TOCCAMI
Moltiplica le tue capacità iMparando a usare i senSi che hai a disposizione...
Ancona: il tocco dell'arte
Esiste un museo in Italia che ha fatto dell’osservazione tattile il suo principale canale di conoscenza.
Istituito nel 1993 dal Comune di Ancona, su ispirazione dell'Unione Italiana dei Ciechi, nel 1999 il Museo Omero è stato riconosciuto dal Parlamento Museo Statale confermandogli una valenza unica a livello nazionale.
Obiettivo del Museo è quello di “promuovere la crescita e l'integrazione culturale dei minorati della vista e di diffondere tra essi la conoscenza della realtà”.
Il Museo Omero vuole comunque essere uno spazio culturale interessante e produttivo per tutti, proponendosi come struttura all'avanguardia, dotato di un percorso flessibile che si adatta ad ogni specifica esigenza del visitatore. Il museo organizza anche servizi didattici educativi accessibili agli alunni non vedenti e ipovedenti favorendo un approccio plurisensoriale.
Info: Museo Tattile Statale Omero, via Tiziano, 50, 60125 Ancona
Tel. 0712811935 - Fax 0712818358
info@museoomero.it - presidenza@museoomero.it

Una scuola a domicilio a Milano
Nell’anno scolastico 07-08 gli studenti con disabilità sensoriale inseriti nelle scuole lombarde possono usufruire di un nuovo servizio avviato in via sperimentale allo scopo di migliorarne le condizioni scolastiche e di favorirne socializzazione e integrazione.
L'iniziativa è a cura dell'Ente nazionale sordi, che ha ottenuto dalla Regione Lombardia 900mila euro per i prossimi tre anni.
In tal modo si vuole garantire un aiuto personalizzato che si aggiunge a quello che i ragazzi ricevono a scuola. Inoltre si vuole puntare al miglioramento delle condizioni scolastiche dei bambini/ragazzi sordi e udenti figli di sordi, in considerazione delle difficoltà che i genitori con deficit uditivo hanno nell’accompagnare i figli nel percorso scolastico.
Per maggiori e dettagliate informazioni, si può contattare la segreteria del "Progetto doposcuola": martedì e venerdì dalle ore 14.00 alle ore 18.00
Tel. 0220229947 - Fax 0220229946
doposcuola@enslombardia.it

Happy hope a Rovigo
Arriva in via sperimentale nella regione del Veneto "happy hope", piacevole alternativa agli aperitivi che contengono sostanze alcoliche. Happy Hope, speranza felice, è il nome dell'aperitivo analcolico che a partire dal mese di novembre sarà messo in commercio dalle Antiche Distillerie Mantovani di Pincara. La bevanda (in realtà si tratta di uno sciroppo concentrato da diluire con 5 parti di acqua) nasce all'interno del progetto della Provincia "Occhio al bicchiere - un locale amico" contro l'abuso di sostanze alcoliche da parte del pubblico giovanile.
Happy Hope trae il suo punto di forza dal packaging dalla linea innovativa, dall'etichetta accattivante e da un gusto (definito "arancia bitter") che ricorda da vicino quello del tradizionale spritz. In tal modo non si vuole proibire di bere in assoluto, ma far riflettere sui rischi dell’alcol e offrire alternative piacevoli e gradevoli.
Antiche Distillerie Mantovani Via Matteotti, 95 45020 Pincara ROVIGO
telefono: 0425 754342 - fax: 0425 742428
info@distilleriemantovani.it

Bologna: tecnologie oltre barriere
L'A.S.P.H.I., Associazione per lo Sviluppo di Progetti Informatici per gli Handicappati, vuole promuovere l’integrazione delle persone disabili nella scuola, nel lavoro e nella società attraverso l’uso della tecnologia ICT.
Le competenze ASPHI riguardano le aree seguenti: Formazione, Ricerca e sviluppo, Progettazione Corsi, Progettazione Software, Informazioni e Dimostrazioni.
La rete Internet, inoltre, ha aperto interessanti campi di intervento a distanza e la possibilità per tutti di essere seguiti "da vicino" pur nella lontananza.
ASPHI si propone di ascoltare i bisogni delle persone disabili, di promuovere iniziative “tecnologicamente avanzate” che possono essere di aiuto nel superamento degli ostacoli (ricerca, progetti, prodotti e servizi) e sollecitare le istituzioni e le imprese affinché mantengano attenzione e sensibilità sulle problematiche delle persone disabili.
Info: Bologna – Via Arienti 6 – CAP 40124
Tel. 051 2778.11 – Fax 051 224116
staff@asphi.it - www.asphi.it

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node