Siena - 29febbraio-1marzo - convegno “Identità e memoria attraverso la scrittura spontanea” | Il fenomeno del “writing”: vandalismo o arte?

Il fenomeno del “writing”: vandalismo o arte?
Si svolgerà a Grosseto il convegno
“Identità e memoria attraverso la scrittura spontanea”
Sabato 1 marzo ore 16 - 19
Aula magna della sede di Grosseto dell’Università di Siena - via Ginori 43

Come si è evoluto il fenomeno del “writing”, cioè del graffitismo urbano, dal momento della sua diffusione in tutto il mondo, circa trent’anni fa, fino ai giorni nostri? Quale significato hanno oggi i messaggi che i giovani “writers” tracciano sui muri, treni, autobus e vetrine delle nostre città? È giusto considerare il “writing” soltanto come un atto di vandalismo, o può rappresentare anche un’interessante forma di riqualificazione urbana? Si confronteranno su questi temi gli esperti riuniti al convegno “Identità e memoria attraverso la scrittura spontanea”, che si svolgerà sabato 1 marzo, a Grosseto, nell’Aula magna della sede di Grosseto dell’Università, in via Ginori 43, dalle 16 alle 19.
Al convegno interverranno docenti universitari ed esperti dell’argomento, per affrontare il tema del “writing” da molte prospettive, da quella psicologica a quella antropologica, da quella politica a quella urbanistica, senza dimenticare una lettura “storica” del fenomeno.
L’evento è organizzato dal corso di laurea in Conservazione, gestione e comunicazione dei beni archeologici dell’Università di Siena – sede di Grosseto e dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Grosseto, in collaborazione con il Museo archeologico e d’arte della Maremma.
Accanto alla discussione teorica ci sarà uno spazio di dimostrazione pratica. Il pomeriggio di venerdì 29 febbraio, infatti, a partire dalle ore 18, e per tutta la durata del convegno del sabato, si svolgerà davanti alla sede del polo universitario, in zona San Francesco, una “Writing performance” a cura di alcuni “writers”, che saranno accompagnati da giovanissimi aspiranti artisti di questa tecnica. La dimostrazione pubblica vuole essere un suggerimento di come un atto ad oggi controverso e molto discusso come quello del “writing” possa diventare, se gestito e valorizzato in modo appropriato dalla società e dagli enti pubblici, anche libera espressione artistica delle idee dei giovani.
Il convegno “Identità e memoria attraverso la scrittura spontanea” è realizzato con il patrocinio di Comune, Provincia e Camera di Commercio di Grosseto.

“Identità e memoria attraverso la scrittura spontanea”
Convegno, 1 marzo 2008, ore 16 – 19-
Aula magna della sede di Grosseto dell’Università - Via Ginori 43

Camilla Magnelli
Università di Siena
Ufficio stampa
tel. 0577 232257
e-mail:
magnelli4@unisi.it


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year
MOMA: cercasi nuovo look - Umberto Cesari lancia il concorso MyOwnMAsterpiece
Il ruolo delle società civili asiatiche nella ricostruzione e nella pacificazione

 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node