICO
Notte: percorsi al buio
- tendenze

- off
- IN
- noTTEtempO
Emanuele Martorelli
Emanuele Martorelli
QUANDO DAL TRASH NACQUE IL DEMENZIALE
Trash CULT: ricicli e periferie culturali
Chiara Spegni
Chiara Spegni
PICCOLE BOMBE CALORICHE
Chiara Organtini
Chiara Organtini
NOCCIOLE!
Gusti: mangiare con amore
- storia

- vai!
Sergio Caucino
Sergio Caucino
Capitolo III: PESSIMA NOTTE
Httivare: il mio romanzo
Lorella Scacco
Lorella Scacco
SUSSULTI E PENDII
Alberto Gabriele Morelli
Alberto Gabriele Morelli
PRIGIONI VELENI E SESSO
Simona Marchini
Simona Marchini
SCENARI URBANI
Arti: nuovi modi di creare nuovi modi di cercare
- recensioni SUD

- musei COOl
- disparte
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
SI INIZIA IN SICUREZZA E SI FINISCE A TAVOLA
Corsi: possibilità senza margini
Vera Risi
Vera Risi
ACQUISTI IN RETE O ACQUISTI... SENZA RETE?
Life&cash: economie virtuali
Stefania Secondini
Stefania Secondini
TEST-IAMOCI UN PO'!
Juri Chechi
Juri Chechi
A VOLTE I MOSTRI SIAMO NOI
Essere: dentro e fuori
- health wellness beauty healing

- E-splorazioni
Livio Montesarchio
Livio Montesarchio
IDENTITA' AMBIGUE
Avere: oggetti oggetti oggetti
Francesco Bezzi
Francesco Bezzi
RIVOLUZIONE A 4 RUOTE
Hitech: mondi possibili
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
MARZO PAZZO? ALLORA FAI UNA FOLLIA!
Architetture&Design: forme che si esprimono
Giulia Taglienti
Giulia Taglienti
BIMBO SICURO RILASSATO E DIVERTITO
Piccoli: mondi capovolti x bambini uguali e diversi
Lorenza Somogyi
Lorenza Somogyi
NON TEMERE IL SUO BRAMITO
Pratiche bestiali: emozioni animali
Mickey Mouse
Mickey Mouse
SE LO SPORT E' LENTO E COLTO
Sport: a 360 gradi, voglia di provare
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
SOTTERRANEI INFERNALI
Fenomeni: esprimersi senza padri padroni
Pietro Romeo
Pietro Romeo
PRANZO A SACCO
Net: viaggio tra i segreti della rete
Alessandra Signorini
Alessandra Signorini
SOLIDO E SANO
Critical living: vivere scegliendo
Massimiliano Bonomo
Massimiliano Bonomo
RACCOGLI L'ACQUA PIOVANA
Ambienti: eterocentrismi
Giovanni Prattichizzo
Giovanni Prattichizzo
VITE PIENE
Divergere: abilità multiple
Alice Rinaldi
Alice Rinaldi
FIORIN FIORELLO
Eva Robin's
Eva Robin's
DAL PARADISO ALL'INFERNO SENZA RITORNO
Queer: identità di genere
- Gender

- Contaminazioni
Serena Cama
Serena Cama
LA PENNA E' FEMMINA
Emma Bonino
Emma Bonino
CERVELLO TAGLIA 38?
Tacchi Alti: espressione donna
- Con le donne

- Per le donne
 Shootin' Stars
Shootin' Stars
MUJERES OF TOUTE L’EUROPE
Noi: identità europea, il nostro nuovo mondo
Franco Andreucci
Franco Andreucci
L'AMERICA VISTA DALL'ITALIA
Loro: dal colosso USA x capirci di +
Concetta Schiariti
Concetta Schiariti
AAA CERCASI...
Migrazioni: cosa accade in silenzio
Stefano Cera
Stefano Cera
BAGHDAD: TERRORISTI INCONSAPEVOLI
Tramutare: trasformazioni evolutive
Chiara Sassoli
Chiara Sassoli
QUI NON TI PUOI ANNOIARE
Viaggi: muoversi per capire
Raffaella Milione
Raffaella Milione
STORIE DI ORDINARIA BLOGMANIA
Oroscopo: cultura stellare


Direttore Responsabile: Eugenia Romanelli
Direttore Esecutivo: Vera Risi
 
CON UNA NOTA TI SEDURRO'
Se quella nota possiede le influenze zigane di Baby Dee, gli ammiccamenti maliziosi dei 1990S, le tenere ballad di Paolo Benvegnù, le atmosfere romantiche dei Porto Flamingo o le sfumature jazz dei Musetta
Baby Dee
Safe Inside The Day

Baby Dee

Drag City

Il personaggio è senz’altro sui generis per mille motivi: perché suona moltissimi strumenti, perché nasce come artista di strada, perché ha suonato come organista in una chiesa, perché mostra un talento sconfinato, perché ha straordinarie doti vocali e perché è molto più di un semplice songwriter, ma è un vero performer transgender. Detto questo… passiamo al suo cd: un lavoro dai risvolti molto autobiografici, che intende raccontare attraverso parole e musica l’ambiente e il mondo in cui l’artista è vissuto, come in Earlie King. Ballate in cui echeggiano fisarmoniche e fiati dalle influenze zigane accompagnati da un pianoforte autorevole e seducente. Un lavoro che conquista per la raffinata commistione tra emozione e razionalità, tra regola e trasgressione, tra armonia e distorsione.

1990S
Cookies

1990s

Rough Trade

Non lasciatevi ingannare dal nome del gruppo: il loro sound più che agli anni ’90 riporta agli anni ’70, in un tripudio di joie de vivre e di disimpegno gioioso tipico dei più riusciti revival. Piuttosto originale come scelta, visto che gli ultimi revival hanno visto recuperare i più caldi anni ’60 o i più algidi anni ’80. Qualche traccia vi ricorda un certo David Bowie? Non sbagliate. L’album è tutto un alternarsi di sonorità rock ballabili dal ritmo incalzante che insinuano un gioco di ancheggiamenti ammiccante e malizioso. Un album d’esordio dal vago fascino vintage che promette forse molto di più di un po’ di divertimento tout court. Anche perché il leader della band, Jackie McKeown, uno scozzese dal volto più che carismatico, di esperienza ne ha già da vendere e già fa parlare di sé anche al di là della Manica…

Paolo Benvegnù
Le labbra

le_labbra

La Pioggia/Venus
Qui siamo al cospetto di un artista di spessore: fondatore degli Scisma nel '93 e poi solista dallo scioglimento del gruppo nel 2000. Un artista che ha scelto fin da subito una strada piuttosto impervia, seguendo un cantautorato sofisticato, dalle note scarne e dai testi intimisti. E che ha saputo mettersi con grande umiltà a disposizione degli altri, come quando ha prodotto album per i Perturbazione e per i Nordgarden. Poi il passo importante, quando pubblica il suo primo disco solista nel 2003, l’intenso “Piccoli Fragilissimi Film”. Ora questo nuovo lavoro si presenta con altrettanta intensità, ricco di tenere ballad alternate a brani decisamente più rock. Non mancano momenti di sapore quasi orchestrale, in cui la padronanza linguistica della sua musica si esprime nella massima chiarezza. Non perdetevi la sensualità di brani intensi come La distanza: “muovi le tue mani su di me, il silenzio sembra indispensabile per controllare le parole e dimostrare di sentirsi debole. Tu da me non hai che l’assenza, quello che ti resta è la distanza”. Una malinconia dal sapore molto “Luigi Tenco”…

Porto Flamingo
Fabrizio

Fabrizio

UPR
Siamo all’ascolto di una band di sette musicisti nata nel 2005. Lo stile? Un folk rock d’autore infarcito di sapori pop, influssi romantici, slanci politici e un po’ di leggerezza all’italiana. Un mix perfetto per non lasciarci distrarre neanche per un istante dall’ascolto di questi 12 pezzi carichi di energia e ritmo. E’ il primo album della band, prodotto da Alessandro Finaz della Bandabardò. I suoni privilegiano armonie popolari, con l’ausilio delle percussioni e della fisarmonica. I testi si concentrano su storie ben narrate, atmosfere descritte con accuratezza da scrittore, termini mai banali e sempre ben accostati. Particolarmente intensa la traccia La prova, in cui un indiziato di qualche crimine, ritenuto colpevole da tutti, diventa unico argomento nei discorsi e nei pensieri della gente: “Del baccano che morboso quotidianamente c’è, gli altri tutt’intorno ora non guardano che me” (non vi viene da pensare ad Olindo Romano e alla strage di Erba?)

Musetta
Mice To Meet You

Musetta

Irma
I Musetta sono un duo milanese i cui membri, pur provenendo da esperienze musicali diverse, sono avvicinati dalla comune passione per il jazz. Lui, Matteo Curcio, è un musicista elettronico per il quale synth e ritmiche elettroniche sono pane quotidiano. Lei, Marinella Mastrosimone, è una vocalist raffinata più attratta da sonorità classiche, fatte di chitarre basso e tastiere. Risultato? Un lavoro elettro-pop che miscela con sapiente armonia momenti di forte verve elettronica ad altri più morbidi e carezzevoli, sfumati e sensuali in cui la componente jazz è molto più preponderante. La voce di Marinella ha un grande potenziale (c’è chi la paragona a Bjork) e scivola sulle note in modo intrigante e seducente.
 
Leggi gli arretrati
 

The Best of March 2008
di Guido Dolara

CuLt - Marzo 2008


 

- Recensioni
 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

 

  Scopri ogni mesi i vincitori delle varie sezioni:
prosa pOEsia fumEtti inFORMazIone sTUdi vidEO fOtO

continua...


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node