Traiettorie 06: cultura fresca!
Musica e tecnologia: insieme per una sferzata di cultura

Mai sentito la Prometeo/Ensemble Edgard Varèse?
Quest’anno è ritornato il suo “TRAIETTORIE”, Festival Internazionale di Musica Moderna e Contemporanea (XVI edizione). La manifestazione è in corso a Parma dal 16 settembre ma va avanti fino al 7 ottobre (TEATRO FARNESE e CASA DELLA MUSICA,
www.traiettorie.it).

Divenuta celebre per l’approccio interdisciplinare alla musica, quest’anno Traiettorie coniuga prevalentemente la ricerca musicale con quella tecnologica. Infatti la produzione dell’Ensemble Edgard Varèse si concentra sulla natura stessa del suono quale elemento imprescindibile di ogni espressione musicale sperimentale.
Tanto per capirci, tra i protagonisti previsti per questa edizione 2006: il Klangforum Wien, il Quintetto Bibiena, il Kammerensemble Neue Musik Berlin, il Quartetto Arditti, l’Ensemble Dissonanzen col primo dei Ritratti storici del triennio con una monografia dedicata a Nicolò Castiglioni, l’Ensemble Algoritmo, Accroche Note, Garth Knox e Stefano Scodanibbio.

Direi di tenere d’occhio la strada intrapresa da Traiettorie, decisamente interessante e coraggiosa: nel prossimo triennio il programma e l’attività del festival si focalizzeranno sulla musica europea quale fulcro di produzione e innovazione (grande attenzione agli autori made in Europe, accostando l’opera dei compositori storici alle recentissime produzioni di giovani compositori emergenti)

Mai sentito la Prometeo/Ensemble Edgard Varèse? Quest’anno è ritornato il suo “TRAIETTORIE”, Festival Internazionale di Musica Moderna e Contemporanea (XVI edizione). La manifestazione è in corso a Parma dal 16 settembre ma va avanti fino al 7 ottobre (TEATRO FARNESE e CASA DELLA MUSICA, www.traiettorie.it).

Divenuta celebre per l’approccio interdisciplinare alla musica, quest’anno Traiettorie coniuga prevalentemente la ricerca musicale con quella tecnologica. Infatti la produzione dell’Ensemble Edgard Varèse si concentra sulla natura stessa del suono quale elemento imprescindibile di ogni espressione musicale sperimentale.
Tanto per capirci, tra i protagonisti previsti per questa edizione 2006: il Klangforum Wien, il Quintetto Bibiena, il Kammerensemble Neue Musik Berlin, il Quartetto Arditti, l’Ensemble Dissonanzen col primo dei Ritratti storici del triennio con una monografia dedicata a Nicolò Castiglioni, l’Ensemble Algoritmo, Accroche Note, Garth Knox e Stefano Scodanibbio.

Direi di tenere d’occhio la strada intrapresa da Traiettorie, decisamente interessante e coraggiosa: nel prossimo triennio il programma e l’attività del festival si focalizzeranno sulla musica europea quale fulcro di produzione e innovazione (grande attenzione agli autori made in Europe, accostando l’opera dei compositori storici alle recentissime produzioni di giovani compositori emergenti)

ufficiostampa@alfaprom.com




AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node