Viaggio decadente tra le nevi + IN
Tutte le idee e le proposte + glamourous delle località sciistiche x ki vuole vivere non solo di neve...

Dopo un inverno di angosce da effetto serra, mentre tutta l’Europa guarda con apprensioni i bollettini della neve per vedere se è vero che ci stiamo riscaldando, Bazar compie un viaggio decadente tra le località sciistiche piu’ IN. Le chiusure + pazze della stagione tra i montanari che si reinventano: non piu’ solo neve, ma feste, rave, concerti e festival.

Austria's gLam
La chiusura di stagione più folle e festaiola la troverete a Ischgl, cittadina del Tirolo austriaco che riceve la corona di reginetta del nostro decadente tour montano. Ischgl è la Ibiza delle Alpi, si propone a un pubblico esplicitamente giovanile con discoteche in pista e tecno party après-ski alle seggiovie. Chiude sempre la stagione con un concerto montano, in passato hanno cantato per il gala finale Elton John, Tina Turner, Diana Ross, Bob Dylan, Peter Gabriel, Alanis Morissette, Pink e quest’anno tocca ai Scissor Sisters, band newyorkese che ha trasportato il glam-rock nel XXI secolo e che suonerà sulle montagne tirolesi il 9 Aprile.

Se andate a festeggiare e volete permettervi un lusso delizioso potete pernottare all’albergo superlusso Trofana Royal (www.trofana.at), che ha 5stelle, una rarità in Austria, e vanta un ristorante con una stella Michelin. Oppure se preferite al Madlein (www.madlein.com), albergo design dai toni tenui e caldi, con tanto di centri benessere e una spettacolare stanza del falò che si apre sulle montagne e dove si può sedere attorno a un modenissimo focolare quadrato.

L’aperitivo après ski si serve dalle 4 alle 7, per esempio al Bar Schatzi (www.ischglelisabeth.com/en/schatzibar.shtml), praticamente sulle piste, dove ancora con gli scarponi innevati e lo snowboard in spalla si può festeggiare con musica house e go-go dancers che non sono in bikini, ma piuttosto in lederhosen e vestitini tradizionali tirolesi. Oppure all’Ice Bar, terrazza sulle piste dove spesso troverete giocolieri, prestigiatori e spettacoli da discoteca, adattabilissimi ai pendii innevati.

Non mancano, ovviamente, le discoteche, come il Pacha (www.pacha.at), o il Feuer & Eis, parte dell’albergo Adler (www.adler-ischgl.at), moderno edificio con fronte di vetro nel centro della cittadina.

St. Moritz, la PorTofino delle nevi 
Se la musica techno vi sembra solo rumore, e a Ibiza preferite Portofino, potete scegliere di chiudere la stagione con la musica sinfonica a St.Moritz, in Svizzera, meta elegante da quasi 2 secoli. Quest’anno Giuliano Carmignola al violino suona Vivaldi a chiusura del Festival musicale dei Grigioni (www.graubuendenfestival.ch/index.asp). Per pernottare nel lusso, o anche solo prendere un caffè e sentirsi ispirati, provate il Kempinski hotel (www.kempinski-stmoritz.com), l’originale Grand Hotel della cittadina, costruito a metà ‘800 e grandioso come un palazzo reale.

Per i cinefili invece si suggerisce la Val d’Isere, favorita dalla gioventù rampante anglosassone, dove tra un pub e una baita alpina potrete vedere film a tema naturalistico nell Festival dell’Avventura e della Scoperta (www.valdisere.com/gb/activite/festival/aventure.php), dal 16 al 19 Aprile 2007. I film mostreranno avventure ed esplorazioni, scoperte, viaggi antropologici, veri tonici visivi dopo le avventure sciistiche della giornata. Per pernottare si suggerisce lo splendido Hotel Les Barmes de l’Ours, una baita in legno massiccio accostata alla montagna decorata con sculture moderne e suggestive (www.hotel-les-barmes.com).

La Polonia treNdy in doposci
Se le feste alpine sono troppo care, una alternativa lowbudget è quella di festeggiare la fine della stagione a Zakopane, sui Tatra polacchi vicino a Cracovia. Per tutto aprile trovere una atmosfera allegra e modaiola. Anche se le piste non si comparano a quelle alpine, il divertimento tra Wodka e daino arrosto è assicurato. Chiudete il mese con il United Europe Jazz Festival, dal 28 Aprile al 5 Maggio, jazz in piazza con talenti Jazz e Blues dalla Polonia, Germania, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria e Stati uniti. Attenti a attraversare la strade, il festival si terrà allo stesso tempo del Rally dei Tatra (www.zakopane.pl/uejf_2007).


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node