Eugenia Romanelli
Eugenia Romanelli
BAZAR E' UN JOLLY
Editoriale
La Sapienza Laboratori
La Sapienza Laboratori
MA I BAMBINI FANNO OH?
Laboratori: studenti sotto inkiesta
Roberto Pisoni
Roberto Pisoni
HONG KONG ON THE ROAD
Marino Midena
Marino Midena
IL FILM LO FACCIO IO
Visioni: tutto il visibile su schermo
- Recensioni

- Off
Roberto Bianchi
Roberto Bianchi
CHI INFRANGE VINCE
Videogiocando: identità virtuale
Caterina Gonnelli
Caterina Gonnelli
MA KE SUCCEDE?
Onde: tv per il mondo
Maria Grazia Di Mario
Maria Grazia Di Mario
IMMAGINARIO O REALE?
Sintonie: radio in più modi
Gabriella Serusi
Gabriella Serusi
ECCE MIRACULUM
Enrico Lo Verso
Enrico Lo Verso
DA MOLTO LONTANO...
Scene: teatro e danza su dal dietro il palco
- Recensioni

- Salmoni
Marcello Nardi
Marcello Nardi
UNA ROCKEUSE E QUALCHE FIGLIOL PRODIGO
Fabio Piccolino
Fabio Piccolino
GRAFFI & GRINTA
Fabrizio Gianuario
Fabrizio Gianuario
SORPRENDITI
Fabio Murru
Fabio Murru
CON UNA NOTA TI SEDURRO'
Johnson Righeira
Johnson Righeira
E ORA TOCCA A VOI!
sUonI: Musica da digerire
- Live

- Off
- Soft
- Recensioni
- ContROcanto
Ciro Bertini
Ciro Bertini
LASCIATI CORRODERE
Flavia Piccinni
Flavia Piccinni
SE LA TUA OSSESSIONE E' LA MAGIA...
Salvatore Satta
Salvatore Satta
TINTIN E BUMBUM
Paola Turci
Paola Turci
LA FORZA ATTRATTIVA DELL’IMPOSSIBILE
Leggere: cultura su carta
- Recensioni

- UnDERSIze
- Fumetti
- Letti da
Marcello Nardi
Marcello Nardi
C'E' SEMPRE QUALCOSA DI NUOVO DA DIRE
Anadi Mishra
Anadi Mishra
ANIMAZIONI IN NOTTURNA
Desiree Nardone
Desiree Nardone
HURRY UP TIC TOC BIG BEN
Claudio Coccoluto
Claudio Coccoluto
L’HAPPY HOUR SI FA PSICO
Notte: percorsi al buio
- tendenze

- off
- IN
- noTTEtempO
Emanuele Martorelli
Emanuele Martorelli
QUANDO DAL TRASH NACQUE IL DEMENZIALE
Trash CULT: ricicli e periferie culturali
Chiara Spegni
Chiara Spegni
PICCOLE BOMBE CALORICHE
Chiara Organtini
Chiara Organtini
NOCCIOLE!
Gusti: mangiare con amore
- storia

- vai!
Sergio Caucino
Sergio Caucino
Capitolo III: PESSIMA NOTTE
Httivare: il mio romanzo
Lorella Scacco
Lorella Scacco
SUSSULTI E PENDII
Alberto Gabriele Morelli
Alberto Gabriele Morelli
PRIGIONI VELENI E SESSO
Simona Marchini
Simona Marchini
SCENARI URBANI
Arti: nuovi modi di creare nuovi modi di cercare
- recensioni SUD

- musei COOl
- disparte
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
SI INIZIA IN SICUREZZA E SI FINISCE A TAVOLA
Corsi: possibilità senza margini
Vera Risi
Vera Risi
ACQUISTI IN RETE O ACQUISTI... SENZA RETE?
Life&cash: economie virtuali
Stefania Secondini
Stefania Secondini
TEST-IAMOCI UN PO'!
Juri Chechi
Juri Chechi
A VOLTE I MOSTRI SIAMO NOI
Essere: dentro e fuori
- health wellness beauty healing

- E-splorazioni
Livio Montesarchio
Livio Montesarchio
IDENTITA' AMBIGUE
Avere: oggetti oggetti oggetti
Francesco Bezzi
Francesco Bezzi
RIVOLUZIONE A 4 RUOTE
Hitech: mondi possibili
Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
MARZO PAZZO? ALLORA FAI UNA FOLLIA!
Architetture&Design: forme che si esprimono
Giulia Taglienti
Giulia Taglienti
BIMBO SICURO RILASSATO E DIVERTITO
Piccoli: mondi capovolti x bambini uguali e diversi
Lorenza Somogyi
Lorenza Somogyi
NON TEMERE IL SUO BRAMITO
Pratiche bestiali: emozioni animali
Mickey Mouse
Mickey Mouse
SE LO SPORT E' LENTO E COLTO
Sport: a 360 gradi, voglia di provare
Giuliano Cangiano
Giuliano Cangiano
SOTTERRANEI INFERNALI
Fenomeni: esprimersi senza padri padroni
Pietro Romeo
Pietro Romeo
PRANZO A SACCO
Net: viaggio tra i segreti della rete
Alessandra Signorini
Alessandra Signorini
SOLIDO E SANO
Critical living: vivere scegliendo
Massimiliano Bonomo
Massimiliano Bonomo
RACCOGLI L'ACQUA PIOVANA
Ambienti: eterocentrismi
Giovanni Prattichizzo
Giovanni Prattichizzo
VITE PIENE
Divergere: abilità multiple
Alice Rinaldi
Alice Rinaldi
FIORIN FIORELLO
Eva Robin's
Eva Robin's
DAL PARADISO ALL'INFERNO SENZA RITORNO
Queer: identità di genere
- Gender

- Contaminazioni
Serena Cama
Serena Cama
LA PENNA E' FEMMINA
Emma Bonino
Emma Bonino
CERVELLO TAGLIA 38?
Tacchi Alti: espressione donna
- Con le donne

- Per le donne
 Shootin' Stars
Shootin' Stars
MUJERES OF TOUTE L’EUROPE
Noi: identità europea, il nostro nuovo mondo
Franco Andreucci
Franco Andreucci
L'AMERICA VISTA DALL'ITALIA
Loro: dal colosso USA x capirci di +
Concetta Schiariti
Concetta Schiariti
AAA CERCASI...
Migrazioni: cosa accade in silenzio
Stefano Cera
Stefano Cera
BAGHDAD: TERRORISTI INCONSAPEVOLI
Tramutare: trasformazioni evolutive
Chiara Sassoli
Chiara Sassoli
QUI NON TI PUOI ANNOIARE
Viaggi: muoversi per capire
Raffaella Milione
Raffaella Milione
STORIE DI ORDINARIA BLOGMANIA
Oroscopo: cultura stellare


Direttore Responsabile: Eugenia Romanelli
Direttore Esecutivo: Vera Risi
 
IDENTITA' AMBIGUE
Oggetti transgender, in grado di cambiare genere, funzione, vita: il pc che ospita la cuccia per gatti, la pietra che si trasforma in morbidissimo cuscino, il tavolo che si moltiplica e la borsa che si sdoppia...
La guerra di cuscini di pietra

pietre2

La prossima frontiera dell’arredamento è il ritorno all’età della pietra! Non è il messaggio subliminale di qualche quotato salone del mobile in giro per il mondo, ma è un’opinione che mi sono fatto dopo aver visto i cuscini della linea Livingstone. Si tratta di una geniale collezione di guanciali a forma di rocce di diverse dimensioni, da disporre magari nel salotto per creare quest’atmosfera preistorica; o magari nella stanza degli ospiti per dare l’idea di un’ospitalità al primo impatto un po’…spartana! Eppure niente mi toglie dalla testa che il miglior utilizzo sia la guerra di cuscini. Un po’ come se foste i Fred e Wilma di casa Flintstones :-)
(www.livingstones.fr, trovate anche i dettagli sui prezzi)

pietre1

Il monitor-cuccetta

monitor-cuccia

Avete un problema: avete preso un nuovo Pc portatile, velocissimo, comodissimo, fa anche il caffé; ma ora non sapete che fare del vostro computer da tavolo che tutto d’un tratto è diventato obsoleto. Allora lo portate da un tecnico a cui qualche pezzo di ricambio può sempre far comodo, ma vi rimane comunque lo schermo enorme che occupa metà della vostra scrivania: ora in giro ci sono solo schermi ultrapiatti e siete rimasti fregati. Soluzione: avete un gatto o qualsiasi altro animale domestico? Da quel vecchio monitor ricavatene una cuccetta, il vostro animale sicuramente apprezzerà! Magari coloratela con qualche colore sgargiante e arricchitela con i tasti della vecchia tastiera, magari personalizzandola col nome del vostro cucciolo. C’è chi per 27 euro fa tutto questo per voi (www.pctuner.net); ma se avete voglia e un po’ di tempo potreste anche attrezzarvi da soli, senza nessuna spesa. Più smart di così!

Maniglie giapponesi
I giapponesi fanno concorrenza ai cinesi in quanto a stravaganze. Quando ho visto quest’oggetto non ho resistito dal recensirlo, pensando a quante di voi vivono in città e usano i mezzi pubblici. Si tratta di una finta maniglia (non fate quella faccia…) che protegge gli uomini dall’accusa di fare la “mano morta” sulla metro o nell’autobus all’ora di punta: dato che la mano è palesemente impegnata a mantenere questa finta maniglia, le donne si sentiranno così meno minacciate da eventuali molestie.
Ora non so in Italia quanto successo potrebbe avere un prodotto del genere. In ogni caso, se qualcuno volesse provare a far prendere piede questa surreale moda orientale anche qui da noi, basta un piccolo esborso di 3.50 Euro. Buona fortuna!
(www.diggita.it)

Un puzzle…di tavolo
Pingolongo. Si chiama con un nome quasi fumettistico questo tavolo del gruppo di designer norvegesi che si firmano con il marchio Igland Design. La base è quella di un normale tavolo rettangolare; ma qualora aveste ospiti a sorpresa e vi servisse qualche posto a tavola in più, basta aggiungere uno o più tasselli colorati, e il gioco è fatto! Infatti la particolarità è che questo tavolo si compone come un puzzle: i tasselli aggiuntivi sono proprio come quelli dei giochi a cui giocavate qualche anno fa, solo che sono molto più grandi e renderanno le vostre cene molto più divertenti!
(http://iglanddesign.orgdot.com, ci trovate tanti altri originali oggetti d’arredamento coi rispettivi prezzi)

La borsa si fa in due (per due)
Le creazioni di Mialuis (www.mialuis.it) sono sempre sorprendenti. Qui due esempi di borse che si sdoppiano per ogni occasione. Per lei la classica bag diventa una coloratissima pochette semplicemente staccando la tasca-borsetta. Per lui -visto che le borse sono tornate di moda anche al maschile - la 20quattrore che, con lo stesso sistema, diventa porta documenti. Idea romantica e funzionale, intrigante per chi proprio non ce la fa a smettere di cambiare!
 
Leggi gli arretrati
 

The Best of March 2008
di Guido Dolara

CuLt - Marzo 2008


 

Avere: oggetti oggetti oggetti
 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

 

  Scopri ogni mesi i vincitori delle varie sezioni:
prosa pOEsia fumEtti inFORMazIone sTUdi vidEO fOtO

continua...


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node