sTOp alla scHiavitù
un eVento da soStenere! Insieme agli artisti italiani che, come DolceneRa, si sentono vicini alla donne e alle baMbine che soFfrono

Sono circa 6 milioni le donne e i bambini nel mondo che cadono preda dei trafficanti e vengono trasformati in schiavi o costretti a prostituirsi.
Uno dei paesi più vulnerabili da questo punto di vista è la Cambogia, uno Stato poverissimo e devastato da trent'anni di guerra. Afesip è una organizzazione non-governativa operante in Cambogia e che fornisce assistenza sul terreno alle vittime di questa piaga. La sua presidente, Somaly Mam, ha vissuto sulla propria pelle questo dramma quando era ancora una bambina, costretta a trasFormarsi in oggetto di piacere.

Oggi è una donna energica e ha scritto un libro, "Il silenzio dell'innocenza", già pubblicato in Francia e Inghilterra e che in ottobre esce finalmente anche in Spagna e Italia, edito da Corbaccio.
Il libro sarà presentato al teatro Valle di Roma il 25 ottobre prossimo alle 17.30.
La serata, di cui io saro un pò la madrina, sarà presentata da Stella Pende e vedrà la partecipazione di artisti italiani particolarmente sensibili al tema, come Dolcenera che si esibirà in un pezzo scritto da lei e dedicato proprio alle donne cambogiane.

nOn mancaTE! 


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node