Bologna - 18 giugno - Conferenza: PARITÀ SOCIALE? STESSI DIRITTI SOTTO LA STESSA LEGGE | Bologna Pride 2008

Conferenza:
PARITÀ SOCIALE ? STESSI DIRITTI SOTTO LA STESSA LEGGE
L'esclusione delle persone omosessuali e dei loro figli dalle politiche familiari.
con il Patrocinio del Comune di Bologna

Mercoledì 18 giugno ore 20:00
presso l'Aula Magna di Santa Cristina, in via del Piombo, 5 a Bologna

Mercoledì 18 giugno, alle ore 20:00, presso l'Aula Magna di Santa Cristina (via del Piombo 5, Bologna) si terrà la conferenza dedicata alle politiche della famiglia in Italia. L'appuntamento fa parte delle iniziative del Bologna Pride 2008 ed è presentato dal Centro delle Donne di Bologna, Orlando e Famiglie Arcobaleno.
Gli strumenti di protezione sociale sono stati nell'ultimo secolo un potente mezzo di promozione sociale e inclusione delle fasce più svantaggiate della popolazione in tutte le economie sviluppate. Tuttavia, esiste una vasta documentazione storica anche sul ruolo assai poco benevolo e assai meno che inclusivo svolto dalle politiche sociali, ed in particolare della politiche per la famiglia, in alcuni paesi e in certi periodi storici. Fin troppo facile citare, ad esempio, le politiche familiari e demografiche che hanno accompagnato le politiche coloniali e razziali del regime fascista. Meno sinistro e più attuale, anche se forse meno noto al di fuori dalla cerchia degli studiosi, il problema di come gli strumenti di welfare abbiano frenato il processo di trasformazione della famiglia eterosessuale, in particolare con riferimento ai ruoli di genere. Al momento però, in Italia il caso più esplicito di esclusione dalle politiche della famiglia riguarda le famiglie delle persone omosessuali, in particolare di quelle con figli.
Il dibattito è stato fino ad ora per lo più relegato al terreno più strettamente ideologico, quello della legittimità della famiglia omosessuale. Mentre, in campo accademico e tecnico, l'analisi della questione di quali strumenti di policy sono coinvolti nel processo di esclusione delle famiglie di omosessuali e delle conseguenze comportate da questa esclusione non è ancora nemmeno cominciata. Questo tipo di analisi deve riguardare una vasta pluralità di politiche; per citare solo le più ovvie: sistema pensionistico, sistema fiscale, trasferimenti a sostegno dei carichi familiari e politiche di conciliazione tra responsabilità familiari e tempi di lavoro. Per sua natura perciò richiede un approccio multi-disciplinare in grado d'individuare i bisogni delle famiglie, gli ostacoli che nel nostro ordinamento ne impediscono il soddisfacimento e le migliori risposte che le istituzione dovrebbero dare.

Relatori e temi:
Chiara Saraceno - I mutamenti della famiglia in Italia. (Sociologa, Università di Torino, Wissenschaftszentrum für Sozialforschung di Berlino)
Maria Cecilia Guerra - La situazione legislativa sulle politiche familiari all'estero. (Economista, Università di Modena e Reggio Emilia)
Matteo Bonini Baraldi -  Il trattamento della famiglia in termini di fisco e benefit. (Giurista, Università di Bologna)
Giuseppina La Delfa -  L'esperienza delle famiglie omogenitoriali. (Presidente associazione Famiglie Arcobaleno)
On. Paola Concia - La proposta di legge in materia di assunzione di responsabilità genitoriale. (Deputato PD)
Introduce e modera: Daniela Mantovani - (Famiglie Arcobaleno e Università di Modena e Reggio Emilia)

Famiglie Arcobaleno è un'associazione nata nel marzo 2005. Donne e uomini che hanno accettato la propria omosessualità dopo aver già avuto figli all'interno di una relazione eterosessuale. Coppie o single omosessuali che hanno realizzato il proprio progetto di genitorialità, o che aspirano a farlo. Le 15 famiglie con 12 bambini di tre anni fa, sono oggi circa 150 nuclei familiari,  ha soci in tutte le regioni d'Italia, nelle  grandi città e nei piccoli centri del Sud. L’associazione è nata per dare visibilità e dignità alle proprie famiglie: Il principale problema è il mancato riconoscimento giuridico del genitore non biologico. La vita dei soci ruota intorno ad una mailing list, sempre molto attiva e vivace, che offre spunti di riflessione sulle varie tematiche dove i racconti di ognuno/a diventano preziosi contributi per tutti, perché niente come la vera vita quotidiana può aiutare a capire come affrontare la genitorialità in uno contesto omosessuale. Sono attivi un gruppo legale, con uno sportello on-line, avvocati che  si occupano di studiare le cause giudiziarie oltre che di affrontare cause pilota su argomenti specifici (esempio riconoscimento dei matrimoni contratti all’estero), nonché di dare una prima risposta a chi ne faccia richiesta attraverso uno sportello on-line. E’ attivo  un gruppo scuola che si sta occupando in particolare di un progetto da inserire nell’offerta formativa per gli insegnanti, con la collaborazione di esperti professionisti. Famiglie Arcobaleno ha organizzato il primo convegno nazionale sull'omogenitorialità, “Crescere in famiglie omogenitoriali. Contributi dal diritto, dalle scienze psicologiche e sociali”, svoltosi a Milano in 4 giornate tra il 25 novembre 2006 e il 13 gennaio scorso, in collaborazione con il Prof. Gaetano De Leo (Cattedra di Psicologia Sociale e Giuridica dell'Università degli Studi di Bergamo) e la partecipazione della Presidente del tribunale per i Minorenni di Milano Dott.ssa Livia Pomodoro (oggi Presidente del Tribunale di Milano). Nel convegno non si è dibattuto sulla validità delle nostre scelte (ampiamente dimostrata da migliaia di studi sullo sviluppo psico-socio-affettivo dei figli cresciuti da genitori omosessuali) ma sulla loro tutela sociale e giuridica, di cui sentiamo l'estrema esigenza. Ha realizzato inoltre un documentario dal titolo “Le famiglie arcobaleno”, presentato in varie occasioni: in associazioni gay-lesbiche ma anche a scuole in autogestione e in alcuni festival, qualificandosi primo nella sua sezione al festival gay-lesbico di Milano nel 2007.

Ufficio Stampa Pride 2008
Mariagrazia Canu
Chiara Mantovan
E-mail:
press@bolognapride.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year
MOMA: cercasi nuovo look - Umberto Cesari lancia il concorso MyOwnMAsterpiece
Il ruolo delle società civili asiatiche nella ricostruzione e nella pacificazione

 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node