Spoleto- fino a Marzo- AL VIA LE ATTIVITA' DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO

TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO “A. BELLI”

 

 

12 febbraio 2010

ALL’INSEGNA DEI GIOVANI E DELLA CONTEMPORANEITA’

 

Tra innovazione e tradizione

 


 

2010: AL VIA LE ATTIVITA’

 
DEL TEATRO LIRICO SPERIMENTALE DI SPOLETO

 

 


 

L’Istituzione musicale umbra impegnata contemporaneamente su più fronti

 


 

In collaborazione con Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Umbria,

 

Provincia di Perugia, Comune di Spoleto, Agenzia di Promozione Turistica dell’Umbria,

 

Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto - Banca Popolare di Spoleto

 

Camera di Commercio di Perugia

 


 

Concorso Europeo di Canto, Audizioni Internazionali,

 

XVI Corso di Formazione per Professore d’Orchestra 2010, RealityOpera@ 

 

e Progetti con le Scuole di Spoleto per costituire una singolare compagnia teatrale: 

 

La Compagnia delle Scuole

 


 

Speciale sullo “Sperimentale” in onda su RAINEWS 24

 


 

POSSIBILI COLLABORAZIONI CON SALISBURGO E ISTANBUL

 

IN VIA DI DEFINIZIONE LE TRASFERTE INTERNAZIONALI 2010

 


 


 

Spoleto, 12 febbraio 2010. Prosegue intensa l’attività del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”. Imminente infatti è l’inizio della 64ma edizione del Concorso “Comunità Europea” per Giovani Cantanti Lirici che si svolgerà dal 2 al 6 marzo 2010 (7-8 marzo Audizioni Fuori Concorso) al Teatro Nuovo di Spoleto. Il 6 marzo si terrà alle ore 20,30 il Concerto di Presentazione dei Cantanti Vincitori (info per prenotazioni 0743 220440). Il 17 febbraio 2010 scadrà per i candidati il termine di presentazione delle domande che sono già numerose anche per effetto del montepremi record di circa € 43.000 reso possibile, oltre che dalla consuete borse di studio del Teatro Lirico Sperimentale, dalla costituzione di due Premi Speciali: il Premio“Cesare Valletti” voluto dalla Signora Nicoletta Braibanti Valletti, moglie del celebre tenore vincitore nel 1947 del primo Concorso dello “Sperimentale”, e il Premio Speciale “Livia Dionisi” istituito dal Gruppo Leonardo Caltagirone. Spoleto quindi tra due settimane sarà invasa per otto giorni da oltre duecentocinquanta cantanti provenienti da vari paesi. La Giuria Internazionale in questa 64ma edizione è come sempre di grande livello. Presieduta dal celeberrimo mezzosoprano russo Elena Obraztsova, tra le più grandi interpreti del repertorio operistico (indimenticabili le sue interpretazioni di Carmen e di Cavalleria Rusticana), è composta da rinomati operatori musicali e artisti tra cui il tenore Luis Alva, il baritono turco Suat Arikan - direttore artistico e generale dell’Istanbul Opera, con cui il Teatro Lirico Sperimentale intende attivare nuove sinergie, Hermann Keckeis - responsabile del settore opera della famosa Università Mozarteum di Salisburgo, con cui sono possibili future collaborazioni. Gli altri componenti della Giuria sono il maestro Michelangelo Zurletti - direttore artistico dello “Sperimentale”, il musicologo Giorgio Vidusso, il compositore russo e direttore artistico dell’Accademia Musicale dell’Hermitage di San Pietroburgo Sergey Evtushenko, il direttore generale della Filarmonica di Stato di Sibiu in Romania Ioan Bojin e Carlo Donadio in rappresentanza del Teatro dell’Opera di Roma.

 

Nel frattempo la struttura organizzativa del Teatro è anche impegnata nella promozione capillare del Progetto RealityOpera@ realizzato in collaborazione con la Regione Umbria-Assessorato alle Politiche Sociali e Giovanili e rivolto a giovani dai 14 ai 30 anni. Il Progetto prevede un Concorso per la selezione di tre testi letterari ispirati a temi di attualitàConcorso per la selezione di una band giovanile emergente (info su: (“Gomorra” di Roberto Saviano: la denuncia di un sistema; La strage alla Thyssenkrupp: quale lavoro per quale dignità umana?; “L’isola dei famosi”: realtà e reality, quale cultura?) e un www.tls-belli.it/moduli/bandoRealityOpera.pdf ). I testi prescelti saranno poi musicati da tre compositori che dovranno prevedere un organico musicale che comprenda, oltre ad una formazione cameristica classica, la band giovanile prescelta. La scadenza per la presentazione degli elaborati letterari è il 10 maggio 2010, mentre l’invio delle iscrizioni e delle registrazioni per le band è fissata per il 3 maggio 2010.

 

Il 22 marzo 2010 scadrà invece il bando (info su: www.tls-belli.it/corsodiqualificazioneprofessore.html ) per il Corso di formazione per Professore d’Orchestra 2010 realizzato in collaborazione con Fondo Sociale Europeo e Regione Umbria-Assessorato alla Formazione, che si articolerà nei mesi di aprile, maggio, giugno e agosto 2010 e che vedrà gli strumentisti selezionati impegnati in corsi intensivi di studio a sezioni sotto la guida di alcuni tra i più rinomati musicisti italiani tra cui spicca Francesco Manara, primo violino di spalla dell’Orchestra Filarmonica del Teatro alla Scala di Milano. Da metà maggio e sino alla fine di agosto l’Orchestra così costituita si esibirà nelle maggiori Città dell’Umbria in una serie molto articolata di Concerti sinfonici e sinfonico-vocali sotto la guida dei direttori Daniel Martìnez Gil de Tejada, già protagonista nella passata Stagione Lirica di Spoleto, Giuliano Betta direttore in Germania presso il Teatro di Krefeld - Mönchengladbach, Antonio Pirolli direttore musicale dell’Opera di Stato di Istanbul e Carlo Palleschi, ormai da alcuni anni guida sicura dell’Orchestra dello “Sperimentale”.

 

Sono in via di definizione inoltre alcune trasferte internazionali programmate nel 2010 per gli artisti del Teatro Lirico Sperimentale che saranno ufficializzate nelle prossime settimane.

 

Tra le attività in via di definizione e alle quali lo “Sperimentale” si sta impegnando c’è quella relativa alla costituzione della “Compagnie delle Scuole”. Un’iniziativa che è stata proposta al Comune di Spoleto e in particolare all’Assessorato all’Istruzione e Formazione, che consisterebbe nella creazione di una struttura articolata finalizzata alla produzione e realizzazione di spettacoli musicali per le Scuole; essa vedrebbe impegnati gli allievi di tutti gli Istituti Scolastici del comprensorio, che a vario titolo parteciperanno alle varie fasi di progettazione, realizzazione, promozione e produzione degli spettacoli. In pratica, oltre essere interpreti in palcoscenico, gli studenti dovrebbero anche occuparsi dell’ufficio stampa, della redazione dei programmi di sala, della documentazione dello spettacolo, delle riprese video e audio dello spettacolo, della realizzazione scenografica e dei costumi. Un piccolo grande teatro diffuso tra le Scuole della Città, in cui tutti gli Istituti si vedrebbero coinvolti. Un’iniziativa nuova tendente a favorire la socializzazione e il coinvolgimento attraverso uno strumento formidabile e pluridisciplinare: il Teatro.

 

 


 


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year
MOMA: cercasi nuovo look - Umberto Cesari lancia il concorso MyOwnMAsterpiece
Il ruolo delle società civili asiatiche nella ricostruzione e nella pacificazione

 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node