REVIVAL RINASCITE E RIVELAZIONI
Per sorprendersi, ridere, entusiasmarsi e gareggiare...
La Marvel si apre al Web
Un piccolo passo per l’essere umano, un grande passo per il fumettista! Forse siamo un tantino troppo enfatici, ma dagli USA arriva una notizia nel suo genere epocale: la Marvel mette online la sua biblioteca storica! Sbarcano su internet 2500 albi della casa delle idee, consultabili online previo abbonamento al sito (assolutamente non eccessivo: 60 dollari annuali o 10 dollari mensili), fruibili nella maniera più simile possibile all’albo reale. Non è permesso il download, perchè l’abbonamento riguarda solo la loro lettura online, il che significa che è impossibile avere sul PC gli stessi fumetti alla qualità (altissima) con cui sono forniti dal sito. L’iniziativa resta notevole e rientra nel tentativo della Marvel di far fronte alle campagne web di DC e Dark Horse, che da tempo hanno puntato forte sulla rete, oltre che arginare il fenomeno del file sharing che colpisce il fumetto: il 90% degli albi a fumetti per Newsrama.com viene scannerizzato e messo online dai lettori 36 ore dopo essere stato pubblicato. E’ vero che il lettore di fumetti standard ha un senso del feticcio troppo spiccato per essere completamente appagato da un fumetto online, ma 4 dollari al mese sono un prezzo ragionevole per leggere tutto ciò che non si può acquistare! Date un occhio agli albi in anteprima e magari abbonatevi: www.marvel.com/digitalcomics/hq/

La nuova biblioteca

La nuova biblioteca web della Marvel

12 eroi in cerca di autore

The Twelve
The Twelve, di Straczynski e Weston

Questo mese dedichiamo gran parte della rubrica alla Marvel, grazie alle numerose news disponibili, ci riferiamo ad esempio alla nuova miniserie di 12 numeri che parte proprio questo mese in USA, firmata J. M. Straczynski e Chris Weston, intitolata The Twelve. La notizia è curiosa e interessante perché i due autori hanno deciso di recuperare ben 12 eroi appartenenti alla Golden Age Marveliana (anni 40-50), cioè il periodo d’oro del fumetto supereroistico, in cui le forze superumane, lottavano contro l’Asse nella seconda guerra mondiale. I 12 eroi sarebbero stati rapiti (da Blue Man a Mastermind Excello a Captain Wonder) dai Nazisti poco prima della fine della guerra, posti in animazione sospesa per riutilizzarli poi al fine di creare dei super guerrieri; 60 anni dopo si risvegliano in un mondo completamente cambiato (come successe a Capitan America) e che li ha tristemente dimenticati. Il revival è abbastanza di moda, in questo periodo di recupero di vecchi personaggi e storie e di una tradizione fumettistica troppo presto dimenticata, senza farsi mancare il consueto restyling (la nuova veste grafica dei personaggi su www.newsrama.com o sul Blog di Weston http://chrisweston.blogspot.com.

Il restyling di Captain Wonder Blue Blade
 

Il restyling di Captain Wonder per The Twelve + Blue Blade è uno dei 12 eroi di The Twelve



Cinefumetti reborn

Il logo di The Dark Knight il nuovo Joker
Il logo di The Dark Knight, di Christopher Nolan + Heath Ledger, il nuovo Joker


Dai fumetti su internet a quelli al cinema, concentrandoci su Watchmen e Dark Knight, diretti rispettivamente da Zack Snyder e Christopher Nolan. Riguardo Watchmen, il fan site www.watchmencomicmovie.com permette di fare domande in prima persona al regista del film, ma verranno selezionate solo le 10 ritenute più interessanti. Invece www.maximonline.com ha allestito un’interessante galleria di immagini, confrontano le ambientazioni fumettistiche di Watchmen con le inquadrature del film, rivelando l’interpretazione cinematografica delle tavole di Dave Gibbons.

cast del film
Parte del cast del prossimo Watchmen di Zack Snyder


Per quanto riguarda Dark Knight i più impazienti possono leggere dal blog http://movieblog.ugo.com, la cronaca dell’intervento di Nolan alla presentazione Newyorkese dei primi 6 minuti del suo film, il tutto è abbastanza anticipatore, quindi andateci cauti, perché ci sono molte rivelazioni che potreste non gradire.

In concorso fra matematica e impegno sociale
Chiudiamo con il consueto elenco di concorsi per fumettisti in erba.
Per la prima gara si parla di vignettisti, e l’argomento è la matematica, il concorso si intitola infatti Ridere di Matematica: dovrete inviare una vignetta umoristica sulla matematica entro il 15 febbraio, i vari prodotti saranno giudicati da una giuria di esperti, e i premi saranno degli iPod. Informatevi meglio su www.matematicamente.it.
Il Centro Culturale Felicia e Peppino Impastato di Sanremo promuove il concorso per fumettisti “Onda Pazza”, dal nome del programma satirico e di denuncia condotto alla radio dal compianto attivista ucciso dalla Mafia ormai 30 anni fa, e sulle sue orme il concorso vuole scherzare e fare satira sulla Mafia, la scadenza per spedire le opere è il 18 febbraio, ma potrete saperne di più grazie ai contatti di uno degli organizzatori Tiziano Riverso: tiziano.riverso@alice.it, 3384901168, 0331630175 (tutti i giorni dalle 9 alle 18.30).

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node