8 - 14 APRILE – ROMA, Cinema Farnese Persol CINEMASPAGNA – Festival del Cinema Spagnolo

8 - 14 APRILE – ROMA, Cinema Farnese Persol
CINEMASPAGNA – Festival del Cinema Spagnolo


Cresce la Nueva Ola, la Spagna al centro di Roma

CinemaSpagna, il Festival del cinema spagnolo, dal 8 al 14 aprile al cinema Farnese Persol di Campo de’ Fiori


La Quarta edizione di CinemaSpagna, il Festival del Cinema Spagnolo, organizzato da EXIT med!a e sostenuto dalla maggiori istituzioni spagnole in Italia, ritorna a Roma ricca d’ospiti illustri ed eventi speciali. La Nueva Ola, sezione principale della kermesse, quest’anno propone (rigorosamente in versione originale sottotitolata in italiano) i migliori film della stagione, a partire da “Pa negre” (Pane nero), film sul post-guerra civil recente trionfatore agli ultimi premi Goya (gli Oscar spagnoli) con 9 statuette, tra queste Miglior Film e Miglior Regia per Agustí Villaronga che presenterà la pellicola il 13 aprile; ma non sono da meno “Todas las canciones hablan de mí” di Jonàs Trueba (figlio d'arte del premio Oscar Fernando) che sarà a Roma per presentare la propria opera prima nell’evento spaciale Turespaña; “La mosquitera” di Agustí Vila, vincitore del ultimo Festival di Karlovy Vary; “Bicicleta, cuchara, manzana” il pluripremiato documentario che ha commosso la Spagna sull’ex Presidente della Catalunya, Pasqual Maragall, celebre per aver portato le Olimpiadi a Barcellona nel ’92, e ora affetto di Alzheimer; “Elisa K”, film vincitore del Premio Speciale della Giuria all’ultimo Festival di San Sebastian, protagonista del evento speciale di chiusura il 14 aprile, che sarà presentato dalla regista Judith Collel e l’attrice rivelazione dell’anno, Aina Clotet. Il Festival, diretto da Federico Sartori e Iris Martín-Peralta, propone inoltre un focus Argentina, con tre titoli recenti tra i più significativi dello scorso anno: “Cerro Bayo” (Monte Bayo) di Victoria Galardi, che sarà a Roma per l’inaugurazione del Festival (8 aprile), evento speciale dedicato a Villa La Angostura (Patagonia); “Aballay, el hombre sin miedo” di Fernando Spiner, formatosi proprio a  Cinecittà, che accompagnerà il film in un evento “amarcord” in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma; e infine “El hombre de al lado”, il film rivelazione all’ultimo Sundance del duo Cohn/Duprat già noti in Italia per “El Artista”. Due anniversari significativi segnano la quarta edizione: da una parte i 50 anni di Viridiana di Buñuel (Palma d’Oro a Cannes 1961); e dall’altra i 25 anni dei Premi Goya: per l’occasione il Festival, in collaborazione con l’Istituto Cervantes di Roma, presenterà le 8 ultime opere prime vincitrici della statuetta alla Miglior Regia Emergente, tra cui: “El truco del manco”, “El orfanato – The Orphanage”, “Azuloscurocasinegro – Blu scuro quasi nero”, “Frío sol de invierno”, “Tapas”, “Smooking Room”, “La suerte dormida” e “Intacto – Gioca o muori”. L’attenzione ai talenti emergenti non finisce qui: la Mostra di Corti delle Scuole di cinema, in programma presso la Sala Cervantes di piazza Navona, darà modo di visionare corti provenienti dalle migliori scuole argentine, brasiliane, italiane e spagnole, in lizza per il premio Cervantes. Come nelle precedenti edizioni, sarà poi l'Antica Biblioteca Valle, noto ristorante del centro di Roma, ad aprire le porte a questo prestigioso parterre e al pubblico del Festival… che dopo la tappa romana, a giugno, sbarcherà prima a Cagliari e poi ad Anacapri (isola di Capri) per presentare la più fresca selezione di cinema spagnolo in Italia.


FESTIVAL DEL CINE ESPAÑOL
Info: www.cinemaspagna.org
Proiezioni in Versione Originale sottotitolata in italiano
Ingresso: 5 euro / 4 euro ridotto per studenti e over 65
(per eventi gratuiti consultare il programma) 
tel. 06 5881930 / cell: 329 4939877

 

RENDEZ-VOUS

APPUNTAMENTO CON IL NUOVO CINEMA FRANCESE - I EDIZIONE

ROMA, 27 APRILE – 1 MAGGIO 2011

Si apre il 27 aprile Rendez-vous, appuntamento con il nuovo cinema francese, prima edizione di un festival esclusivo dedicato al nuovissimo cinema francese.  Iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia e dell’Ambasciatore Jean-Marc de La Sablière, la manifestazione è realizzata dal Servizio Culturale in collaborazione con UNIFRANCE. La direzione artistica del festival è affidata a Vanessa Tonnini. Con una trentina di titoli, Rendez-vous, appuntamento con il nuovo cinema francese regala al pubblico italiano un viaggio alla scoperta della diversità del cinema d’Oltralpe. L’obiettivo della manifestazione è raccontare il nuovo, le tendenze più contemporanee attraverso una programmazione a 360 gradi che attraversa tutti i generi, dalla produzione popolare a quella più sofisticata, dai campioni di incasso degli studio alle pellicole indipendenti.  Rendez-vous, appuntamento con il nuovo cinema francese, apre una finestra inedita per raccontare il cinema francese odierno, un universo produttivo eclettico ed effervescente. In anteprima a Roma i titoli più interessanti della stagione francese, dalla commedia al dramma, al thriller, al documentario, accompagnati da registi, attori e produttori.
Il pubblico incontrerà i rappresentanti più noti del cinema francese ma avrà anche l’occasione di scoprire talenti emergenti. Ad introdurre le proiezioni ci sarà, di volta in volta, un padrino italiano di alto livello. Attori, giornalisti, critici italiani dialogheranno con i colleghi francesi per uno scambio di sguardi sul cinema. Tra le sedi della manifestazione, la Casa del Cinema accoglierà nella sezione “novità” le produzioni più recenti, mentre l’Accademia di Francia a Roma - Villa Medici sarà la vetrina per i giovanissimi, con un ciclo avant-garde  incentrato sul tema delle utopie. Ed infine al Centro culturale San Luigi di Francia, un focus sarà dedicato ad un famoso regista francese amatissimo dagli italiani, da scoprire… Il festival è interamente gratuito. I film saranno presentati in versione originale sottotitolati in italiano.


Contatti :
Ufficio stampa di Rendez-vous:
info@reggiespizzichino.com / +39 06 97 61 59 33
Maya Reggi / +39 347 687 9999 
Raffaella Spizzichino / +39 338 88 00 199
Ufficio stampa dell’Ambasciata di Francia:
Muriel Peretti / +39 06 68 60 12 03
muriel.peretti@diplomatie.gouv.fr 
Ufficio stampa della Casa Del Cinema:
Giusi Alessio / + 39 06 82 07 73 27 / +39 334 042 065 62
g.alessio@zetema.it 
Ufficio stampa dell’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici
Ludovica Solari / +39 06 67 61 291
Ludovica.solari@villamedici.it 
Ufficio stampa del Centro Culturale San Luigi di Francia:
Christine Desgrange Schmidt / +39 06 680 26 29
ufficiostampa@saintlouisdefrance.it
Addetto audiovisivo dell'Ambasciata di Francia:
Massimo Saidel / + 39 06 68 60 12 10    massimo.saidel@diplomatie.gouv.fr

AIUTACI

PATROCINI E PARTNERS


Co-edizioni cartacee Bazarsaggi e Bazarcollection


 
Rassegna Internazionale di Musica Organistica “Itinerari musicali alla scoperta dei suoni antichi”
Passaggi per il bosco OFF – estate 2011
Scatti on the road tra New York, Parigi e Mosca
"Note fantasiose”
Alessandra Pascali 4et - Un viaggio sonoro tra jazz tradizionale e musica popolare italiana
Yoga Kundalini su: “Il pensiero di Yogi Bhajan, il Maestro della nuova Era”
MUSICULTURA 2011 - XXII Edizione

 
RELAZIONI UOMO/DONNA CONOSCERSI PER AMARSI
Corso di ACROBATICA per eliminare la... PAURA
7° Concorso Musicale Nazionale Premio "Musica Italia"
BliTzLaB #2: Workshop di danza e movimento sinergetico
concorso Wildlife Photographer of the Year

 
 
24 02 2012 CLICK, SI GIRA.
24 02 2012 E LA LETTERATURA?
24 02 2012 L’escapismo nella società del web 2.0
24 02 2012 Donne e sport
01 02 2012 IL CINEMA AI TEMPI DELLO SWITCH OFF

  :: chi siamo
:: contatti
Direttore Responsabile
Eugenia Romanelli
Responsabile News
Alessandra Caiulo
Responsabile Finanziario
Cristiana Scoppa
Graphic Designer
Cristina Manfucci
Web Master
Elisa Barbini
Powered by
i-node