sua signoria Tintin
Se lo chiede qualUNque fumetTista: PERCHE' non sono nato in Francia???

Rubrica anomala: leggendo le news fumettistiche infatti ho preso una decisione: per Luglio e Agosto questa rubrica è da considerarsi annessa alla Francia...
L’unica concessione che viene fatta ai lettori è il mantenimento dell’idioma italiota.

Vive la France!

Mezza Europa festeggia Hergè
Una ricorrenza speciale ha dato il via, dal 22 Maggio, a una festa che coinvolge tutti i paesi francofoni, con l’aggiunta di qualche altro paese Europeo. Si tratta dei 100 anni dalla nascita di uno dei più grandi fumettisti di sempre, sicuramente il più importante di lingua francese: nel 1907 nacque infatti Georges Remi, in arte Hergè.

fumLug1 Herge' al suo tavolo di lavoro

Qualcuno noterà che siamo nel 2006, e se la matematica non è un opinione sono passati solo 99 anni. Beh siete attenti, ma vi basti sapere che per questi paesi si tratta di una ricorrenza così importante che partire con 7 mesi d’anticipo è il minimo. Primo indizio che il fumetto non è trattato esattamente come in Italia… quèl domage!
Hergè ha esordito nel campo dei fumetti nel 1928, ed è morto nel 1983 proprio mentre lavorava all’ennesima storia di Tintin, il suo personaggio più famoso.

fumLug6 Tintin, il piu'celebre personaggio di Herge'

Tutto il cast del popolare tintinfumLug9

La festa ha proporzioni inimmaginabili per noi abitanti del belpaese, se da qui il quasi contemporaneo cinquantenario di Pazienza ha avuto i soliti riscontri “di nicchia”, la fondazione Hergè ha messo su un vastissimo programma di mostre e manifestazioni, che si snoda in ben 7 paesi (i francofoni Francia, Belgio, Canada e Olanda più Svezia, Spagna e Inghilterra… non Italia), e sempre in strutture importanti, come le Centre PompidOu a Parigi o le Musèe de la Civilization in Quebec. Spiccano le iniziative nel paese natio di Hergè, il Belgio, ad esempio le livree raffigurantI Tintin con cui la compagnia aera SN Brussels Airlines volerà durante il centenario, o l’edizione dei francobolli dedicati dalle Poste reali del Belgio allo stesso personaggio, ma anche l’affresco nella hall della Gare du Midi di Bruxelles. Per concludere con il progetto del nuovo museo Hergè a Louvaine-la-Neuve.

fumLug5 Le Centre Pompidou ospita una delle mostre su Herge'

E questo senza contare iniziative trasversali, cominciando dal Dalai Lama, che ha insignito Tintin del premio “La Luce della verità”, per l’opera di divulgazione a favore del Tibet portata avanti grazie anche alla graphic novel “Tintin in Tibet”.

fumLug10

Cover originale dell'avventura di Tintin in Tibet

Proseguendo con i quotidiani francesi Le Monde e Le Figaro, che allegano i fumetti di Hergè per tutti i lettori.
Maggiori particolari sul sito della fondazione Hergè
http://www.tintin.com/007/.

Il Fumetto è un affare per noi Francesi!
E poi mi chiedono perché vorrei stare in Francia…
Durante la festa del fumetto francese, c’è stato il primo forum degli autori di fumetti in cui sono stati anche distribuiti i dati del mercato francofono: il fumetto copre il 25% (!!!) del mercato editoriale ed è in continua espansione, il pubblico è sempre più largo e in 10 anni la produzione è quintuplicata (quasi 34 milioni di albi venduti nel 2005!).
La diversa concezione del fumetto si percepisce facilmente anche dalle piccole cose: una delle maggiori case pubblicitarie francesi utilizza con naturalezza un classico del fumetto come Spirou per pubblicizzare l’enorme gruppo delle Casse di Risparmio francesi, mettendolo fra le eccellenze da cui le Casse di Risparmio prenderebbero ispirazione, assieme ad Einstein o la Gioconda. C’est simple.

fumLug2

Pubblicita' delle Casse di Risparmio francesi con Spirou!

Libri a fumetti, all’ombra della Tour Eiffel
Ancora libri, e ancora Lewis Trondheim, uno dei maggiori studiosi del nostro medium al mondo, non a caso francese. Si tratta di 2 divertenti libri a fumetti intitolati Mister O e Mister I (Guy Delcourt editore, 9€, www.editions-delcourt.fr), che oltre a raccontare qualcosa contengono una riflessione profonda sul linguaggio del fumetto e sul suo molteplice utilizzo. Entrambi i libri partono da un plot iniziale che si ripete di continuo (come fece Queneau per la letteratura scritta nei suoi Esercizi di Stile), superare un dirupo per Mr O e divorare ogni cosa gli si presenti per Mr I, variando per 30 volte sul tema iniziale senza alcuna parola, dimostrando che raccontare la stessa cosa in modi diversi può voler dire raccontare cose diverse. Fantastique!

fumLug11 Copertina di Mister O, di Lewis Trondheim

Una delle divertenti avventure del Mister O di Trondheim fumLug3

Triste addio a due grandi
Lasciamo la Francia solo alla fine per ricordare due grandi personaggi mancati di recente.
E’ scomparso il nostro Ferdinando Tacconi, un grosso nome del nostro fumetto, restano con noi i suoi lavori (Gli Aristocratici, Dylan Dog, Nick Rider) che ci ricorderanno sempre di lui.

fumLug4 L'arte di Ferdinando Tacconi

I Gentlemen, una della opere di TacconifumLug7

Anche Alex Toth ci lascia, lavorò per Hanna&Barbera (animazione), Disney (Zorro) e DC Comics (Green Lantern), in Italia diede vita al celebre Torpedo con Abuli: è stato un maestro del nero, pur non diventando mai famosissimo ha influenzato profondamente diverse generazioni di disegnatori.

fumLug8 Alex Toth in un autoritratto coi suoi personaggi

Qualche segnalazione… e ci leggiamo a Settembre!
Sesto NonKorso indetto da Kappa Edizioni: si divide in 2 sezioni (Fumetto e Illustrazione), il premio per la sezione fumetto comprende un compenso per la pubblicazione! Info cliccando qui… tempo fino al 31 Ottobre 2006.
Fino al 27 Luglio resteranno esposti i lavori dei fumettisti Maurizio Ribichini, Davide Reviati e Stefano Bisesti nella mostra "Varie umanità. La contemporaneità nel fumetto indipendente", Info su
www.comune.roma.it/cultura.
Interessante iniziativa a Novara: l’8 e 9 Luglio la fiera Fumetti a Novara, non si terrà al chiuso ma nelle strade del centro storico, con stand dedicati ognuno a un diverso mondo tema, e l’ovvio apporto di tanti autori. Per info (anche per richiesta stand): tel. 3479441853.

À bientôt!


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Immagini collegate
fumLug1 fumLug3 fumLug4
  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node