Mutilazioni genitali femminili: la svOLTa
Proteggere le bambine dalle mutilazioni genitali femminili
Una questione di pari opportunità e cambiamento sociale

A un anno dall’approvazione della legge italiana contro le mutilazioni genitali femminili, nasce finalmente un grande progetto per combattere e sconfiggere definitivamente questo pesante retaggio culturale che attanaglia ancora molti paesi del mondo. il progetto internazionale è finanziato dal governo italiano e condotto da UNICEF, Non c’è Pace Senza Giustizia e AIDOS - Associazione Italiana Donne per lo Sviluppo e sarà presentato mercoledì 13 dicembre a Roma nella Sala Sacrestia della Camera dei Deputati.

Programma dell’evento:

Alla presidenza:
On. Roberto Villetti, Presidente del Gruppo della Rosa nel Pugno
On. Maurizio Turco, promotore della risoluzione sulle MGF al Parlamento Europeo

Ore 10.30
Presentazione del progetto internazionale
Marta Santos Pais, Direttrice UNICEF – Innocenti Research Center
Niccolò Figà-Talamanca, Direttore del programma di NPSG
Daniela Colombo, Presidente di AIDOS

Ore 11.15
L’intervento della Cooperazione Italiana nella lotta alle MGF
On. Patrizia Sentinelli
Sottosegretario al Ministero degli Esteri

Ore 11.30
Saluto del Presidente della Camera dei Deputati
On. Fausto Bertinotti (da confermare)

Ore 11.45
L’iniziativa parlamentare per la legge italiana
On. Marina Magistrelli
Relatore della legge alla Commissione Giustizia del Senato della Repubblica

Ore 12.00
Prevenzione delle MGF in Italia
Livia Turco, Ministro per la Salute
Barbara Pollastrini, Ministro per le Pari Opportunità
Emma Bonino, Ministro per le Politiche Europee e il Commercio con l’Estero

Ore 12.30
Interventi delle ospiti tra il pubblico:

Maryam Ismail, Donne in Rete, Lombardia
Saida Ahmed Ali, progetto Idil, Piemonte
Laila Abi Ahmed, Donne Nosotras, Firenze
Lul Osman Mohamed, Donne somale emigrate a Roma
Fatoumata Guirè, Assistente ai programmi in Africa, AIDOS
Rita Bernardini, Segretario di Radicali italiani

Ore 13.00

Conclusioni e proiezione del cortometraggio “Amina” della regista iraniana Sepid Nour Kalantari


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node