Parma - 29 e 30 maggio - CORSO DI REGIA TEATRALE al Lenz Teatro

LENZ RIFRAZIONI

Corso di regia teatrale
Istituto d’Arte Paolo Toschi

Condotto da Francesco Pititto     Stage di Maria Federica Maestri

Giovedì 29 maggio ore 12 e 21      EXIT TOSCHI III B
Venerdì 30 maggio ore 12 e 21      EXIT TOSCHI IV B

Giovedì 29 e venerdì 30 maggio alle ore 12 e in replica alle ore 21 presso il Lenz Teatro di via Pasubio 3/ e a Parma si terranno gli esiti aperti al pubblico del corso di regia teatrale realizzato da Lenz Rifrazioni, formazione di ricerca tra le più rigorose e visionarie dello scenario teatrale contemporaneo, con due classi del Liceo D’Arte Paolo Toschi di Parma. Condotto da Francesco Pititto, direttore artistico di Lenz Rifrazioni, in qualità di docente di regia teatrale, le classi coinvolte nel progetto formativo e didattico sono la III B e la IV B del Corso di Discipline dello Spettacolo. Giovedì 29 maggio la classe terza sarà impegnata nella performance teatrale Un sogno, che altro? tratta da Il principe di Homburg di Heinrich Von Kleist e oggetto di studio e indagine drammaturgica del corso annuale. L’esito sviluppa un quadro di sequenze performative con azioni attorali, improvvisazioni coreografiche e impianto scenico composto da immagini digitali realizzate dagli stessi allievi. Dalla lettura all’analisi approfondita del testo originale, dalla drammaturgia al lavoro d’improvvisazione, dalla memorizzazione dei frammenti all’adattamento di alcuni frammenti del testo da parte degli allievi (finalizzati alla stesura del copione per la scena), alla realizzazione drammatica e performativa definitiva. Gli studenti si sono impegnati nell’apprendimento degli elementi fondamentali di tutti i diversi e complessi aspetti che mirano alla creazione e alla messa in scena di un’opera classica del teatro romantico tedesco e alla sua traduzione scenica contemporanea. Allievi in funzione d’attore: Ilaria Bonini, Arianna Cantoni, Giorgia Casali, Lorenzo De Lellis, Lucia Donadio, Lucrezia Ganazzoli, Jessica Graiani, Lorenzo Morelli, Edoardo Nicoletti, Manuela Orlandini, Chiara Papppalardo, Greta Peddio, Marianna Saggese, Costanza Salvarani, Chiara Teggi, Marianna Toscani, Monica Zampella.
Il corso di regia si è articolato durante l’anno scolastico in quattro ore settimanali che hanno avuto luogo sia presso l’Istituto Toschi che a Lenz Teatro, e in altri otto incontri di stage finalizzato alla preparazione di una drammaturgia del costume e della scena condotti da Maria Federica Maestri, direttrice artistica di Lenz Rifrazioni. L’obiettivo è stato quello di fornire agli allievi una serie di strumenti linguistici di base attraverso i quali poter leggere un testo teatrale approfondendo i meccanismi fondamentali che danno vita alla scrittura scenica, alla drammaturgia, al lavoro dell’attore e ai primi elementi della messa in scena. Elementi centrali delle improvvisazioni e del lavoro attoriale degli allievi sono stati: “lo sdoppiamento della personalità in uno stato di sogno-realtà”, “il rispetto delle leggi e delle convenzioni e la libertà di agire d’istinto per più alti valori morali”, “il disgusto del terrore e il desiderio di vivere la vita”, temi assunti dalla lettura critica delle opere testuali ed elaborati in sequenze teatrali. L’esito della classe terza è stato realizzato in collaborazione con il docente di scenotecnica Ezio Bianchi per la realizzazione dei modellini scenici.
Venerdì 30 maggio la classe quarta sarà impegnata nella performance teatrale Sei forse il poliziotto del cielo?, una rilettura drammaturgica de La morte di Danton di Georg Büchner, testo che collocandosi tra post-romanticismo, realismo ed espressionismo, costituisce un punto di riferimento fondamentale per tutta la drammaturgia moderna e contemporanea. Lo stato di realtà e di ripetuta violenza che caratterizzano le principali azioni drammatiche dei protagonisti è stato analizzato attraverso la lettura delle figure principali di Danton, Robespierre, Marion e Julie in diverse sequenze, alcune tradotte in immagini realizzate dagli allievi. La relazione tra azione teatrale live e azione performativa in video è alla base della composizione drammaturgica dell’esito. Anche la classe quarta ha partecipato, durante il corso accademico, ad uno stage propedeutico in cui sono stati sviluppati alcuni concetti di base riguardanti la scelta dei materiali scenici e degli elementi compositivi. Allievi in funzione d’attore: Giulia Attenasio, Giacomo Bianchi, Eleonora Bonanzinga, Sara Colacino, Valentina Dall’Alio, Giovanni Grassi, Anna Guarinoni, Gaia Mattioli, Giulia Peri Carfani, Marta Rotella, Davide Sirocchi. Gli esiti verranno rappresentati alla mattina per gli studenti e i docenti e poi replicati alla sera per un pubblico di invitati. L’ingresso è gratuito.

Contatti Christian Donelli
Ufficio Stampa Lenz Rifrazioni Tel. +39 0521 270141
www.lenzrifrazioni.it
www.youtube.com/lenzrifrazioni
Email: uffstamp@lenzrifrazioni.it           lenzteat@tin.it



AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node