Un uomo (e un cane) da marciapiede
Due tipi da conoscere, da scoprire. Ce li racconta Margaret Mazzantini con uno stile duro e sincero. Ricordate “Non ti muovere”? Se vi è piaciuto quello, non esitate a leggere questo…

Zorro, ve lo ricordate? Be’ non c’entra niente. E’ solo il nome del suo cane, amatissimo. Il cane di chi? Del barbone protagonista dell’ultimo libro di Margaret Mazzantini scritto in realtà per il teatro.

Un libro duro, com’era duro Non ti muovere
.
Parla di uno che ha abbandonato tutto per vivere per strada.

Ma non immaginatevi il polpettone coi toni pietistici che spesso sono falsi, ipocriti, senza amore. C’è dolore, tanto, ma trattenuto, sobrio.

E quando il dolore è contenuto è caldo.

Leggetelo!

ZorroCopertina
Zorro. Un eremita sul marciapiede
editore Mondadori, collana Piccola Biblioteca Oscar
66 pag. € 6,50

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node