TRATTAmenti DIversi
Fermare la tratta delle prostitute. Organizzare sentieri naturalistici per diversamente aBili. Stimolare l'affido per aiutare bambini in difficoltà. ValoriZZare e promuovere la diversità!

Qui noN si "traTTa"
Combattere lo sfruttamento della prostituzione attraverso il sorriso. E soprattutto sul campo. Anzi in strada. È quanto si prefiggono i volontari di Fiori di Strada, l’associazione Onlus fondata a Bologna a luglio del 2006, cui hanno aderito operatori sociali, medici, psicologi e avvocati. Chi bussa alla porta dell’associazione, attorno a cui ruotano un centinaio di volontari ed esperti, può trovare assistenza medica e psicologica e inoltre supporto legale per affrontare i problemi cui va incontro.
Non solo, l’associazione ha un’unità mobile che va in strada tutte le notti dalle 22,00 alle 6 del mattino e un numero di cellulare attivo 24 ore su 24 per l’intero arco dell’anno.
L’obiettivo consiste nel costruire una rete tra tutte le associazioni italiane che operano nel medesimo ambito e promuovere azioni anche comuni all’estero per contrastare il fenomeno della tratta direttamente nei paesi da cui maggiormente provengono le vittime. Infine, l’associazione è alla ricerca di creativi che abbiano voglia di prestare la propria opera di volontariato per studiare e inventare slogan, appelli, e altri strumenti di sensibilizzazione per sostenere la lotta contro lo sfruttamento della prostituzione.
Info: Tel. 392900.800.1
ufficiostampa@fioridistrada.it
www.fioridistrada.it

Sentieri di priMavera aCCessibili: al Circeo!
Le belle giornate di primavera invitano a lunghe passeggiate. Oggi nei Parchi, nelle riserve, nelle Oasi si lavora per attrezzare percorsi, sentieri didattici, strutture di accoglienza accessibili a tutti nella piena libertà di scelta.
In questo numero vogliamo segnalarvi il sentiero “Orto Botanico di Fogliano” del Parco Nazionale del Circeo, visitabile tutto l’anno con l’ingresso gratuito. Il parco è stato tra i primi a realizzare un sentiero per non vedenti, su 12 tra sedi, centri visita, musei ecc., ben 9 risultano fruibili da persone con deficit motori o sensoriali, a cui vanno aggiunti 3 specifici sentieri. È  prevista la possibilità di richiedere un accompagnatore per non vedenti. I sentieri sono strutturati per sfruttare appieno le prerogative del territorio, connotato da presenze botaniche e naturalistiche molte diverse tra loro, dalle sequoie alle araucarie legate dalla presenza della Macchia mediterranea. Tutte le informazioni sono affidate alla cartellonistica tradizionale e in Braille e una corda delimita il tracciato. Info: pn.circeo@parks.it - www.parcocirceo.it

Fotografare la diversità: CONCORRI?
La campagna informativa dell’UE “Sì alle diversità. No alle discriminazioni” invita tutti gli studenti degli istituti d’arte e di disegno/progettazione dell’UE a elaborare una dichiarazione creativa a favore della diversità, partecipando al Concorso Fotografico "Breaking Stereotypes". Gli studenti dovranno scattare una foto o preparare una composizione fotografica che promuova la diversità e sia in grado di attrarre il pubblico dei giovani. Le foto migliori sono selezionate da una giuria internazionale composta da fotografi, giovani artisti e noti esperti del settore della grafica e della comunicazione. I contributi verranno giudicati in base al grado di creatività e di originalità espressa, e alla capacità di attrarre l’attenzione di tutto il pubblico europeo. Il concorso si conclude sabato 30 giugno 2007.
A coronamento dell’evento, la foto del vincitore verrà stampata su poster, volantini e materiale pubblicitario a sostegno delle campagne dell’EU contro la discriminazione. Le 35 foto migliori verranno esposte all’interno di una mostra che si terrà a Bruxelles e poi raggiungeranno le capitali dei Paesi di origine dei primi tre classificati nel periodo compreso tra ottobre e dicembre 2007. I lavori esposti e le informazioni inerenti ai loro creatori verranno pubblicati all’interno di un catalogo d’arte patinato che diffonderà il messaggio degli elaborati ai visitatori e ai lettori. Tutti gli artisti partecipanti alla mostra riceveranno una copia del catalogo.
Info: photocompetition@stop-discrimination.info

un genitore per un bambino
È partita venerdì 4 maggio la campagna di sensibilizzazione “Anche tu puoi fare il genitore”, sull’affido familiare promossa dalla Provincia di Milano per rilanciare la cultura dell’accoglienza verso i minori in difficoltà e per sostenere le reti di solidarietà locale. Tale iniziativa vuole sensibilizzare i cittadini e le famiglie su questa straordinaria opportunità. L’affido è infatti aperto a tutti: single, coppie coniugate o conviventi. Viene solo richiesta la disponibilità affettiva e la voglia di accogliere, per un periodo da definire, un minore in difficoltà. Una trentina di Comuni milanesi saranno impegnati nella campagna con manifestazioni pubbliche e stand informativi nelle piazze fino a fine giugno. Info: www.provincia.milano.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node