Unesco, una settimana per educare allo Sviluppo Sostenibile - 5-11 novembre

Unesco, una settimana per educare allo Sviluppo Sostenibile

La Federparchi attivamente impegnata nell'educazione all'ambiente e alla sostenibilità

comunicato stampa

La Settimana dell'Educazione allo Sviluppo Sostenibile fa il bis. Dopo il successo della scorsa edizione, torna, dal 5 all'11 novembre, l'iniziativa promossa dall’Unesco allo scopo di diffondere valori, consapevolezze e stili di vita orientati al rispetto del pianeta e dell'umanità. Un obiettivo strategico anche per la Federazione dei Parchi e delle Riserve Naturali, che ha individuato proprio nell'educazione ambientale un settore cruciale della sua attività. È in quest'ottica, ad esempio, che ha preso il via nelle scorse settimane il progetto sperimentale “Vividaria” che, nato dalla collaborazione con l'Institut Klorane, si propone di diffondere la conoscenza dei temi dell'effetto serra e del riscaldamento globale, sottolineando l'importanza della biodiversità vegetale nei complessi meccanismi di regolazione del clima. Un argomento di grande attualità, che non a caso, richiama il leit motiv della seconda Settimana dell'Educazione allo Sviluppo Sostenibile, dedicata al tema "Alt ai cambiamenti climatici! Riduciamo la CO2".

E in queste settimane entra nel vivo anche il progetto “Cittadini del Parco”, realizzato dalla Federparchi per conto del Ministero dell'Ambiente. L'iniziativa, assolutamente inedita per il nostro Paese, punta a formare cittadini responsabili, consapevoli e rispettosi dei valori del territorio in cui vivono, oltre che a promuovere tra le nuove generazioni l'esperienza ormai rara del contatto con la natura, fondamentale per lo sviluppo armonico della personalità dei ragazzi. Proprio in concomitanza con la Settimana dell'Unesco, il secondo di cinque gruppi di insegnanti di scuola media e operatori delle aree protette del sistema nazionale è impegnato in un un corso di formazione nel Parco Nazionale del Circeo, a Sabaudia. Il corso rappresenta il punto di partenza di un progetto didattico che docenti e operatori porteranno avanti con i propri alunni durante l'anno scolastico, per contribuire ad accrescere in loro la consapevolezza di essere “Cittadini del Parco”.

Entrambe le iniziative sono realizzate sotto l'egida del Decennio per l'Educazione allo Sviluppo Sostenibile proclamato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per il periodo 20052014. Ai progetti di educazione ambientale promossi dalla Federparchi si aggiungono infine le numerose iniziative che le singole aree protette propongono da anni a bambini e adulti. Un impegno costante per diffondere la cultura dell'ambiente, dello sviluppo sostenibile e dei valori del territorio.


AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year
MOMA: cercasi nuovo look - Umberto Cesari lancia il concorso MyOwnMAsterpiece
Il ruolo delle società civili asiatiche nella ricostruzione e nella pacificazione

 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node