ArtattacK e roSSo Malpelo
Viaggio nell’arte con carTa, colori, peNNarelli e tanta fantasia…

Per i fan di Winnie the Pooh un sito con concorsi e tante info!

winni the pooh

Come tutti i bimbi sanno Winnie the Pooh è esistito davvero! Era un cucciolo d’orso che rimasto orfano di madre, venne acquistato dal veterinario Colebourn. L’orsetto con la sua dolcezza conquista il cuore del figlio dello scrittore Milne, che inizia quindi a scriverci sopra delle storie per il figlio per farlo addormentare la notte, e da li iniziarono i primi libri sul personaggio di Winnie. La sua fama iniziò subito dopo la pubblicazione della storia de “Il volo dell'orsetto sul palloncino” di Christopher Robin nell'edizione natalizia del "London Evening News". Da allora Winnie è il personaggio più popolare e amato dai bambini.
Per conoscere il suo magico mondo contornato di personaggi come “Tigro la togre”, “Ih-Oh l’asinello” o “Pimpi il maialino” potete visitare il suo personalissimo sito che inoltre contiene i vari appuntamenti che lo riguardano da concorsi a esposizioni dei fumetti a giornalini da trovare in edicola!
http://www.disney.it/WinnieThePooh/

Vai a Firenze e mostra il rinascimento ai bambini
'Il Rinascimento dei bambini', in mostra dal 31 marzo al 30 giugno a Firenze è per ricordare il numero dei bambini abbandonati, all’ospedale degli Innocenti. E’ dagli inizi del ‘400, quando fu aperto l’ospedale, fino a tutto l’800 che il fenomeno d’abbandono era molto praticato. Documenti ottocenteschi parlano anche di 1.400 bimbi abbandonati in un solo anno. La mostra illustra la vita quotidiana dei piccoli abbandonati tra '400 e '500. Per la prima volta sarà visibile il presepe che vegliava sui bambini affidati all'antico Spedale con la 'culla' di Gesù tra le Statue della Madonna e di San Giuseppe dove venivano abitualmente lasciati i piccoli.
Info: piazza SS. Annunziata 12 Firenze 50100 (FI) - Telefono referente 055 2037356
Telefono per informazioni 055 2037356

Film “Rosso malpelo”…da vedere!

rosso malpelo

Rosso malpelo è un personaggio letterario di Giovanni Verga ma era anche un bambino, proprio come voi, purtroppo però per la sua giovane età era costretto a sopportare pesanti angherie: veniva “picchiato con il manico di badile, o di cinghia da basto”, o si vedeva “ingiuriato e beffato da tutti”, costretto a “dormire sui sassi colle braccia e la schiena rotta da 14ore di lavoro; anche a digiunare era avvezzo, allorché il padrone lo puniva levandogli il pane o la minestra”.
Il regista Pasquale Scimeca sa che in alcune parti del mondo lo sfruttamento minorile ancora non è stato superato, e con il film “Rosso malpelo” si impegna in una denuncia di questo fenomeno presente soprattutto nelle terre dell’America del Sud. I fondi ricavati saranno destinati a due paesini della Bolivia, Atocha e Cotagaita: due piccoli centri della regione del Potosì, una delle più povere della nazione sudamericana, dove molti bambini sono costretti a lavorare in miniera e dove il tasso di scolarizzazione dei giovani tra i 5 e i 24 anni arriva solo al 40%.
Il film sarà in distribuzione solo in alcune sale cinematografiche nel mese di aprile.

Curiosiamo tra le pagine d’arte!

capolavori a colpo d occhio

Capolavori a colpo d’occhio. Si tratta di un grande libro (63 pagine illustrate, € 23,50), che vuole guidare bambini e bambine, dai 7anni in poi in un fantastico viaggio nel mondo dell’arte della pittura. In questo senso è un ottimo contributo, un invito ai bambini a entrare poco a poco nel mondo della pittura di tutti i tempi, da Rembrandt a Goya, da Picasso a Dalì e Andy Wharol.
Si gioca con i più famosi capolavori dell’arte, trovando in un colpo d’occhio i dettagli, isolandone i particolari oppure entrando nei misteri o scoprendo le curiosità che si celano nelle tele dei dipinti più famosi o nelle vita di celebri pittori e nelle loro tecniche insuperabili.
Un libro da guardare e da leggere attraverso le semplici schede che permettono un primo approccio all’analisi delle opere, inserendole nel periodo artistico di riferimento e ale lette che si sollevano a svelare biografie dei pittori e appassionanti aneddoti.
Titolo: Capolavori a colpo d’occhio
Autore: D’Harcourt Claire
Prezzo: 23.50 euro
Anno: 2006
Editore: Il casrto
Collana: Bambini


Un sito dedicato ad Art attack

art attack

Ricordate tutti il programma televisivo su rai due, di Art Attack? Dove l’intramontabile Giovanni Muciaccia si prende pazientemente cura delle sue piccole creazioni manuali e le insegna a voi bambini?
Fortunatamente se da ora in avanti vi perdete qualche puntata su come dipingere una vetrata e renderla colorata o come costruire una cornice ad angolo o ancora come creare una “lucina spettrale” potete trovarlo nel sito della Disney che, oltre a offrire pagine di giochi, notizie sui prossimi programmi tv per bambini, ha una pagina tutta dedicata ai lavori che si possono fare manualmente. I bambini sono seguiti da un pupazzo di argilla che parla direttamente a chi visita il sito insegnandogli a costruire, modellare, disegnare, usando fantasia e praticità prendendo esempio proprio dal programma televisivo di art attak.
Il sito: http://www.disney.it/DisneyChannel/supersites/brandy/


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node