CRACCRACRICCRECR
... Daje giù ai coMunisTi!

suoni4

AUTORE: Giorgio Bracardi
TITOLO: Silvio, Silvio, daje ggiù ai comunisti!
EDITORE: Gremese
VOTO: 5/5
Mi ricordo un episodio di un po' di anni fa, diciamo nel periodo in cui c'era un duo, i (falsi) fratelli Righeira, che andava a palla. Bene. Una sera, se non ricordo male era il 18° compleanno del fidanzato della figlia di De Mita (un politico democristiano molto famoso negli anni '80), e i Righeira erano stati invitati alla mega-festa organizzata per festeggiare l'evento nella mega-villa del principe Giovannelli.
A un certo punto uno dei 2 “cantanti” torinesi (Johnson, se non ricordo male...) si trovò a un tavolo seduto al fianco di un curioso personaggio, un signore un po' pelato che continuava ad urlare “In galera!!!”…
Johnson era già da molti anni follemente innamorato di questo strano umanoide, l'unico Scarpantibus di sesso maschile che avesse mai amato fin dai tempi di “Alto Gradimento”, ma così tanto innamorato che l'emozione gli fu quasi fatale.
Potete quindi immaginare la mia felicità (“Che felicità”!) quando ho visto il mio amico Johnson tornare ad avere interesse per la vita nel preciso momento in cui ha scoperto che era uscito uno straordinario libro, “Silvio, Silvio, daje ggiù ai comunisti!”, scritto proprio dall'unico umanoide della sua vita: Giorgio BRacardi.

Un libro che non può mancare nella biblioteca di ogni moderno intellettuale. Un libro in grado di ridare fiducia anche a chi ormai ha perso ogni speranza.

Giorgio... ti amo!

P.S. Chiedo scusa per le citazioni probabilmente un po' ostiche per i non fan di Bracardi. In ogni caso una semplice ricerca su Google può risolvere ogni dubbio.

P.P.S.
Dimenticavo che la mia è una rubrica musicale, quindi suggerirei l'unica colonna sonora possibile per accompagnare la lettura di questo libro. Anzi, le uniche 2 possibili: la prima è una qualsiasi registrazione di "Alto Gradimento", storica trasmissione di Radio RAI anni '70.
L'alternativa (last but not least) è una meravigliosa canzone del nostro Autore, "Che Felicità", intestata al peraltro gradevolissimo album di Elio e le Storie Tese intitolato "CRACCRACRICCRECR". Che la Forza sia per sempre con te, o Giorgio Brac!
Ma anche con Elio e persino con Rocco Tan! E poi un affettuoso ricordo all'indelebile
Feiez.


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node