STRONZAGGINE NARRATIVA?
seSSo, cuRiosità, caLcio, fanZine, poliTica, chiaccHiere e pornograFia. Ecco i blog dove trovi tutto questo e di più
Basta un poco di Internet e la pillora va giù…
Ognuno fa quel che gli pare e magari quel che gli pare può significare anche aprire un blog. Dopo sei mesi di stress sopra libri da consultare per elaborare la sua tesi di laurea,  imho, autore del blog pillore di pervicacia (pillore.wordpress.com), ha pensato bene di cicatrizzare la noia della prima disoccupazione scrivendo in rete tutto ciò che, come si dice, “gli capita a tiro”. “Il mio blog si rivolge a un pubblico giovane, stanco della politica e deluso dai politici, libero dai vincoli che la Chiesa impone, e tendenzialmente complottista. Chi visita il blog legge articoli brevi, cerca una frase\situazione\visione divertente, una bella ragazza seminuda, vuole argomenti che sente vicini (sesso, calcio, televisione, politica, chiacchiere da bar insomma), magari trattati da un punto di vista e con un taglio diverso dal solito (quello che provo a fare)”. Perché forse non sempre dialogare comporta il discutere di argomenti seriosi o impegnativi: si può parlare del più e del meno, purché non manchi quella brillantezza di pensiero che soltanto una comicità impeccabile riesce a garantire.

pillore

Essere o non essere? Questa è Lyonette!
Antonella Leone in arte Lyonette, 25 anni, Ingegneria Informatica in corso e un blog dal genitivo sassone che dissacra qualsiasi estremismo amletico: “Il bicchiere è mezzo pieno… finchè non avrete sete!”. Lyonette’s Blog (lyonette.blogspot.com) è in sostanza la giusta dose di energia, quella fatta da “un pizzico di ottimismo e due di realismo”, quella che magari serve per non prendere troppo sul serio la vita, ma nello stesso tempo per non mettersi in gioco del tutto. “Il mio blog è relativo alla mia parte più spensierata, ma ne offre un ritratto distaccato per quanto riguarda le cose più personali. Per me non è facile, nè mi piace, renderle pubbliche e metterle al giudizio di tutti”.

lyonette

Sogno o son desto? maxpotter.splinder.com
“Il mio blog non è niente di impegnativo. Sono semplicemente una ex controfigura per pornostar e i miei lettori, soprattutto quelli della prima ora, si fanno sentire spesso: chat, mail, telefonate, torte al cioccolato, birra e spuma e soldi. Sono gentili, intelligenti, voglio dire, mi leggono, ci si può aspettare qualsiasi cosa da loro. La verità è che mi fanno paura, sono assolutamente dipendente da loro e non penso affatto a disintossicarmi, mi arrapano”. Il teatro invisibile di Mr Potter (maxpotter.splinder.com) potrà anche essere “uno sfogo diverso dalla masturbazione”, ma di fatto resta uno degli specchi più sensibili della realtà, probabilmente coperto da una eccellente “stronzaggine narrativa”, astuta controfigura del sentimento, a volte ingenuo ma costantemente genuino. “Quasi tutti i post si ispirano a situazioni reali; il mio compito è quello di cercare di isolare le emozioni, come si fa con il virus dell’influenza, per poi rielaborarle e distribuirle a chiunque entri”.

maxpotter

L’uomo che cammina sui pezzi di … zuppadivetro.blogspot.com
Racconti brevi e brevissimi, aforismi, soggetti e chissà magari anche sceneggiature, con tematiche e atmosfere estremamente eterogenee, dal drammatico al faceto, passando perfino per la commedia e l’horror. Il blog di Francesco De Paoli, dal titolo Zuppa di vetro, “è una zuppa di nome e di fatto”, prodotto di un corso di sceneggiatura alla Scuola Comics di Roma e del sano consiglio dell’insegnante Lorenzo Bartoli, “il quale ci ha spinti ad aprire un blog con l’intento di scrivere con esercizio e regolarità”. Risultato? “Ho cominciato a frequentare attivamente la blogosfera, e da ciò sono nate collaborazioni tra me ed un paio di fanzine on-line legate al mondo del fumetto: la prima è stata Heroclip Magazine, per la quale attualmente ho all’attivo due articoli (linkati nel mio blog), mentre la seconda si chiama Omniverso, altra fanzine in procinto di nascere, per la quale sto scrivendo un articolo di analisi sulle evoluzioni e involuzioni narrative dell’Universo Marvel negli ultimi anni (roba da nerd insomma)”.

zuppa

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node