STUPISCITI
e lascia vibrare le note più profonde...
Milano: la barca dei comici
Non da un testo ma dalla vita stessa di Carlo Goldoni, Stefano de Luca parte per costruire questa sorta di Bildungroman (come piace ai tedeschi definire il romanzo di formazione) ottenuto dalla mescolanza di memorie dell’autore annotate nei suoi Mémoires e dal copione teatrale di Giorgio Strehler, che all’autobiografia di Goldoni si dedicò fin dagli anni 60 senza approdare mai alla scena. Nel complesso, è la storia della giovinezza di Carlo Goldoni, quando una mattina d’aprile parte in un favoloso viaggio per mare assieme a una compagnia di comici. Lì egli conosce per la prima volta tutto: amore, donne, stupore, curiosità per l’umano mondo dei comici, e attraverso di essi, curiosità per il mondo dell’uomo.

la barca dei comici

LA BARCA DEI COMICI
fantasia teatrale di Stefano de Luca
da un episodio dei “Mémoires” di Carlo Goldoni
scene Fabrizio Montecchi
ombre Nicoletta Garioni e Fabrizio Montecchi,
progetto drammaturgico Stella Casiraghi e Stefano de Luca
musiche Fiorenzo Carpi e Marco Mojana
costumi Luisa Spinatelli
con Marta Comerio, Tommaso Banfi, Giorgio Minneci, Angelo Campolo
Teatro Strehler, Largo Greppi Milano
dal 27 marzo al 20 aprile 2008
biglietti: Platea: Intero, Euro 23,50; Ridotto card Gio/Anz, Euro 19,00
Balconata: Intero, Euro 20,50; Ridotto card Gio/Anz, Euro 16,00
info e prenotazioni: 848800304; www.piccoloteatro.org

A Ferrara: Ubu Re d'Italia
Una comicità trasgressiva unita a una vena poetica che gli consente di parlare di questioni politiche e sociali con estrema grazia e cattiveria. Recitare per picchiare duro. Ma anche recitare per giocare. Paolo Rossi è, come tutti sanno, attore colto e scanzonato sensibile agli autori contemporanei ma affascinato dai classici. La sue è una formazione artistica che ha attraversato il cabaret, il teatro e la televisione, spesso fianco di grandi maestri come Dario Fo, Enzo Jannacci, Giorgio Gaber e Giorgio Strehler. In questo nuovo spettacolo, solo o con la sua stralunata compagnia, l'artista continua a mescolare parole, musica e sberleffi d’autore.

paolo rossi

UBU RE D'ITALIA
di e con Paolo Rossi
produzione A.GI.DI
dal 9 al 13 aprile 2008
Teatro Comunale di Ferrara - Corso Martiri della libertà, 5
info e biglietti: Tel. 0532 218311; e-mail: teatro@comune.fe.it

Il festino: Emma Dante a Urbino
Emma Dante è ormai una certezza della drammaturgia contemporanea italiana. La regista siciliana si è fatta conoscere attraverso testi originali e di denuncia supportati da scelte registiche indipendenti. L’appuntamento è adesso al Teatro Sanzio di Urbino con Il festino interpretato da Gaetano Bruno, componente storico della compagnia Sud Costa Occidentale fondata e diretta da lei. Il festino è un monologo incentrato su due fratelli gemelli e intercambiabili, Paride e Jacopo, in qualche modo l’uno il doppio dell’altro, salvo il fatto che il primo è padrone del suo corpo mentre il secondo non può camminare. La trama ci ricorda un po’ il film di Cronemberg Inseparabili, ma siamo certi che Emma Dante trarrà per il suo spettacolo sicuramente qualcosa di originale. Da non perdere.

il festino

IL FESTINO
Compagnia Sud Costa Occidentale
Regia di Emma Dante
9 aprile 2008
Teatro Sanzio, C.so Matteotti, Urbino
Info e prenotazioni: tel. 0722 2281

Il mondo deve sapere. Romanzo tragicomico di una telefonista precaria

Il Mondo deve sapere. Romanzo tragicomico di una telefonista precaria è il primo romanzo di Michela Murgia, presentato da Bazar alla Facoltà di Scienze della Comunicazione de La Sapienza, a Roma, circa un anno fa nell'ambito di EDUFESTIVAL, il festival curato da Ciro Bertini e Eugenia Romanelli. È il diario di un mese in un call center. Per 30 interminabili giorni, l’autrice ha venduto, al telefono, per una multinazionale americana, aspirapolvere a migliaia di casalinghe. Intanto annotava tecniche di persuasione e castighi aziendali, descrivendo un modello lavorativo a metà tra berlusconismo e scientology. David Emmer, il regista mette in scena la “tragicommedia quotidiana del precariato” sollevando il velo su alcuni lati inquietanti di questo tipo di lavoro, attraverso un testo perfettamente calato nella realtà dei nostri giorni, che riguarda soprattutto le donne. Lo spettacolo è il diario in presa diretta di un mese vissuto nell’inferno del telemarketing raccontato da un’operatrice telefonica, l’attrice Teresa Saponangelo, giovane e affermata, diretta negli anni da registi quali Mario Martone, Giorgio Barberio Corsetti, Toni Servillo.

il mondo deve sapere

IL MONDO DEVE SAPERE. ROMANZO TRAGICOMICO DI UNA TELEFONISTA PRECARIA di Michela Murgia
adattamento David Emmer, Gianluca Greco, Teresa Saponangelo
regia David Emmer
con Teresa Saponangelo, Fortunato Cerlino
scene e costumi Marina Schindler
Dal 17 al 27 aprile 2008
Teatro politeama, piazza del Municipio, Napoli
Info: Tel. 081 551 33 96; www.teatrostabilenapoli.it
Biglietti: da 24€ a 10.50€(loggione)

Milano. Danae festival Xa edizione, danza di ricerca

Il teatro Out Off di Milano propone in cartellone un appuntamento imperdibile con la danza di ricerca. Una delle rare occasioni per vedere danzare Maria Donata D’Urso, italiana d’eccezione, catanese d’origine con studi prestigiosi a Parigi e NY. Trasferitasi a Parigi nel 1988, Maria Donata avvia una propria ricerca sul corpo e la scena che spiazza e disorienta. Lavoro plastico, pittorico, intimo e sottile in cui il corpo dell’artista inchioda lo sguardo dello spettatore nello stupore delle forme e della materia, dove anche lo spazio scenico, la luce e il sonoro concorrono a fare delle performance della D’Urso un oggetto d’arte. Cinque giornate dedicate a una personale di danza che comprende celebri lavori come Pezzo 0, Collection Particulière e Lapsus. Da non perdere.

pezzo o maria donata d urso urso

1 > 5 aprile
Teatro delle Moire presenta
DANAE festival Xa edizione
Creazioni contemporanee tra teatro, danza e performing art
Personale di Maria Donata D’Urso (Francia)
Pezzo 0 (due)
Collection Particulière
Lapsus
teatro Out Off, via mac Mahon 16, Milano
Info e biglietti: 02 34532140

Pisa balla: Allura Mozart/Acqua
Allure. Le splendide musiche che accompagnano questo balletto sono di due compositori barocchi, Marin Marais e Jean Baptiste Lully, vissuti all'epoca della corte del Re Sole, Luigi XIV. La coreografia trasmette alcuni momenti di solennità intrinseci nella musica di corte a cui si aggiungono movimenti stilizzati che richiamano passi e movenze della danza barocca, alternati a sequenze che invece richiamano una gestualità militaresca e cavalleresca. Mozart /aqua è un balletto che si ispira all'affinità tra l'elemento acquatico e la leggerezza quasi naturale delle partiture mozartiane. Paolo Mohovich ha creato una coreografia che vuole giocare sulla contrapposizione tra dionisiaco e apollineo, tra la forza della natura e la ricercatezza architettonica della musica barocca.

danza_aqua

ALLURE
MOZART/ACQUA
Pontasserchio, Teatro Rossini, Pisa
domenica 20 aprile 2008 ore 21
Balletto dell'Esperia
Allure
coreografia Paolo Mohovich
musica Marin Marais e Jean Baptiste Lully
Mozart/Aqva
coreografia Paolo Mohovich
musica Wolfgang Amadeus Mozart e suoni acquatici
Info e biglietti: tel. 050 941.111; www.teatrodipisa.org
Biglietti: intero 18€, ridotto 16€

Torino: Babeleseque, Danza e non solo...
Da qualche anno ormai assistiamo al proliferare sul territorio di festival, rassegne e spettacoli legati a espressioni della danza di genere. Così è per il tango o per la danza del ventre, non considerati più generi folk o etnici ma veri e propri linguaggi della contemporaneità. A questo proposito, se amate la danza del ventre (magari dopo aver visto lo splendido film Cous Cous), fatevi un giro in quel di Torino dove va in scena il nuovo fenomeno tra gli spettacoli di danza, la Bellydance Superstars, prima compagnia itinerante di danza del ventre in tutto il mondo a diffondere dalle platee quest’antica forma d’arte. Babelesque non è un semplice spettacolo "folk", o connesso a una visione limitata di cosa sia la danza del ventre, ma dà ampio spazio alla forma d’arte della danza del ventre intesa come qualcosa di più di un’espressione culturale di una regione.

babelelesque

BABELESQUE
Compagnia Belly Dance Superstars
Teatro Colosseo, via Madama Cristina, Torino
17 aprile 2008 ore 21.00
Biglietti: da 24€ interi a 21€ ridotti
Info e prenotazioni: 011 669.80.34 - 011 650.51.95; www.teatrocolosseo.it

EXISTER 08 a Milano: danza sperimentale
EXISTER 08 è un’iniziativa lodevole sulla piazza di Milano che, in verità, ha sempre un po’ trascurato la danza sperimentale. Si propone ora una rassegna che prosegue fino ad aprile con due o tre appuntamenti interessanti. Il festival ha un sottotitolo: una danza nel silenzio, forse a denuncia del fatto che per troppo tempo questo linguaggio è rimasto sopito nella capitale della moda italiana.

EXISTER

Diffusione nei luoghi e nel tempo è la caratteristica principale del programma proposto: gli artisti nazionali e internazionali scelgono i momenti in cui abitare gli spazi per trasformarli e trasformarsi. Il progetto si articola in un triennio e costituirà un terreno di forte sperimentazione in ognuna delle sue edizioni.Una scelta di artisti composita, nel tentativo di rappresentare le differenti sfaccettature che la contemporaneità rivela. Tutto il programma sul sito www.exister.it
06 Aprile 2008
ASSAB ONE - Via Assab, 1 – Milano
i_Comp. Schuko
16 Aprile 2008
Palazzina Liberty - Largo Marinai d’Italia, 1 - Milano
Carne_Juan Diego Puerta Lopez
28 Aprile 2008
Teatro OUT OFF - Via Mac Mahon, 16 - Milano
Sonate Bach_Compagnia Virgilio Sieni

Info e prenotazioni: Tel 02 8372015 - 334.9985224
Biglietti: intero €12; ridotto € 10 (under 18 over 60)
abbonamento a 3 spettacoli € 30

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node