Castel San Pietro Terme BO - 1 luglio-4 settembre - SALOTTO POST LITTERAM ESTATE

La Terrazza
Cassero di Castel San Pietro Terme
ARTERIA in Terrazza
Presenta
Salotto Post Litteram Estate
Via Matteotti 3
Castel San Pietro Terme (BO)
In collaborazione con la Libreria Atlantide


Martedì 1 Luglio 2008 :: h. 21.00
Stefano Tassinari, Il vento contro (Tropea)
introduce Antonio Tirelli
il libro: Nell'autunno 1943, in un campo partigiano dell'Alta Loira, quattro militanti trotskisti vengono trattati come prigionieri da partigiani di stretta osservanza stalinista. Tra loro c'è anche Pietro Tresso, detto Blasco, amico di Antonio Gramsci e uno dei fondatori del Partito Comunista d'Italia.
 
Mercoledì 2 luglio 2008 :: h. 21.00
Caterina Cavina, Le ciccione lo fanno meglio (Baldini Castoldi Dalai)
introduce Paola Borgonzoni. Letture di Davide Dalfiume
il libro: Il pianeta uomo non è mai stato facile da esplorare.
Se poi si vive a Guazza del Re, paesino della Bassa emiliana, si è alte un metro e ottantacinque, si pesa centoquaranta chili e si ha una sorella con un fisico da pin-up è davvero dura. E Alice lo impara a sue spese sin dalle elementari, quando al posto del grembiulino rosa delle bambine le tocca indossare il grembiulone azzurro delle bidelle.


Martedì 8 luglio 2008 :: 21.00
Kai Zen Zum Pa Pà Swingin' Open Source Orchestra

Reading sonorizzato open source de La Strategia dell'Ariete (Mondadori)
(cioè con la musica fatta dai presenti che ne abbiano voglia)

Mercoledì 9 luglio 2008 :: h. 21.00
Elisabetta Pasquali, Il gusto del picchio (Robin edizioni)
introduce Lucio Mazzi
il libro: Elena, l'io narrante, è una giovane psicoterapeuta. Nel suo ambulatorio si mostra estremamente professionale e sicura di sé ma nella vita privata appare una persona fragile, timida, con pochissimi amici e altrettanto rari contatti con il mondo esterno.
 

Mercoledì 16 luglio 2008 :: 21.00
Wu Ming 4, Stella del mattino (Einaudi)
introduce Decimo Cirenaica
il libro: Oxford, 1920. La vita di tre giovani letterati, Jack, Robert e Ronald, si incrocia con quella di T. E. Lawrence, meglio noto come Lawrence d'Arabia. Il primo a incontrarlo è Robert, al quale Lawrence narra orgoglioso le proprie imprese, ma confessa anche la propria tragica condizione di servitore pentito dell'Impero. Jack, invece, ascolta scettico i racconti epici di Lawrence intorno al fuoco, che incantano i giovani studenti del college, per i quali è un idolo. Ronald, infine, discute con lui di letteratura e poesia, e gli parla del libro che sta scrivendo da alcuni anni. Ogni incontro spalanca una finestra sull''odissea' di Lawrence d'Arabia ed è nello stesso tempo un'indagine acuta sulla costruzione dei miti e su come si ritorcano contro i loro stessi inventori.


Sabato 19 luglio :: 21.00
Gianluca Morozzi e Marco Rossari (a cura di), Dylan revisited (Manni editore)
il libro: Sedici scrittori si cimentano con il tema più difficile: scrivere qualcosa sul ghigno sardonico di Bob Dylan (Manni editore)

 
Mercoledì 23 luglio 2008 :: h. 21.00
Vanni Santoni, Gli interessi in comune (Feltrinelli)
Introduce Davide Allegranti
il libro: Iacopo, il Mella, il Paride, il Dimpe, il Malpa, Sandrone. Nel '95 hanno sedici anni. Interessi in comune? Uno, senz'altro: il consumo regolare, diligente, quasi scientifico, di tutte le sostanze... Il manifesto di una generazione che si muove con passo sgangherato sul ciglio del nulla.


Venerdì 25 luglio 2008 :: 21.00
Compagnia Fantasma, Mohock Club, tratto da Manituana di WuMing
La Compagnia Fantasma ancora una volta alle prese con la scrittura dei Wu Ming. Dopo le collaborazioni degli anni passati da cui sono nati reading di successo come Free Karma Food, In Like Flynn, Welcome to Israel ed altri, la “Fantasma” ha scelto di raccontare la storia più grottesca e divertente dell’intreccio di Manituana, l’ultimo romanzo del collettivo “senza nome”: la storia del Mohock Club.
 

Lunedì 28 luglio 2008 :: 21.00
Angelo Zabaglio e Andrea Coffami in Lavorare stronca (tespi editore)
Gianluca Liguori in Credo in un solo io (tespi editore)
Lavorare stronca è una raccolta di racconti, un libro che spesso scivola nell’avanguardia letteraria, senza schemi che limitino l’espressione e pervaso da un sano incontrastato umorismo. Credo in un solo io utilizza la poesia per raccontare la politica e la società di oggi.

Martedì 29 luglio 2008 :: 21.00
Eliselle, Fidanzato in affitto (Newton Compton)
introduce Marco Nardini
il libro: Cristal è una ragazza come tante: iscritta a tempo perso a Giurisprudenza (più per volere dei genitori che suo), lavora saltuariamente come copywriter ed è devotamente fidanzata da due anni con Max, nei confronti del quale si dimostra sempre ubbidiente e sottomessa.


mercoledì 30 luglio 2008 :: 21.00
Cristiano Ferrarese, 1967
(Hacca edizioni)
introduce: Valerio Evangelisti
il libro: Una voce maleducata grida per tutto il 1967, da un manicomio, la sua storia (o leggenda?) o-scena e malsana. Gesù il Cristo come unico referente delle sue azioni e una poliziotta cicciona e sempre ubriaca come propria nemesi… 1967 è la continua deviazione senza sosta della cattiva coscienza collettiva che esploderà muta nell'anno seguente… il devastato 1968…


Giovedì 31 luglio 2008 :: h. 21.00
Grazia Verasani, Tutto il freddo che ho preso (Feltrinelli)
introduce Giulia Gadaleta
il libro: Settembre inoltrato. Un uomo e una donna, in una notte fonda prossima all'alba, si incontrano per caso sulla spiaggia di un lago. Non si conoscono e non sanno di essere lì per la stessa ragione. Complice la notte, il luogo si popola di altre presenze precarie…


Venerdì 1 agosto :: 21.00
Gabriele Cremonini, Sputasangue (Pendragon)
Alla fine del Seicento, le sperdute contrade immerse nei boschi e nelle valli dell'Appennino tra l'Emilia e la Toscana, lontane da tutto e da tutti, sono il palcoscenico ideale della ferocia sanguinaria di bande dedite al brigantaggio, che accumulano ricchezze spargendo il terrore nella zona.


Sabato 2 agosto 2008 :: 21.00
Cristiano Armati presenta La festa è finita: un potente reading elettrico incentrato sui concetti di consumo, periferia, rabbia e amore. Accompagnate dal basso elettrico di Romano Pasquini, parole che colpiscono al cervello e al cuore.
Francesca Genti presenta Illuminazione davanti al banco dei surgelati: versi duri e vitali che parlano di città, visioni della società dei consumi e amori romantici e tormentati.


Lunedì 4 agosto 2008 :: 21.00
Giuseppe Signorin, Appartamenti (Arcipelago)
introduce Alcide Pierantozzi
il libro: romanzo d'esordio di Giuseppe Signorin, che dopo alcune esperienze nel campo dell'arte contemporanea, si è cimentato con una forma narrativa sperimentale. Un libro da vedere e ascoltare in una dimensione interiore, che sappia cortocircuitarsi con l'altro dei media elettronici.

Martedì 5 agosto 2008 :: 21.00
Alcide Pierantozzi, L'uomo e il suo amore (Rizzoli)
Introduce Marcello Fois
L'uomo e il suo amore ti prende e ti porta lontano. Ti prende per il vigore di una vicenda che cresce su di sé con un secondo romanzo all'interno del romanzo stesso, sul tema del divenire, ammesso che qui le cose divengano davvero.
 
Mercoledì 6 agosto :: h. 21.00
Francesca Mazzucato, Kaddish profano per il corpo perduto (Azimut editore)
Reading di racconti inediti su corpi, visioni e deviazioni. La scrittrice leggerà con accompagnamento di musica francese racconti su corpi ipnotizzati, corpi desideranti, su attimi di erotismo spiato, su visioni ipnotiche di luoghi e non-luoghi, deviazioni e patimenti. Partecipa al reading Giovanni Boccomino, attore del Teatro Testoni di Bologna.

Mercoledì 20 agosto 2008 :: 21.00
Barbara Baraldi, La collezionista di sogni infranti (Perdisa editore)
introduce Eliselle e Marco Nardini
il libro: Amelia non è una ragazza come tutte le altre. E neppure Marina. Entrambe nascondono un segreto. Qualcosa che è meglio non si sappia in giro. Le ha fatte incontrare la rete, quella ragnatela di voci e volti anonimi che sono l’antidoto più ricorrente alla solitudine del mondo contemporaneo.

Venerdì 29 agosto 2008 :: 21.00
Alessandro Berselli, Io non sono come voi (Pendragon)
introduce Matteo Bortolotti.
il libro: Paolo Graziani è il portiere del palazzo dei ricchi. Una vita mediocre, inutile e assurda, persa tra alcolismo e rancore, sigarette e musica, rimpianti e mai rimorsi.


2, 3, 4 settembre 2008 :: 21.00
tregiorni VerdeNero - Storie di ecomafia a cura di Michele Vaccari (edizioni ambiente)
VerdeNero è collegato ai colori che tingono lo scenario dell’ecomafia: da una parte il verde (la natura, il bene comune per eccellenza) e dall’altra le trame e le connivenze della malavita organizzata, materia da cronaca giudiziaria, e spesso da cronaca nera.

Per informazioni:
Ufficio Stampa - Arterìa
vicolo Broglio, 1/E
40125 Bologna
Telefono 051 0868879
Info: 
info@arteria.bo.it; ufficiostampa@arteria.bo.it
www.arteria.bo.it; www.myspace.com/arteriabo/


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year
MOMA: cercasi nuovo look - Umberto Cesari lancia il concorso MyOwnMAsterpiece
Il ruolo delle società civili asiatiche nella ricostruzione e nella pacificazione

 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node