ciNEma aMa fuMEtto
un amore senza fine, senza litigi e con tanti progetti per il fuTUro...

fumetti fumetti1 fumetti2 fumetti3

Cinefumetti, over the top
L’enorme mole di notizie che si vanno accumulando in materia mi obbliga ad aprire con la simpatica rubrica sulla celluloide!
Partiamo da un articolo tratto dalla sezione economica del sito CNN: per CNNMoney.com i film tratti da fumetti della Marvel hanno permesso ricavi dal 1998 (anno del primo Blade) in poi oltre 3,6 miliardi di dollari in tutto il mondo, con un crescendo fino al 2005.
Questo ha aiutato la Marvel ad uscire dalla quasi bancarotta della metà degli anni '90. Alla casa delle idee tocca di norma fra il 2 e il 10% dei ricavi, e visto il giro di denaro la Marvel sta facendo di tutto per coinvolgere realtà diverse nella produzione e trasformarsi essa stessa in una casa di produzione indipendente.
I progetti più attesi sono 3: Iron Man (2008), diretto da John Favreau, che stufo delle indiscrezioni incontrollate sul suo film ha deciso di fornire tutte le notizie che servono su un nuovo blog appositamente creato.
Il confermato (da Avi Arad) secondo capitolo di Hulk, previsto per il 2008, ancora non sono noti ufficialmente ne il regista ne i protagonisti, ma pare che il cattivone di turno sarà Abominio.
Infine Capitan America, che arriverà non prima del 2009 ed è quindi ancora in alto mare.
Riguardo i film di prossima uscita un paio di novità su Spiderman 3, la cui trama è coperta dalla massima segretezza. Tuttavia Haden Church, che sarà l’Uomo Sabbia, ha confermato in un’intervista a MSN Movies la presenza di Venom. Inoltre la Sony ha lanciato il teaser site del film, che serve ad aumentare la curiosità senza dire praticamente nulla… tranne lasciare una enorme massa di domande!
Per finire con la Marvel d’obbligo la segnalazione per il reportage/backstage su X-Men: The Last Land che trovate su MSN Videos.
Passiamo alla DC: nuovo spettacolare trailer per Superman: Returnsi fan saranno entusiasti di sentire come sottofondo il celebre Superman Theme.
All’orizzonte anche 2 nuovi film, il primo vedrà come protagonista Sgt Rock (per la Warner) e il secondo nientemeno che Capitan Marvel, nel film SHAZAM! dalla New Line Cinema.
Nel frattempo Frank Miller parla ancora del secondo capitolo di Sin City, spiegando che si rivedranno personaggi passati a miglior vita, come Marv, e il sito ufficiale di 300 si aggiorna con nuovi videogiornali che ne raccontano la realizzazione (questa è la volta dei costumi).

Nuove edizioni, vecchi capolaVori
La nascita di una nuova casa editrice, soprattutto se di belle speranze, è sempre una buona notizia per il panorama fumettistico (significa perlomeno la volontà di investire ancora sulla letteratura disegnata), è per questo che salutiamo con piacere l’alba della 001 Edizioni, che si propone la pubblicazione di opere di valore e dal forte impatto.
Diciamo che mai propositi furono più adeguati, visto che il biglietto da visita è la riedizione, per la prima volta in Italia nella versione originale integrale ed inedita, del capolavoro L’Eternauta di Hector German Oesterheld. Per approfondire le informazioni sulla nuova edizione consigliamo il fresco della casa editrice.
Come se non fosse abbastanza un'altra grande serie che ha fatto la storia del fumetto si riaffaccia nelle librerie: è Mafalda di Quino, anche lei in un’edizione mai vista in Italia, ma si tratta stavolta di un formato tascabile ideato dalle edizioni Magazzini Salani. Saranno 7 volumi in totale, i primi 2 a maggio, il terzo e quarto a giugno.

CoNsigli in buoNa fede
Ne avevamo parlato agli inizi questa rubrica come un’anteprima, oggi il cerchio si chiude e arriva finalmente in fumetteria EVA di Marco Turrini. Beh, autocitarsi non è mai troppo elegante, ma di fatto è l’ottimo prodotto che avevamo previsto 8 mesi fa!
Il secondo consiglio è per chi vorrebbe portare i fumetti nella didattica, o per chi semplicemente è interessato all’argomento: Bande dessinée: apprendre et comprendre di Lewis Trondheim e Sergio Garcia, che spiega linguaggi, realizzazione, codici del fumetto ai ragazzi (è possibile vederne qualche pagina nel sito della casa editrice Delcourt). Scuserete la segnalazione di un libro in francese, ma l’Italia è davvero povera di questo tipo di iniziative, e difficilmente anche questo sarà tradotto per la penisola.

Concorri tu che concorro anche io
Scade il 15 Giugno il termine per partecipare con i propri lavori al Premio LiberEtà per la Satira 2006, aperto a tutti i disegnatori non professionisti.
Le vignette dovranno essere delle dimensioni massime di 10x10 cm, mentre la lunghezza massima per le strisce è di 17 cm, il tutto in formato Jpeg (definizione 300 dpi) da spedire via mail a questo indirizzo:
redazione@libereta.it (a cui è possibile chiedere il testo completo del bando).

Tre i temi:
Devolution e diritti di cittadinanza,
Donna e diritti nella famiglia e nella società,
Informazione: come ce la raccontano Tv, radio e giornali.

Il primo classificato avrà 1000 euro, il secondo e terzo 500.

Se avete da 14 a 30 anni potete anche partecipare al Concorso Nazionale Matite per la Pace, promosso da Informagiovani e dalla Scuola Internazionale di Comics, il termine ultimo per spedire i lavori è il 31 Agosto 2006, e il primo premio consiste in una borsa di studio per un corso per fumettisti (del valore di circa duemila euro). Bando e maggiori informazioni nella pagina del concorso.


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node