l'Arte della Gioia - il nuovo romanzo di Goliarda Sapienza
Martedì 26 settembre 2006 alle ore 17.30 nella Terrazza della Fondazione Adriano Olivetti di Roma sarà presentato il romanzo di Goliarda Sapienza "L'arte della gioia", versione postuma a cura di Angelo Pellegrino, edita da Stampa Alternativa, 2005

TERRAZZA FONDAZIONE ADRIANO OLIVETTI
Roma, Via G. Zanardelli, 34

La presentazione è promossa dalla Fondazione Adriano Olivetti, dall'Istituzione Biblioteche di Roma, dalla Biblioteca Europea e dal Centre Ressources dell'Ambasciata di Francia a Roma, realizzata in collaborazione con Rai Educational, nell'ambito di Torino Capitale Mondiale del Libro con Roma.
Attraverso gli interventi di Elise Gruau, Clara Jourdan e Alessandro Portelli, moderati da Massimo Fichera, si animerà una discussione intorno al tema della critica letteraria, della figura dello scrittore e della scrittrice oggi, della memoria culturale da preservare nonchè dell'incredibile successo che il libro ha ottenuto in Francia nel 2005. I ricordi e gli aneddoti di Angelo Pellegrino e Adele Cambria tracceranno un profilo più intimo della vita e delle opere di Goliarda Sapienza.
Al termine dell'incontro sarà proiettato il documentario dedicato alla scrittrice "L'arte di una vita" 30', di Loredana Rotondo, regia di Manuela Vigorita, tratto dalla serie "Vuoti di memoria" prodotta da Rai Educational, nata come un'occasione per riscoprire protagonisti del '900 poco conosciuti, ma che hanno contribuito a costruire l'identità del nostro Paese e della nostra coscienza.

"L'arte della gioia" è il racconto di una vita intera di coraggio attraverso le peripezie del più drammatico Novecento. La protagonista di questo romanzo, Modesta, nasce miserabile in una landa desolata, e lì dovrebbe compiersi il suo destino di esclusa, ma forte di una genialità primaria che viaggia sempre a ridosso della criminalità, seguendo solo l'intelligenza delle cose, approda a ciò che tutti cerchiamo: la gioia.
"L'arte della gioia"
fu pubblicato parzialmente nel 1994 grazie al lavoro di Angelo Pellegrino e al coraggio del direttore editoriale di Stampa Alternativa, Marcello Baraghini, che da quella prima edizione di sole 1000 copie oggi ha ottenuto il meritato consenso di pubblico, complice anche il recente straordinario successo dell'edizione francese "L'Art de la joie".
Goliarda Sapienza
(1924-1996) nacque a Catania da famiglia socialista rivoluzionaria, da qui il suo nome. Il padre Giuseppe fu avvocato sindacalista, la madre, Maria Giudice fu la prima donna a dirigere la Camera del Lavoro di Torino, e fu in carcere per la rivolta del 1917 contro la guerra . Goliarda ebbe una formazione in casa, alternativa alle scuole del regime. A 16 anni approda all'Accademia di arte drammatica, vincendo una borsa di studio che le permette di capire Roma, amarla e restarci per sempre. Fu per alcuni anni attrice applauditissima nei ruoli pirandelliani. Ha pubblicato quattro romanzi che fanno parte di un ciclo autobiografico: Lettera aperta (Garzanti 1967), Il filo di mezzogiorno (Garzanti 1969), l'Università di Rebibbia (Rizzoli 1983), Le certezze del dubbio (Pellicanolibri 1987), L'arte della gioia (Stampa Alternativa 1997). Ha lasciato opere inedite.

L'Arte della gioia
626 pagg. - 16 €
Stampa Alternativa, Roma 2005
www.stampaalternativa.it

TERRAZZA FONDAZIONE ADRIANO OLIVETTI
Roma, Via G. Zanardelli, 34
tel. 06 6834016
INGRESSO LIBERO
Ufficio Stampa e Comunicazione
Fondazione Adriano Olivetti
Francesca Limana
tel. 06 6877054/ 06 6834016
stampa@fondazioneadrianolivetti.it
www.fondazioneadrianolivetti.it



AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node