Euro: come sopravvivergli
Sull’euro ciascuno dice la sua: dagli euroscettici, agli entusiasti, dai delusi, agli indifferenti fino ai disperati. O meglio, i nuovi poveri. Quelli a cui la nuova moneta ha cambiato la vita. Quelli che ogni giorno contano le monetine in tasca. X scoprire che sono sempre troppo poche...

Occhio alla spesa

Tra i tanti duelli contro il caro-vita c’è quello che quotidianamente si “consuma” tra gli scaffali dei supermercati. Molti si trovano costretti a modificare le proprie abitudini alimentari o a lasciare insoddisfatti i propri desideri culinari. Altri, invece, ricorrono al low cost, prodotti in offerta (dai “3x2” ai “-50%”) delle grandi catene di distribuzione; oppure acquistano negli ormai popolarissimi discount. La forza del discount risiede nella capacità di fornire i prodotti più vari ai prezzi più accessibili. Un’alternativa allettante soprattutto per gli studenti fuori sede.

Ma quali sono?

Todis. Opera soprattutto nel Lazio, ma con una buona diffusione anche in Umbria e nella Campania. La sua offerta riguarda alimentari, carni e ortofrutta. Oltre ai costi particolarmente bassi, Todis garantisce un’alta qualità della merce, offrendo prodotti senza glutine, biologici e salutistici.

D più - Dial. Nasce nel 1992 con l’obiettivo di portare la formula discount sul territorio del Triveneto-Emilia Romagna-Lombardia. L’ampia offerta permette loro di attuare politiche commerciali aggressive, consentendo un notevole risparmio sul costo del prodotto.

Penny Market. Una delle principali aziende leader nel settore. Nasce nella metà degli anni ’90 dal connubio Esselunga/REWE (società tedesca). Si contano oggi numerosi punti vendita distribuiti in Piemonte, Lombardia e Toscana, ma anche in Trentino, Veneto, Friuli, Emilia Romagna, Liguria, Umbria e Puglia.

Lidl. La sua copertura va oltre il livello nazionale, recentemente ha aperto nuovi punti di distribuzione anche nei paesi scandinavi.

Eurospin. Oltre 500 punti vendita in tutta Italia. Propone ulteriori ribassi del prezzo con frequenza periodica su qualsiasi genere alimentare.

Il cibo low cost è accessibile anche attraverso Internet. Un sito prettamente orientato su questa linea è www.sconti-offerte.it, con una scelta delle migliori offerte del momento acquistabili in rete.

Antonio Micali


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node