Fabio Canino
 http://www.fabiocanino.it
 canino@bazarweb.info


Fabio Canino, fiorentino doc, classe 1963, cura per Bazar “Trash cult”, una rubrica sul trash che tenta di riabilitare un genere che è stato emarginato dai canoni estetici condivisi forse perché non integrato con l’immaginario massificato standard (e quindi sovversivo). L’operazione di riciclo culturale tenta quindi di ricontestualizzare il trash (e il camp) come occasione di confronto e indagine con contenuti critici e innovativi. Canino, artista poliedrico (grazie anche ai suoi astri: un Leone creativo, eccentrico, estroverso), ha startato la sua carriera con "Il giornalino di Gianburrasca", "Alice" (dalla fiaba di Lewis Carrol), "La Tempesta" (di W. Shakespeare) e "Amici Complici Amanti" (di Harvey Fierstein) che gli ha fatto vincere il Premio Fondi La Pastora, è oggi noto come volto della tv grazie a "Le Iene" e "Cronache Marziane", oltre che per film come "Fratelli Coltelli" (di Maurizio Ponzi, 1997) e "A ruota libera" (di Vincenzo Salemme, 2000). Ci dice che la sua passione artistica, la sua musa ispiratrice, il suo guru, il suo mito è Raffaella Carrà, tanto che le ha dedicato un intero spettacolo teatrale, "Fiesta", da lui stesso ideato, creato e interpretato.

Fabio Canino e Vladimir Luxuria in cattedra per Bazar


 
Articoli scritti


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

 


 

  Scopri ogni mesi i vincitori delle varie sezioni:
prosa pOEsia fumEtti inFORMazIone sTUdi vidEO fOtO

continua...


  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node